Home > News > Samsung ATIV SE arrivano nuove conferme

Samsung ATIV SE arrivano nuove conferme

samsung_ativ_se_home

Continuano a susseguirsi in rete le indiscrezioni sul nuovo smartphone basato sul sistema operativo Windows Phone 8 dell’azienda sudcoreana che fanno riferimento al possibile lancio del Samung ATIV SE nel mese di Aprile.

Il riferimento a Windows Phone 8 non è casuale considerate le conferme sulla piattaforma software integrata nativamente che non sarà la nuova major release del sistema operativo dell’azienda di Redmond, pronta alla presentazione nella giornata di domani.

Pare infatti che il Samsung ATIV SE arriverà sul mercato con l’attuale versione della piattaforma mobile di Microsoft e, solo successivamente, riceverà Windows Phone 8.1 sotto forma di aggiornamento.

samsung_ativ_se

Samsung ATIV SE: possibili caratteristiche tecniche

Abbiamo qualche novità interessante, invece, per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del Samsung ATIV SE, fonti ben informate, infatti, sembrano confermare che lo smartphone utilizzerà un hardware simile a quello attualmente integrato nel Samsung Galaxy S4, quindi, a parte il già rumoreggiato display da 5 pollici con risoluzione Full HD pari a 1920 x 1080 pixel, al suo interno potremmo trovare un processore quad core Qualcomm Snapdragon 800, supportato da 2 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna dedicati allo storage dei dati.

La memoria integrata nel Samsung ATIV SE non è particolarmente estesa, ma potrà essere ampliata utilizzando attraverso uno slot di schede microSD, mentre la fotocamera posteriore dovrebbe essere basata su un sensore da 13 megapixel e, per quanto riguarda la connettività, avremo il supporto alle reti 4G/LTE.

Il Samsung ATIV SE sarebbe il secondo smartphone dell’azienda sudcoreana che, quindi, ridarà vita al catalogo dei dispositivi Windows Phone del produttore, dopo diversi mesi di silenzio e verrà commercializzato nel mercato statunitense dall’operatore telefonico Verizon, il che potrebbero renderlo una buona alternativa al Nokia Lumia 1520 – phablet del quale potete leggere la nostra recensione – o al Nokia Lumia Icon.

Restiamo, invece, in attesa di sapere se l’azienda sudcoreana avrà in programma di espandere i canali distributivi del Samsung ATIV SE sino a raggiungere il mercato europeo, o se lo smartphone resterà un’esclusiva di Verizon per il suolo statunitense.

Via