Home > News > Samsung GALAXY Ace 2

Samsung GALAXY Ace 2

lg optimus pro

LG  si rivolge all'utenza business, proponendo un terminale Android dotato di tastiera QWERTY fisica e display touch-screen da 2.8": parliamo dell'LG Optimus Pro.

L'LG Optimus Pro è un terminale di fascia media rivolto all'utenza business ed a chi fa grande uso della messaggistica. LG ha già dimostrato di avere grande considerazione dell'utenza attenta al prezzo dei terminali ed ha contribuito non poco a democratizzare il prodotto smartphone.

L'LG Optimus Pro non fa eccezione, essendo uno terminale ricco di feature, in grado di unire una tastiera fisica all'ormai immancabile touch-screen, ma particolarmente vantaggioso dal punto di vista economico. L'utenza business, attenta anche al contenimento del budget investito negli strumenti di lavoro, potrebbe quindi prenderlo in seria considerazione.

L'LG Optimus Pro appartiene all'ormai popolare linea Optimus che annovera altri dispositivi dotati del sistema operativo Android. Come i suoi compagni di scuderia l'LG Optimus Pro ha una ben precisa caratterizzazione all'interno della complessiva line-up e non c'è quindi il rischio di sovrapposizione con prodotti simili. Iniziamo a conoscere l'LG Optimus Pro con il nostro video hands-on:

 

Immagini:

lg optimus prolg optimus pro
Il frontale dell'LG Optimus Pro è caratterizzato dalla presenza della tastiera QWERTY fisica e del display touch-screen da 2.8". La parte posteriore ospita l'altoparlante esterno e l'obiettivo della fotocamera da 3MP, sprovvista di flash e di autofocus

lg optimus prolg optimus pro
Particolare della fotocamera e contenuto della confezione (caricabatteria, cavo dati, auricolari, alimentatore, manualistica ed una scheda microSD da 2GB)

lg optimus pro
L'attenzione ai dettagli non manca come dimostra la particolare curvatura della scocca posteriore che rende l'impugnatura più comoda e consente di tenere sollevato lo smartphone quando lo si poggia su di un piano

 

Scheda Tecnica 

Potete visionare la scheda tecnica dell' LG Optimus Pro a questo link.

 

Utilizzo:

Costruzione

LG Optimus Pro è realizzato con materiali plastici. Si tratta di plastiche di buona fattura che non hanno mostrato segni di cedimento e scricchiolii durante il periodo di test. La parte posteriore della scocca presenta una finitura leggermente gommata che rende l'impugnatura più piacevole ed è resistente alle ditate. Giudizio positivo sia per l'assemblaggio che per le finiture.

lg optimus pro
La cura costruttiva non manca all'LG Optimus Pro

Buona l'ergonomia del dispositivo che è comodo da maneggiare anche con una sola mano. Anche l'uso della QWERTY fisica con una sola mano è possibile dopo un iniziale periodo di training grazie al buon bilanciamento dei pesi. Resta inteso che l'utilizzo ideale della QWERTY è quello con entrambe le mani.

 

Display

Il display dell'LG Optimus Pro ha una diagonale da 2.8" e una risoluzione pari a 240x320 pixel. Tale risoluzione ha creato problemi di compatibilità con alcune applicazioni Android essendo fuori standard. Migliorabili la nitidezza del display, mentre contrasto e saturazione dei colori non prestano il fianco a critiche.

La leggibilità in esterna è discreta. Il pannello LCD, infatti, è collocato alcuni mm sotto la superficie trasparente che lo protegge (non si tratta di vetro Gorilla Glass, quindi qualche accortezza in più nell'utilizzo è consigliata).

lg optimus pro
Il display dell'LG Optimus Pro colpito dalla luce diretta del sole

Il display è di tipo capacitivo. Nelle nostre prove l'interfaccia tattile è riuscita a riconoscere correttamente non più di due tocchi contemporaneamente e con tutti i nostri software di test (da MultiTouch Tester, a Multitouch Visible Test) ha mostrato di soffrire di un problema di inversione degli assi che potrebbe emergere anche nell'utilizzo reale con alcune applicazioni.

 

Reattività

L'LG Optimus Pro utilizza un processore da 800 Mhz  (Qualcomm MSM7277T) che nell'utilizzo quotidiano non penalizza eccessivamente le prestazioni ed appare adeguato a svolgere i comuni task dell'utente business: messaggistica, controllo della posta elettronica, visualizzazione di documenti, etc.

Per quanto riguarda i test in Quadrant e NeoCore, l'LG Optimus Pro produce risultati sufficienti. La GPU Adreno 200 non è certo la più recente del mercato, ma è adeguata a gestire la risoluzione non elevata del display.

lg optimus prolg optimus pro
I risultati dei test Quadrant e NeoCore

Il tallone d'Achille dell'LG Optimus Pro è legato alla quantità di memoria RAM che ammonta a 256 MB. Il sistema operativo Android Gingerbread si è rivelato particolarmente esigente e spesse volte siamo stati costretti ad interrompere le nostre attività a causa della comparsa del seguente messaggio:

lg optimus pro

Suggeriamo di utilizzare il task manager preinstallato ed usabile sotto forma di widget per tenere sotto controllo le applicazioni aperte in memoria, evitando brusche interruzioni delle proprie attività.

L'LG Optimus Pro integra anche un accelerometro nonostante lo scenario di utilizzo prevalente è quello con lo schermo orientato in verticale. La rotazione avviene in maniera sufficientemente rapida.

 

Interfaccia utente

L'interfaccia utente dell'LG Optimus Pro non riserva sorprese a chi aveva già utilizzato uno dei recenti smartphone Android del produttore coreano. Si tratta di una UI, come sempre, pratica, funzionale e curata graficamente. Grazie alla risoluzione dello schermo non particolarmente elevata la reattività dell'interfaccia è di buon livello e non presenta significativi lag.

lg optimus prolg optimus pro
La schermata principale e quella di blocco

lg optimus prolg optimus pro
Il menu delle notifiche integra anche una serie di pulsanti per l'attivazione rapida di alcune funzioni (vibrazione, WiFi, Bluetooth, GPS e connessione dati). Non mancano alcuni widget personalizzati da LG

lg optimus prolg optimus pro
Il menu principale e Polaris Viewer, un software preinstallato che risulterà utile agli utenti business perchè consente di visualizzare documenti Office

 

Strumenti di input

LG Optimus Pro è un device particolarmente ricco di strumenti di input: al tradizionale display touch-screen si somma, infatti, la tastiera QWERTY fisica.

I layout della tastiera virtuale, stante la presenza di quella fisica, sono limitati a quello full-QWERTY in landscape. Quando, invece, si tiene lo smartphone in portrait l'input avviene esclusivamente tramite la QWERTY fisica.

lg optimus pro
La tastiera QWERTY virtuale si attiva esclusivamente in modalità landscape

Uno dei punti di forza dello smartphone è rappresentato dalla QWERTY fisica. La tastiera, che presenta tasti abbastanza ravvicinati per contenere gli ingombri complessivi del terminale, è realizzata con cura e con una buona attenzione ai particolari. Ci riferiamo in primo luogo alla differente inclinazione dei tasti collocati nella metà destra della tastiera, rispetto a quelli della metà sinistra. Tale conformazione rende la digitazione dei testi ancor più rapida.

Il feedback dei singoli tasti non è particolarmente "soft", ma, al contrario particolarmente deciso e secco. Tra i vari tasti non mancano poi quelli dedicati alle shortcut per attivare le funzioni più diffuse come l'accesso rapido alla posta elettronica o al calendario.

lg optimus prolg optimus pro
La tastiera QWERTY fisica può essere considerata a tutti gli effetti la vera "killer application" dell'LG Optimus Pro

 

Connettività

L'LG Optimus Pro vanta una sezione connettività adeguata alla classe di prodotto. Tutte le più diffuse interfacce wireless sono presenti (WiFi, Bluetooth, connettività HSDPA) e quelle che mancano sarebbero superflue per l'utente business (es. uscita HDMI).

Tra quelle particolarmente indicate a tale tipo di utenza, che potrebbe aver bisogno di condividere con altri dispositivi mobili l'accesso ad internet, segnaliamo la possibilità di trasformare lo smartphone in Hotspot WiFI.

lg optimus pro
Il sistema operativo Android, già da diverse release, offre la possibilità di trasformare lo smartphone in una Hotspot WiFi

 

Funzioni telefoniche e messaggistica

LG Optimus Pro non delude quando si passa ad esaminare la sezione telefonica. Tale giudizio è quasi diventato una costante con gli smartphone Android di LG che abbiamo avuto modo di testare di recente: nessun problema di ricezione, una qualità audio superiore alla media che riesce a tenere testa anche a dispositivi più blasonati. Buono anche l'audio tramite l'altoparlante esterno che convince soprattutto per il volume adeguato.

lg optimus prolg optimus pro
Il tastierino numerico e la scheda dei contatti

La sezione email e messaggistica è quella collaudata del sistema operativo Android, leggermente ritoccata dal punto di vista grafico da LG (ved client SMS).

Tutto il necessario per l'utente business e presente: possibilità di gestire account Microsoft Exchange, posta in modalità push, compatibilità con il protocollo HTML, gestione degli account POP3 e IMAP4.

lg optimus prolg optimus pro
La schermata dell'applicazione mail e quelle dedicata agli SMS

 

Browser

Il display da 2.8" con risoluzione da 320x240 pixel non è certamente la soluzione ideale per navigare in internet, ma, nonostante tali limitazioni, una consultazione rapida dei siti preferiti è comunque possibile. Le operazioni di zooming della pagina, che saranno molto frequenti considerata la bassa risoluzione del display, avvengono senza particolari lag, mentre il caricamento delle pagine impiega tempi ragionevoli.

Complessivamente considerata la prestazione in navigazione internet può essere considerata sufficiente, e lo diventa ancor di più se si sceglie di visitare siti ottimizzati per l'utilizzo con dispositivi mobili che, in genere, presentano un layout più "leggero" e facile da gestire.

Segnaliamo inoltre il mancato supporto ad Adobe Flash Player, probabilmente legato alla potenza  dello smartphone non adeguata a gestire il pesante standard. Non manca, invece il supporto al multitouch.

lg optimus pro
Pur con qualche limite ed utilizzando qualche accortezza, navigare su internet con LG Optimus Pro è un'attività possibile

 

Fotocamera

LG Optimus Pro non vuol certo proporsi come un camera-phone quanto, piuttosto come un valido strumento di lavoro. Da questo punto di vista le specifiche tecniche della fotocamera, che utilizza un sensore da 3 Megapixel ed è sprovvista di flash, appaiono adeguate alla classe di prodotto.

lg optimus pro
Il mirino della fotocamera di LG Optimus Pro

Gli scatti in esterna offrono i risultati migliori grazie ad un buon livello di contrasto, ai colori naturali e ad una gamma dinamica che consente di non perdere dettaglio nemmeno nelle zone d'ombra. Il livello di definizione delle immagini è sufficiente ed in linea a quello offerto da un sensore da 3 Megapixel.

I risultati iniziano a peggiorare in interno, sia per l'impossibilità di ricorrere al flash, sia per un livello di rumore digitale che inizia a diventare percepibile nelle zone più scure. Considerazioni analoghe devono essere effettuate per gli scatti in notturna. Nel complesso, gli scatti restano comunque fruibili ed adatti alla condivisione sulle reti di social network.

L'assenza di autofocus penalizza poi la prestazione in modalità macro. Tale assenza è abbastanza grave per un terminale business che viene, normalmente, utilizzato per l'acquisizione di documenti e biglietti da visita.

lg optimus prolg optimus pro
Foto in esterno

lg optimus prolg optimus pro
Foto in interno 

lg optimus prolg optimus pro
Foto macro

lg optimus prolg optimus pro
Foto in notturna

La registrazione dei video è possibile ad una risoluzione massima di 640x480 pixel. Si tratta di un valore inferiore alla media del mercato, anche se non ci sentiamo di penalizzare eccessivamente l'LG Optimus Pro da questo punto di vista considerato il target a cui è rivolto. La bassa risoluzione dei video, come effetto secondario, produce un risultato, quanto meno, fluido.


LG Optimus Pro: registrazione video alla massima risoluzione

 

GPS

La prestazione del GPS è stata particolarmente convincente grazie ad un fix dei satelliti rapido ed in grado di agganciare un numero sempre elevato. Anche in una giornata nuvolosa ed a ridosso di alti edifici l'LG Optimus Pro è riuscito ad recuperare i dati geografici da un buon numero di satelliti.

Per la navigazione GPS assistita troviamo preinstallato l'ormai collaudato Google Navigatore che ci ha accompagnato nei nostri spostamenti senza particolari difficoltà.

lg optimus prolg optimus pro
7 satelliti su 7 in un test particolarmente difficile: cielo molto nuvoloso, a ridosso di alti edifici. Nei nostri test siamo arrivati ad agganciare sino a 12 satelliti, un valore a dir poco inconsueto tra i device che abbiamo testato sino ad ora.

 

Autonomia

Il traguardo della giornata di utilizzo diventa particolarmente ambito da chi utilizza lo smartphone per lavoro. Possiamo rassicurare tali utenti confermando di essere riusciti ad arrivare a fine giornata senza particolari problemi. Da questo punto di vista LG non ha lesinato sulla capacità della batteria che vanta un valore di ben 1540 mAh, più che adeguato ad un terminale dotato di schermo da 2.8".

 

Conclusioni

Giunti alla fine della nostra prova possiamo confermare che l'anima business dell'LG Optimus Pro è emersa in maniera chiara nel corso del nostro periodo di test. Lo smartphone è uno dei classici terminali "senza fronzoli" che si propone come un valido ed affidabile alleato durante l'intera giornata di lavoro.

LG Optimus Pro è un terminale che, al tempo stesso, presenta alcuni aspetti migliorabili: la risoluzione del display in alcune circostanze penalizza (ved. compatibilità con alcune applicazioni o navigazione web), la fotocamera non è dotata di modalità macro e l'assenza è piuttosto grave per un terminale business, il quantitativo di RAM non sempre si è rivelato sufficiente ed ha richiesto la chiusura delle applicazioni in background per continuare le nostre attività. Crediamo almeno la gestione della RAM potrebbe essere migliorata con successivi aggiornamenti software.

Gli aspetti che ci sentiamo di promuovere riguardano la costruzione, molto convincente, la durata della batteria, adatta a farci raggiungere la fine della giornata senza troppe difficoltà e la dotazione di serie che risulterà adatta alle esigenze dell'utenza business ed a chi fa intenso uso della messaggistica. La QWERTY fisica rappresenta, infatti, un valore aggiunto non trascurabile.

 

Pregi

  • Tastiera QWERTY fisica
  • Costruzione curata
  • Buona sezione telefonica
  • Prestazioni del GPS
  • Autonomia

 

Difetti

  • La RAM si esaurisce in fretta
  • Risoluzione del display
  • Assenza di modalità macro

 

Voto di AgeMobile: 7.1

  • Costruzione: 7.8
  • Display: 5.7
  • Prestazioni: 6.5
  • Ergonomia: 7.5
  • Connettività: 7.8
  • Multimedia: 7
  • Fotocamera: 5.6
  • Autonomia: 8.5
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Scheda Tecnica – Samsung GALAXY Ace 2
Smartphone
Android 2.3 Gingerbread

Samsung GALAXY Ace 2
Sistema Operativo: 
  • Android 2.3 Gingerbread
Processore: 
  • CPU dual core da 800MHz
Memoria: 
  • 768MB di RAM
  • 4GB di ROM
  • Supporto MicroSD (fino a 32GB)
Display: 
  • Display con touchscreen capacitivo da 3,8"
  • Risoluzione WVGA (480×800 pixel)
  • Densità: 246ppi
Connettività: 
  • HSDPA 14.4Mbps 900/2100
  • EDGE/GPRS 850/900/1800/1900
  • WiFi b/g/n
  • Wi-Fi Direct
  • Bluetooth v3.0
  • USB 2.0
  • NFC (Opzionale)
  • Jack audio da 3,5mm
Fotocamera: 
  • Fotocamera da 5 Megapixel con Flash LED
  • Autofocus
  • Registrazione video in qualità HD (a 720p)
  • Fotocamera anteriore VGA
GPS: 
  • Si, con A-GPS
  • GLONASS
Batteria: 
  • Batteria agli Ioni di Litio da 1.500 mAh
Dimensioni e Peso: 
  • Dimensioni: 62,2 x 118,3 x 10,5 mm
  • Peso: 122 grammi
Altro: 
  • Samsung TouchWiz 4.0
  • Social Hub
  • Music Hub
  • Game Hub
  • ChatON
  • Polaris
  • Accelerometro, Bussola digitale, Sensore di prossimità
  • Radio FM Stereo con RDS
  • Formati audio supportati: MP3, AAC, AAC+, eAAC+, WMA, FLAC, Vorbis
  • Formati video supportati: MPEG4, H.263, H.264, WMV, VC-1, VP8
Immagini: 
Samsung GALAXY Ace 2
Samsung GALAXY Ace 2
Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Soggetto: 
Produttori: