Home > News > Ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi con StoreDot

Ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi con StoreDot

ricaricare_la_batteria_dello_smartphone_in_30_secondi

Un’azienda israeliana, la startup StoreDot, sta lavorando ad un’innovativa soluzione tecnologica che ci permetterà di ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi.

Come è noto a tutti, gli smartphone raggiungono raramente la fine della giornata, sopratutto se stiamo spesso connessi alla rete WiFi o li utilizziamo molto per il gaming in mobilità, in quanto tutto questo spreme l’hardware al massimo che, a sua volta, richiede importanti quantitativi di energia per essere alimentato.

ricaricare_la_batteria_dello_smartphone_in_30_secondi

Questo è sicuramente un problema comune a molti, tant’è che tra gli accessori disponibili per dispositivi mobili sono state proposte soluzioni particolari come la batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard.

Siamo quindi certi che la possibilità di ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi farà felici molti utenti, quantomeno per la sostanziale riduzione dei tempi di attesa, con l’unico vincolo di trovare una presa di corrente.

La soluzione ideata da StoreDot per ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi è essa stessa un particolare batteria, tra le altre cose, con il vantaggio di essere ecologica, in quanto non usa materiali tossici.

La dimostrazione di come sia possibile ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi, grazie al prodotto sul quale la startup israeliana sta lavorando, ha avuto luogo durante la conferenza Microsoft Think Next tenutasi in questi giorni in quel di Tel Aviv, utilizzando un Samsung Galaxy S4.

Come possiamo vedere dal video in calce all’articolo, il prototipo di batteria ha dimensioni abbastanza generose, ma in futuro è prevista la sua miniaturizzazione, in modo da poter essere integrata direttamente negli smartphone.

Inoltre, attualmente, la batteria non raggiunge la massima capacità, ma la startup israeliana ha promesso di risolvere questi problemi nei prossimi due anni, quindi la produzione di massa e la commercializzazione del prodotto sarebbero previste per la fine del 2016.

Per darci la possibilità di ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi, StoreDot ha sostituito l’uso degli ioni di litio con i peptidi, i quali si auto assemblano in molecole formate da catene di aminoacidi, per poi essere manipolate e creare nano cristalli, ossia sfere dal diametro di appena 2,1 nanometri.

L’azienda ha quindi sviluppato un elettrodo costituito da nuovi materiali, che prende il nome di MFE (acronimo di Multi Function Electrode), che funziona come un super condensatore, che ci permette la ricarica veloce, nonché un elettrodo di litio, per la scarica lenta.

Per proseguire le sue ricerche, StarDot ha ottenuto finanziamenti fino ai 6,25 milioni di dollari dichiarando che uno degli investitori più importanti è un produttore di smartphone asiatico e, dal video che andremo a vedere tra poco, risulta evidente a chi l’azienda faccia riferimento.

Video demo StoreDot su come ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi

Qui di seguito vi lasciamo con il video demo di StoreDot che ci mostra come sia possibile ricaricare la batteria dello smartphone in 30 secondi grazie alla loro innovativa tecnologia: buona visione!

Via