Home > News > Samsung avrebbe avuto problemi a produrre il Galaxy S5

Samsung avrebbe avuto problemi a produrre il Galaxy S5

Samsung

Secondo un nuovo rapporto, sembrerebbe che Samsung abbia avuto qualche difficoltà nella produzione del suo nuovo smartphone top di gamma, ovvero il Samsung Galaxy S5.

Samsung

Ecco i problemi che Samsung ha dovuto affrontare

La parte più difficile è stata quella di implementare il lettore di impronte digitali; ricordiamo che l’azienda coreana ha dato molta importanza a questo aspetto, soprattutto per quanto riguarda i pagamenti PayPal Inoltre Samsung voleva implementare il lettore anche sul Galaxy Note 3 l’anno scorso; ma questo piano fallì nel momento in cui l’azienda coreana vide che non si potevano raggiungere risultati soddisfacenti per i suoi utenti.

Dopo questa avventura Samsung avrebbe deciso di posticipare l’implementazione del  sensore di impronte digitale per il Galaxy S5, ma anche questa volte le cose non sono andate bene. Infatti Samsung ha dovuto affidarsi, ancora una volta, ad un fornitore esterno per i suoi scanner; l’azienda in questione è la Crucialtec.

Le due società hanno deciso di firmare un contratto il più velocemente possibile. La firma dovrebbe avvenire poco prima che il Galaxy S5 venga prodotto e successivamente immesso nel mercato. Ricordiamo a tutti il lettori che il nuovo smartphone coreano dovrebbe essere in vendita per il mese di Aprile ad un prezzo di 729euro nella versione da 16 GB.

Via