Home > Recensioni > Recensione: Samsung SGH i600

Recensione: Samsung SGH i600

Altro: Nokia E70 Smartphone Symbian OS 9.1 - S60 3rd edition UMTS - EDGE - Wi-Fi - QWERTY Categoria: Smartphone Sistema Operativo: S60 3rd edition, Symbian OS 9.1 Funzionalità telefoniche: GSM 900/1800/ 1900 (3GPP ...
Nato da una costola dell’americano Blackjack, di cui riprende di fatto forme e tecnologie integrate, arriva sul mercato europeo il Samsung i600.
Unica miglioria per la versione europea è l’integrazione del Wi-Fi, assente nel modello commercializzato oltre oceano.

Il Samsung i600 è da pochi giorni commercializzato in Italia con il marchio Vodafone, ma sono in arrivo anche la versione no brand e quella targata TIM.

La confezione, nel classico colore rosso Vodafone, è di ridotte dimensioni.

Standard la dotazione che comprende, oltre al terminale, 2 batterie, il caricabatteria da rete, il cavo USB per la sincronizzazione ed il collegamento al PC, le cuffiette stereo e 2 CD con il software di sincronizzazione (Activesync) e il manuale in formato elettronico.

Manca invece, al contrario del predecessore i320, una basetta o stick per effettuare la ricarica della seconda batteria senza necessariamente utilizzare il telefono stesso, peccato.

scatolaterminale

La scatola rispecchia le dimensioni del terminale: piccolissima.

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Caratteristiche:

Sistema Operativo:

  • Windows Mobile 5.0 Smartphone con AKU 3.0

Funzionalità telefoniche:

  • UMTS/ EDGE/ HSDPA
  • Tri Band (900/1800/1900 MHz)

Display e tastiera:

  • TFT LCD da 65,536 colori – QVGA 320 x 240 pixel
  • Tastiera QWERTY completa con pad numerico integrato
  • Wheel (rotella) di selezione

Processore e memoria:

  • TI OMAP 1710 a 220 MHz
  • ROM 128 MB, RAM 64 MB
  • Slot memoria esterna microSD

Fotocamera integrata:

  • 1.3 Megapixel con zoom digitale 2x
  • Registrazione video 320×240
  • Camera frontale VGA per le videochiamate

GPS integrato:

  • No

Connettività:

  • Bluetooth 2.0 (A2DP, AVRCP)
  • Active SyncML
  • USB 1.1
  • Wi-Fi 802.11 b/g

Funzioni aggiuntive:

  • MSN
  • RSS Reader
  • Pod Casting

Batteria:

  • Li-Ion 1.200 mAh

Dimensioni e peso:

  • 113 x 59 x 11.8 mm
  • 105 g

 

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Design:

L’i600 riprende e migliora le forme del modello i320.
Il design semplice e lineare potrebbe, a prima vista, essere addirittura confuso con quello usato dai BlackBerry (non sono un caso infatti i dissapori giudiziari tra RIM e Samsung).

Il colore predominante è il nero, su cui spiccano gli eleganti particolari in alluminio.
Le plastiche sono di buona fattura, tutte gommate ad esclusione della tastiera che è di plastica dura.
I tasti sono retroilluminati con led di colore chiaro.

Il frontale è caratterizzato da due elementi dominanti. In alto lo schermo posto in posizione orizzontale, in basso la tastiera QWERTY completa (che integra anche il pad numerico con colorazione dei tasti leggermente differente).

Il display presenta un’ottima resa dei colori e una buona luminosità.
La tastiera necessita di un breve periodo di adattamento in quanto i tasti sono piuttosto ravvicinati.

frontefrontebig
Design sobrio ed elegante in pochi millimetri di spessore.

A dividere schermo e tastiera c’è una sezione centrale con i principali controlli del dispositivo:
Il pad centrale a 5 vie, i due softkey, i tasti home, back e quelli di apertura e chiusura delle telefonate trovano tutti posto in questa sezione.

Nel complesso i comandi rilasciano tutti una buona sensazione, rispondono bene alle pressioni e sono ben identificabili anche senza guardare.

Sul lato sinistro trovano posto il connettore proprietario (per la connessione al PC e la ricarica) e il tasto basculante per alzare/abbassare il volume di ascolto delle telefonate.
In evidenza su questo lato anche i loghi che confermano la presenza delle connessioni Bluetooth e Wi-Fi.

Sul lato destro trovano posto lo slot per le memorie aggiuntive microSD e la rotellina di selezione, completa di tasto back, sempre molto apprezzata nei terminali che ne fanno uso (vedi BlackBerry e Sony Ericsson in primis).
Più in basso è posto in evidenza il logo HSDPA, che indica la possibilità di effettuare connessioni a velocità maggiori dell’UMTS standard, prossime addirittura a quelle di una linea ADSL.

dxsx
I loghi sui lati del terminale sottolineano la sua completa connettività.
connettoreslot
Lo slot (proprietario) per la ricarica ed il collegamento e quello per le microSD.
wheelonoff
Sul lato destro fa la sua comparsa la comodissima rotella di selezione.
In testa al dispositivo è visibile il tasto di accensione.

Sul retro, oltre al vano batteria,  trova posto l’occhio della fotocamera da 1.3 megapixel e la griglia dell’altoparlante per il vivavoce.

retrocamera
Il retro con il vano batteria, l’occhio della fotocamera e l’altoparlante del vivavoce.
vanobatteriavano
Il vano batteria con una delle due batterie in dotazione.

Concludiamo la pagina dedicata al design sottolineando quelle che sono, a nostro avviso, le caratteristiche vincenti di questo terminale:
Dimensioni davvero contenute (specialmente nello spessore) e peso limitato a soli 105 grammi.

 

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Accendiamolo:

Pur essendo marchiato Vodafone il telefono non presenta nessun blocco SIM.
Inoltre, a parte la schermata rossa iniziale e l’icona Real Time Email nel menù Start, non è presente alcuna personalizzazione dell’operatore telefonico.

L’unica "scocciatura" nell’utilizzo di SIM di altri operatori sarà il dover inserire le configurazioni a mano.
Tutto sommato una condizione accettabile.

Appena acceso la scritta Samsung Ultra Messaging identifica già l’utenza a cui è rivolto il terminale.

wm5ultra
All’accensione appaiono i loghi di Windows Mobile e Samsung Ultra Messaging.

homemenu1
La schermata Home e la prima schermata del menù Start.

Ottimo l’aggancio alla rete GSM come è ottimo pure il passaggio da 2G a 3G.

Interessante la presenza di piccole icone, vicino l’indicatore del segnale di rete, che identificano il tipo di connessione utilizzato (G per GSM, E per EDGE, 3G per rete UMTS e H per connessione dati in HSDPA).

L’audio in ascolto è sempre chiaro e privo di rumori di fondo o distorsioni, risulta leggermente basso rispetto alla media.
Al contrario l’audio in vivavoce è forte, alcune volte anche troppo, provocando, saltuariamente, qualche distorsione del suono.

wmpwmp_skin
Windows Media Player con la Skin personalizzata.
impostazionilink
La schermata delle impostazioni e i link veloci ai documenti

La connettività è ai massimi livelli.
Non manca proprio nulla, dal Bluetooth 2.0 con supporto A2DP per audio stereo senza fili, alla connessione Wi-Fi con supporto per chiavi WPA2.

L’HSDPA è stato testato sia con Vodafone che con TIM ottenendo sempre buoni risultati.
Con connessione HSDPA la navigazione Web è davvero immediata, come se si fosse connessi in linea ADSL.

La fotocamera principale da 1.3 megapixel si comporta discretamente, nella media rispetto alla concorrenza.
Buone le foto in presenza di luce, un po’ meno con scarsa luminosità.
Purtroppo è assente la funzione macro.

Ottime invece le prestazioni in registrazione video. La risoluzione è di 320×240 pixel senza interruzioni e con un buon framerate.

caricamentofotocamera

Caricamento della applicazione fotocamera e i suoi settaggi.

Ecco alcune foto scattate con il Samsung i600:

 

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Software a corredo:

L’i600 è equipaggiato con la normale dotazione di Windows Mobile 5.0 Smartphone.

Le aggiunte di Samsung si limitano ai seguenti programmi:

Organizzazione personale
– Orologio mondiale con possibilità di gestire più orari contemporaneamente
– Sveglia programmabile per diversi giorni della settimana
– Blocco note con possibilità di invio delle stesse a mezzo messaggio o e-mail

Svago
– Lettore RSS
– Lettore di Podcast

A ciò si aggiunge una skin personalizzata di Windows Media Player ed alcune versioni della schermata Home.

Stranamente assenti le schermate Home animate che, a quanto pare, farebbero invece parte della dotazione del device venduto in versione no brand.

verver2

La versione software del terminale in prova.

softwaresveglia

Il Task Manager e la sveglia programmabile.

feednote

Il lettore di feed RSS e il blocco note.

podcast1podcast2

Altra applicazione aggiuntiva: il Podcasting.

ora_worldora_world

L’orologio mondiale.

ie1ie2

Il classico IE non sembra lo stesso con la velocità dell’HSDPA.

 

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Funzioni particolari:

La prestazioni del terminale con connessione HSDPA sono buone.
Ovviamente restano dipendenti dalla presenza e dalla qualità della rete.

Di seguito alcuni screenshot riportanti le prove da noi effettuate con connessione HSDPA di TIM:

hsdpa1hsdpa3

Il test effettuato tramite il sito web DSL Reports.

hsdpa2hsdpa4

L’HSDPA di TIM si difende discretamente con i suoi 850 kbit/sec.

 

Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni

Punti da migliorare:

Durante la prova non sono emersi particolari problemi o difetti di questo terminale.

L’autonomia, grande difetto del modello precedente i320, è stata notevolmente migliorata, tanto che la seconda batteria in dotazione è rimasta inutilizzata nella confezione.

Restano invece le solite scomodità nella navigazione dei menù tipiche di Windows Mobile Smartphone. Difetti ormai noti e già segnalati su altri terminali equipaggiati con lo stesso OS.

Scheda Riassuntiva:

Punti a favore

  • Design ultra-slim e leggero
  • Rotella per la selezione e lo scrolling dei documenti
  • Massima connettività (HSDPA, Bluetooth e Wi-Fi nello stesso smartphone)
  • Valore aggiunto delle applicazioni di Samsung

Punti a sfavore

  • Connettore per sincronizzazione / ricarica / cuffiette di tipo proprietario
  • Non sappiamo se sarà aggiornabile a Windows Mobile 6.0


Giudizio complessivo

Il Samsung i600 si presenta sul mercato con ottime credenziali.

Qualità costruttiva elevata, connettività completa (inclusi Bluetooth, Wi-Fi e HSDPA) e non ultimo, il prezzo decisamente aggressivo, sono tutte ottime carte a favore dell’ultimo arrivato in casa Samsung.

Lo consigliamo a chi fa della messaggistica (in ogni luogo ed in tutte le sue forme) un utilizzo quotidiano.

Chi cerca invece un terminale fortemente orientato alla multimedialità potrebbe rimanere deluso dalle prestazioni della fotocamera (buone ma non al top).

Avremmo infine gradito la presenza di Windows Mobile 6.0, o comunque l’annuncio della possibilità di un futuro upgrade (in linea con altri produttori quali HTC e Palm).

Ringraziamo Windows Mobile Point per avere fornito il dispositivo in prova.

 

Sistema Operativo: 
Contenuto: