Home > News > Samsung ATIV SE mostrato in un nuovo render

Samsung ATIV SE mostrato in un nuovo render

samsung_ativ_se_home

L’azienda sudcoreana potrebbe ampliare l’offerta degli smartphone basati sul sistema operativo mobile di Redmond, questo è quanto testimoniano le immagini trapelate online nelle ultime ore grazie al famoso leaker @evleaks che, attraverso il suo profilo ufficiale di Twitter, ci mostra un nuovo render del Samsung ATIV SE.

samsung_ativ_se

Samsung ATIV SE: il nuovo render nei dettagli

Il nome del nuovo smartphone sudcoreano, così come i render che possiamo vedere appena sotto, ci suggeriscono senza dubbio una stretta relazione con il precedente Samsung ATIV S, il primo e fino a oggi l’unico dispositivo del colosso sudcoreano basato sulla piattaforma Windows Phone 8, presentato nell’autunno del 2012.

Secondo il nuovo render che ci viene mostrato da @evleaks del Samsung ATIV SE abbiamo modo di vedere uno dispositivo che, nel design, ripropone i tratti caratteristici del precedente modello, ma viene leggermente rivisitata la parte posteriore della scocca che viene dotata di un modulo fotocamera rinnovato e presenta una diversa conformazione dello speaker posteriore, in generale andando a somigliare molto al Galaxy S4.

A riguardo delle possibili caratteristiche tecniche del Samsung ATIV SE non sappiamo quasi nulla, piuttosto ipotizziamo che il dispositivo avrà un display di circa 5 pollici con risoluzione Full HD pari a 1920 x 1080 pixel e, così come possiamo vedere dal nuovo render pubblicato da @evleaks, ci offrirà la possibilità di sfruttare la schermata Start, articolata in tre colonne di Tiles ed il supporto alle reti 4G/LTE, nonché, quantomeno inizialmente, sarà destinato alla distribuzione negli USA sotto l’operatore di telefonia mobile Verizon.

Mancano ulteriori dettagli anche per quanto riguarda la possibile data di commercializzazione del Samsung Galaxy SE, ma con Windows Phone 8.1 ormai ormai in dirittura d’arrivo, è probabile che l’azienda attenderà la presentazione ufficiale del nuovo sistema operativo di Microsoft, prevista per l’inizio di Aprile, per dare il via alla distribuzione dello smartphone.

Via