Home > News > Revenue sharing anche per Nokia?

Revenue sharing anche per Nokia?

Secondo varie voci che sono iniziate a circolare in rete, dopo le dichiarazioni di Olli-Pekka Kallasvuo, CEO di Nokia, il produttore finlandese potrebbe seguire la stessa strada di Apple per la vendita dei propri device.

Nokia potrebbe quindi intraprendere la strada del "revenue sharing", in altre parole la somma che l'operatore telefonico deve riconoscere al produttore in caso di vendita di un abbonamento legato al terminale.

Secondo le parole di Kallasvuo, Nokia potrebbe intraprendere un nuovo modello di business, facendosi riconoscere una quota dei ricavi degli abbonamenti venduti grazie ai suoi telefoni.

Un modello che, andando a guardare in casa Apple, ha riscosso molto successo in America, ma che nel vecchio continente trova ancora molte difficoltà ad affermarsi.

Fonte: Heise.de

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Secondo varie voci che sono iniziate a circolare in rete, dopo le dichiarazioni di Olli-Pekka Kallasvuo, CEO di Nokia, il produttore finlandese potrebbe seguire la stessa strada di Apple per la vendita dei propri device.

Nokia potrebbe quindi intraprendere la strada del “revenue sharing”, in altre parole la somma che l’operatore telefonico deve riconoscere al produttore in caso di vendita di un abbonamento legato al terminale.

Secondo le parole di Kallasvuo, Nokia potrebbe intraprendere un nuovo modello di business, facendosi riconoscere una quota dei ricavi degli abbonamenti venduti grazie ai suoi telefoni.

Un modello che, andando a guardare in casa Apple, ha riscosso molto successo in America, ma che nel vecchio continente trova ancora molte difficoltà ad affermarsi.

Fonte: Heise.de

Sistema Operativo: 
Contenuto: