Home > News > RIM: Svelata la roadmap di smartphone BBX 2012 ?

RIM: Svelata la roadmap di smartphone BBX 2012 ?

Quattro smartphone ed un tablet, tutti basati sul nuovo sistema operativo BBX. Questa in sintesi l'articolata road-map di device RIM che potrebbero arrivare sul mercato nel 2012.

blackberry london

Il primo device BBX è il BlackBerry London, ritratto in foto, che potrebbe arrivare sul mercato a marzo 2012, seguito dal BlackBerry Milan, una sorta di variante GSM del London. I due smartphone appena citati dovrebbero essere dei dispositivi full-touch ai quali dovrebbe poi affiancarsi nel mese di novembre il BlackBerry Nevada, caratterizzato dal tradizionale form-factor candy-bar con QWERTY fisica. Un quarto dispositivo BBX sarebbe il BlackBerry Lisbon, del quale non si conoscono ancora molti dettagli, anche se si suppone possa utilizzare la tastiera QWERTY scorrevole in stile Torch.

RIM potrebbe poi introdurre anche un nuovo tablet basato su BBX, il cui nome in codice, per ora sembra essere BlackBerry Forest. RIM avrebbe quindi scelto di non riproporre il brand "PlayBook" per i suoi tablet.

Le informazioni appena riportate dovranno essere successivamente confermate. Vero è che il 2012 sembra essere l'anno della svolta per RIM. Importanti cambiamenti sono in atto e possono determinare il destino della casa canadese. Il primo passo per il rinnovamento è l'adozione del nuovo sistema operativo BBX che dovrebbe essere in grado di rendere ancor più attraente la piattaforma mobile utilizzata sino ad ora da RIM.

Fonte: CrackBerry via The Verge

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Quattro smartphone ed un tablet, tutti basati sul nuovo sistema operativo BBX. Questa in sintesi l'articolata road-map di device RIM che potrebbero arrivare sul mercato nel 2012.

blackberry london

Il primo device BBX è il BlackBerry London, ritratto in foto, che potrebbe arrivare sul mercato a marzo 2012, seguito dal BlackBerry Milan, una sorta di variante GSM del London. I due smartphone appena citati dovrebbero essere dei dispositivi full-touch ai quali dovrebbe poi affiancarsi nel mese di novembre il BlackBerry Nevada, caratterizzato dal tradizionale form-factor candy-bar con QWERTY fisica. Un quarto dispositivo BBX sarebbe il BlackBerry Lisbon, del quale non si conoscono ancora molti dettagli, anche se si suppone possa utilizzare la tastiera QWERTY scorrevole in stile Torch.

RIM potrebbe poi introdurre anche un nuovo tablet basato su BBX, il cui nome in codice, per ora sembra essere BlackBerry Forest. RIM avrebbe quindi scelto di non riproporre il brand "PlayBook" per i suoi tablet.

Le informazioni appena riportate dovranno essere successivamente confermate. Vero è che il 2012 sembra essere l'anno della svolta per RIM. Importanti cambiamenti sono in atto e possono determinare il destino della casa canadese. Il primo passo per il rinnovamento è l'adozione del nuovo sistema operativo BBX che dovrebbe essere in grado di rendere ancor più attraente la piattaforma mobile utilizzata sino ad ora da RIM.

Fonte: CrackBerry via The Verge

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: