Home > News > Samsung Galaxy Mini GT-i5800

Samsung Galaxy Mini GT-i5800

Il Treo 680 è una evoluzione del modello 650, riveduto e migliorato nelle forme ed in molte funzioni.

Palm definisce questo terminale come "economico", adatto anche a chi voglia sperimentare per la prima volta le funzionalità e le possibilità offerte da uno smartphone nei confronti di un telefono tradizionale.

Valutiamone assieme le caratteristiche e le reali potenzialità:

confezioneContenuto della confezione
La confezione del Treo 680 e il suo contenuto.


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Caratteristiche:


Sistema Operativo:
  • Palm OS Garnet 5.4.9
Funzionalità telefoniche:
  • GSM quadribanda 850/900/1800/1900 MHz
  • GPRS/EDGE classe 10
Display e tastiera:
  • Schermo touchscreen TFT 320x320 pixel a 65.000 colori
  • Tastiera QWERTY completa e retroilluminata. Tastierino numerico integrato
Processore e memoria:
  • Intel® PXA270 312 MHz
  • 64 MB di memoria flash non volatile
  • Slot MMC/SD I/O
Fotocamera integrata:
  • VGA
  • Bilanciamento automatico della luce
  • Zoom digitale 2x
  • Specchio per autoritratti integrato
  • Acquisizione video con risoluzione 352x288 pixel
Connettività:
  • Bluetooth® 1.2
  • Infrarossi
Funzioni aggiuntive:
  • Funzione blocco tasti
  • Vivavoce
  • Compatibilità TTY/TDD
  • Chiamata multiparty
  • Presa auricolare 2,5mm
  • Suonerie WAV e MIDI polifoniche
  • Interruttore per l'attivazione/disattivazione della suoneria esterna con la modalità di vibrazione
Batteria:
  • Rimovibile e ricaricabile agli ioni di litio da 1200 mAh
  • 4 ore in conversazione
  • Fino a 300 ore in stand-by
Dimensioni e peso:
  • 113mm (H) x 59mm (L) x 21mm (P)
  • 157 grammi








Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Design:

Il design del Treo 680 è davvero accattivante. Palm ha lavorato sui particolari, rendendo questo modello molto più sagomato ed elegante rispetto al predecessore.

Lo spessore si è ridotto di alcuni millimetri, ed anche questo contribuisce a dare armonia alle forme.

Ottima, come da tradizione, la qualità delle plastiche e dell'assemblaggio.

Il frontale è dominato dall'ampio schermo quadrato touchscreen da 320x320 pixel.
Sopra lo schermo trovano posto il led di stato e l'altoparlante per le telefonate.

Contrariamente ai modelli precedenti, il led non lampeggia più per indicare il funzionamento del modulo telefonico ma viene utilizzato unicamente per segnalare la carica della batteria.

Sotto lo schermo sono posizionati i tasti telefonici (verde e rosso) che servono anche, rispettivamente, per accedere all'elenco delle chiamate ed accendere/spegnere il terminale.

Il pad direzionale a 5 vie, posizionato al centro del dispositivo, è di tipo standard e risulta molto funzionale e preciso.

Completano la sezione altri quattro tasti azzurri programmabili adibiti al lancio veloce delle applicazioni.

FronteRetro
Ecco le linee smussate ed accattivanti del nuovo Treo 680.


L'ampia e completa tastiera QWERTY, che da sempre caratterizza gli smartphone Treo, domina la parte inferiore del frontale.

Rispetto ai modelli precedenti i tasti sono più voluminosi e consentono una pressione più sicura e precisa.
Nell'uso prolungato abbiamo notato una decisa diminuzione degli errori di battitura.

Il ridotto volume ed il minor peso contribuiscono a rendere un filo meno stabile la presa, sbilanciando leggermente il telefono verso la parte superiore.

Basteranno comunque poche ore di utilizzo per abituarsi alla nuova distribuzione dei pesi.

TastieraSlot SD
Particolari della tastiera e dello slot SDIO laterale.


Il lato destro presenta i controlli del volume ed un tasto programmabile adibito, di default, al registratore vocale.

Sul lato sinistro non ci sono pulsanti ma uno sportellino che nasconde lo slot di espansione per schede SD/MMC. 

Lato destroLato sinistro
Il Treo 680 visto di lato. Finalmente Palm ha previsto uno sportellino per lo slot SDIO.


Il lato superiore è libero dall'ingombrante antenna esterna che caratterizzava i modelli precedenti.
Sono rimaste invece la porta infrarossi e il pulsante (davvero comodo) di attivazione e disattivazione dei suoni.

Il lato inferiore è rimasto invariato, con la presa per le cuffie da 2,5", il multiconnettore e il piccolo microfono.

Purtroppo il multiconnettore del Treo 680 non è più elettricamente compatibile con il cradle (la basetta) del 650.
La stessa Palm ha diramato un comunicato in cui ne sconsiglia l'utilizzo, che potrebbe portare a problemi di autonomia piuttosto importanti.

Lato superioreLato inferiore
Il lato superiore, senza l'antenna, è ora molto armonioso, mentre quello inferiore non ha subito praticamente modifiche se non negli angoli smussati e nel minor spessore.


Sul retro sono distinguibili lo stilo (nella posizione tradizionale) e, in un inserto di colore più chiaro, l'occhio della fotocamera e l'altoparlante per il vivavoce e le suonerie.

Tutta la parte sottostante è dedicata al vano batteria, che racchiude anche l'alloggiamento della SIM.

Batteria 1Batteria 2
Il vano batteria e l'alloggiamento della SIM.

650 vs 680
Il Treo 650 e il 680 a confronto.








Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Accendiamolo:

Alla prima accensione viene chiesto di selezionare la lingua (disponibili Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Portoghese e, ovviamente, l'Italiano) e calibrare lo schermo. Segue una brevissima guida sull'utilizzo delle funzioni di base.

Luminosità e nitidezza del display sono decisamente buone, tanto da renderlo visibile anche in presenza di luce solare diretta.
La notevole risoluzione poi permette di visionare, con una certa accuratezza, anche le immagini più impegnative.

Schermo al soleSchermo al buio
Il Treo 680 alla luce diretta del sole e in una stanza con scarsa illuminazione.


Il sistema operativo è rimasto pressoché invariato rispetto al modello 650 (si passa dalla versione 5.4.8 alla 5.4.9).
Chi ha un minimo di dimestichezza con Palm OS si troverà da subito a proprio agio.

Gli utenti alle prime armi invece trarranno grande beneficio dalle ottime guide in formato elettronico disponibili direttamente sullo schermo.

Guida 1Guida 2
Le guide interattive preinstallate in memoria. Per accedere alla Demo introduttiva basta premere la barra spaziatrice quando si è nella visuale "Home".


Sebbene il processore sia rimasto lo stesso, notiamo una maggiore reattività di tutto il comparto software.
Le applicazioni si aprono immediatamente e il passaggio da un programma ad un altro è velocissimo.

La memoria di sistema è stata decisamente potenziata. Dai 24 MB disponibili per l'utente sul Treo 650, si è passati a ben 69 MB.

Inoltre, 11 MB di heap e quasi 25 di DBCache contribuiscono a rendere più veloce ed affidabile il terminale, tanto da permettere ai tecnici Palm di togliere il tasto di reset (evidentemente non più considerato necessario).

Per resettare il terminale bisognerà rimuovere la batteria.

InformazioniProprietà
La schermata Informazioni mostra la memoria libera e i programmi installati.
Da Preferenze, invece, si può accedere a tutti i settaggi del dispositivo.

MemoTasti
La tastiera permette di scrivere molto velocemente e di gestire al meglio anche i caratteri accentati senza ricorrere allo stilo.
I tasti dedicati al lancio delle applicazioni sono completamente personalizzabili.


Le prestazioni del telefono sono davvero buone. La qualità del segnale è sempre elevata, l'audio (sia in ricezione che in trasmissione) sempre nitido, il vivavoce produce qualche lieve distorsione solo al massimo volume.

Ottimizzata anche la connettività EDGE (più veloce e stabile) e quella Bluetooth (che ora supporta fino a otto connessioni parallele).


La fotocamera integrata è di tipo VGA da 0,3 megapixel con bilanciamento automatico della luce e zoom digitale 2X.

Foto 1Foto 2
Due foto scattate con il Treo 680.

La fotocamera in azione.

Inutile sottolineare come le prestazioni fotografiche di questo terminale siano nettamente al di sotto della media.

Di certo chi acquisterà questo smartphone non lo farà per le sue doti fotografiche.

Comunque, in caso di necessità, la fotocamera c'è e funziona.







Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Software a corredo:

È stata completamente riscritta l'applicazione che comanda il modulo telefonico.

I menù risultano più immediati (ma meno personalizzabili) e più curati graficamente, chiaramente pensati per facilitare l'approccio degli utenti alle prime armi.

La schermata principale e quella dei contatti.

L'elenco (personalizzabile) delle applicazioni preferite e il tastierino utilizzabile premendo direttamente sullo schermo.


Per quanto riguarda la produttività personale, il Treo 680 viene fornito con la dotazione classica dei sitemi Palm OS.

Calendario, Contatti, Memo e Attività sono ancora, nonostante l'età, applicazioni insuperate per funzionalità e immediatezza.

Applicazioni installateCalendario
La schermata classica delle Applicazioni e una delle schermate del Calendario.


La suite Documents To Go (Documenti) di Dataviz è pre caricata in ROM.
Tramite questa utilissima raccolta di applicazioni potremo gestire agevolmente qualsiasi tipo di documento.

Doc To Go 8Word To Go
L'elenco davvero completo dei documenti supportati e un esempio di visualizzazione di un file in formato Word.


Il browser Web di sistema è il classico Blazer, ulteriormente migliorato e giunto alla versione 4.5.

Blazer 1Blazer 2
Il sito ottimizzato di Palm USA e una pagina di AgeMobile.


La gestione dei file multimediali è demandata alle applicazioni Pocket Tunes e Foto&video.

Pocket Tunes è un ottimo lettore musicale, molto famoso ed apprezzato dagli utenti Palm OS di tutto il mondo.
Nel telefono è pre caricata la versione 3.09 Bundle, che gestisce i soli file MP3.

È possibile, pagando 29,95 dollari, upgradare il programma alla versione Deluxe, che supporta un maggior numero di file musicali, l'ascolto di trasmissioni radiofoniche via internet, e l'accesso diretto a tutti i Music Shop che utilizzino la tecnologia Janos di Microsoft.

Foto&video è un classico visualizzatore di fotografie (fino alla risoluzione di 5 megapixel) e piccoli video multimediali.

Pocket TunesMultimedia
Pocket Tunes e Foto&video in azione.


Degni di nota sono infine le applicazioni: File (per gestire al meglio le schede di memoria), Memo vocale (per la registrazione di brevi appunti vocali), eReader (per la visualizzazione di libri in formato elettronico) e MondOra (utilissimo per chi viaggia e che trasforma il Treo 680 in una precisa sveglia).

FileMemo vocale
I programmi File e Memo vocale in azione.
eReaderMondOra
eReader e MondOra.








Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Funzioni particolari:

Messaggistica:
Il Treo 680 è uno smartphone fortemente votato alla messaggistica.

Il client di posta VersaMail e il programma Messaggi (per SMS e MMS) sono stati appositamente sviluppati per eccellere in queste funzioni.

VersaMail è una applicazione storica di Palm, costantemente aggiornata e dotata di sempre maggiori funzionalità.

L'applicazione ha memorizzati i settaggi per un numero incredibile di fornitori di posta elettronica, dai classici ed internazionali Gmail e Yahoo!, agli operatori di telefonia presenti nei singoli paesi (l'elenco è davvero impressionante).

Abbiamo impostato un account Gmail ed uno Yahoo! in pochi secondi e senza alcun problema.
Se ne possono impostare sino ad 8 sullo stesso terminale.

VersaMail 1VersaMail 2
Impostare un account Gmail è stato velocissimo.

VersaMail accede senza problemi all'account di posta tramite POP, IMAP, o un Client VPN.
Pieno supporto anche a Microsoft Exchange (per la sincronizzazione di agenda, contatti e posta elettronica in modalità wireless), ed alla tecnologia Microsoft Direct Push.


Messaggi è un programma utilissimo per chi fa largo uso di SMS e MMS.

Grazie a questa applicazione unica nel suo genere, è possibile trattare i messaggini come se fossero parte di una chat, mantenendo la cronologia delle conversazioni per ogni singolo contatto o numero telefonico.

Messaggi 1Messaggi 2

Il risultato è effettivamente del tutto simile ad una chat, e permette di godersi a pieno lo scambio di messaggi con amici o collaboratori.


Connettività EDGE e Bluetooth:
Il protocollo di comunicazione EDGE è pienamente supportato. Le connessioni sono senza tentennamenti e consentono una discreta velocità.

È stato potenziato lo stack Bluetooth.
Anche se è ancora fermo allo standard 1.2, il trasferimento dati appare sensibilmente più veloce ed ora supporta fino ad otto sessioni in contemporanea.


Autonomia:
L'autonomia del Treo 680 raggiunge comodamente i due giorni di uso normale, che scendono ad uno per un uso intenso.

Abbiamo sottoposto il terminale ad un test che cronometra la durata della carica sino al primo avviso di batteria scarica:
I risultati del benchmark sono stati soddisfacenti: 4 ore e 5 minuti con schermo, CPU e slot SD sempre attivi.
Considerato che, dopo il primo avviso, abbiamo ancora un residuo 10% di carica, possiamo promuovere a pieni voti l'autonomia del Treo 680.

Benchmark

Attenzione:
I terminali in commercio alla data della recensione sono tutti affetti da un bug software che continua ad alimentare la fotocamera anche quando questa non è in uso determinando un sensibile calo dell'autonomia.

Per ovviare a tale inconveniente è sufficiente installare un piccolo aggiornamento scaricabile a questo indirizzo.

I nuovi terminali in commercio saranno esenti da tale bug.

I test e le valutazioni sull'autonomia sono state fatte con l'aggiornamento installato.


È opportuno segnalare inoltre una incompatibilità elettrica del Treo 680 con le basette di alimentazione utilizzate per il vecchio modello 650.

Palm stessa ha diramato un comunicato in cui ne sconsiglia l'utilizzo, che potrebbe causare malfunzionamenti alla batteria in dotazione.







Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Punti da migliorare:

Dopo 3 settimane di uso intenso ci sentiamo di segnalare solo tre punti:
  • Mancanza di connettività UMTS: l'EDGE va abbastanza bene e, di norma, consuma meno la batteria, ma è poco supportato nel nostro paese (praticamente solo TIM lo adotta) ed è comunque meno veloce di una connessione di terza generazione.
  • Mancanza di connettività Wi-Fi: Palm continua a non implementare il Wi-Fi sui suoi smartphone, nonostante abbia dimostrato, in passato, di saperlo gestire alla perfezione su parecchi PDA prodotti.
  • Fotocamera integrata: le prestazioni della fotocamera lasciano davvero l'amaro in bocca.
    Ormai anche il terminale più economico è dotato di una fotocamera da almeno 1,3 megapixel.
    Quella integrata di soli 0,3 megapixel non è assolutamente concorrenziale.


Treo 680
Il Treo 680 nelle colorazioni di lancio.



Scheda Riassuntiva:


Punti a favore
  • Design elegante e compatto
  • Si usa perfettamente con una mano sola
  • Qualità dei materiali e assemblaggio eccellenti
  • Ricezione e trasmissione dei dati senza esitazioni
  • Ottima stabilità del sistema
  • Dotazione software completa

Punti a sfavore
  • Fotocamera da soli 0,3 megapixel
  • Mancanza di connettività UMTS
  • Mancanza di connettività Wi-Fi


Giudizio complessivo
:

Abbiamo testato il Treo 680 per oltre tre settimane, durante le quali non abbiamo registrato il minimo malfunzionamento.
Il telefono ha sempre risposto in maniera ottimale, senza incappare in blocchi o reset forzati.

Il design compatto, l'ottima qualità dei materiali e la completa dotazione software ne fanno un perfetto compagno di lavoro, pronto ad ogni eventualità.

Manca forse qualcosa a livello multimediale (sopratutto a causa della fotocamera sottodimensionata), ma su questo punto non ci sentiamo di criticare più di tanto un terminale destinato, per bocca della stessa Palm, alla fascia economica del mercato.

Ringraziamo Palm Inc. per aver fornito il dispositivo in prova.

Per ulteriori approfondimenti ti invitiamo a partecipare alla discussione sul Forum.




Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Altro: 

Samsung Galaxy Mini GT-i5800Scheda Tecnica – Samsung Galaxy Mini GT-i5800
Smartphone
Google Android 2.1/2.2

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.1/2.2

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900
  • UMTS/HSDPA Dualband 900/2100 MHz fino a 7,2 Mbps in download e 3,6 Mbps in upload
  • EDGE/GPRS Classe 12

Display e tastiera:

  • LCD TFT multitouch 3,2″ a 240×400 pixel e 16 milioni di colori

Processore e memoria:

  • Processore ARM11 a 667 MHz
  • RAM 256 MB
  • ROM 512 MB (170 MB disponibili per l’utente)
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32 GB

Fotocamera integrata:

  • 3,2 MPX con autofocus, zoom digitale, riconoscimento del volto e del sorriso, georeferenziazione
  • Registrazione video a 320×240 pixel

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS

Connettività:

  • Bluetooth 3.0
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • microUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm con DNSe (Digital Natural Sound Engine)

Funzioni aggiuntive:

  • Radio Stereo FM RDS
  • DLNA
  • Google Search, Maps, Gmail, YouTube, Google Talk
  • Facebook, Twitter, MySpace
  • File audio supportati: MP3/AMR/AAC/AAC+/e-AAC+/WMA/WAV/OGG/MID
  • File video supportati: MP4/DivX/XviD/WMV/H.264/H.263
  • Social Hub
  • Applicazioni preinstallate: Swype, Layar Reality Browser, ThinkFree Office Mobile
  • Sensori: accelerometro e prossimità
  • TouchWiz 3.0 UI

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile Li-Ion da 1500 mAh
  • Autonomia in standby fino a 510 ore
  • Autonomia in conversazione fino a 4 ore

Dimensioni e peso:

  • 113,5 x 55 x 12,85 mm
  • 110 grammi

Link:

Immagini:

Samsung Galaxy Mini GT-i5800Samsung Galaxy Mini GT-i5800

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: