Home > Recensioni > Recensione: Nokia Lumia 820

Recensione: Nokia Lumia 820

Altro: 

Scheda Tecnica - Gigabyte GSmart MW700
PocketPC Phone - GPS
Windows Mobile 6 Professional

Categoria:

  • PocketPC Phone - GPS

Sistema Operativo:

  • Windows Mobile 6 Professional

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quad-Band 850/900/1800/1900 MHz
  • GPRS Classe 12

Display e tastiera:

  • Touch screen LCD TFT QVGA da 2,8", 262144 colori, 240x320 pixel

Processore e memoria:

  • Marvell PXA270 a 520MHz
  • RAM 64 MB
  • ROM 256 MB
  • Espandibilità con microSD

Fotocamera integrata:

  • 2MPX con autofocus, zoom digitale e registrazione video

GPS integrato:

  • SiRF Star III

Connettività:

  • Bluetooth 2.0 + EDR
  • USB 1.1 (12Mbit/s)
  • Wi-Fi 802.11b/g

Funzioni aggiuntive:

  • GPS Tracking

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile al Litio da 1300 mAh
  • Autonomia in conversazione fino a 3,5 ore
  • Autonomia in standby fino a 150 ore

Dimensioni e peso:

  • 116 x 59 x 14,95 mm
  • 130 grammi (batteria inclusa)

Link:

Immagini:

Immagine 1Immagine 2

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: 

Colorato, dal design semplice ma accattivante e con una dotazione hardware di tutto rispetto, il Nokia Lumia 820 vuole scrollarsi di dosso la qualifica di terminale di fascia media. Lo abbiamo provato intensamente e adesso vi raccontiamo come se l'è cavata e se è in grado di competere con il suo fratellone

Video: 

Hardware – Display e design la marcia in più

Forte del successo riscosso dal design dei suoi precedenti terminali, Nokia ha deciso di mantenere i tratti distintivi della gamma Lumia anche sui nuovi modelli basati su Windows Phone 8, facendo leva sul principio che "squadra che vince non si cambia". Ed il produttore finlandese ha nuovamente fatto centro: l'aspetto esteriore e le linee curve della scocca del Nokia Lumia 820 si rivelano uno dei punti di forza del terminale, capace di conquistare gli utenti al primo sguardo.

In mano, infatti, la sensazione è estremamente piacevole ed il peso generoso (160 grammi) è ben distribuito, rendendo il device comodo da impugnare ed utilizzare anche con una sola mano. La scocca posteriore in policarbonato può essere rimossa (non semplicissimo il procedimento), dando accesso al vano batteria ed agli slot per la MicroSIM e la MicroSD.

Sotto la scocca troviamo un processore Qualcomm Snapdragon S4 dual core da 1,5GHz e 1GB di RAM, feature capaci di garantire prestazioni di rilievo, complice anche l'ottimizzazione di Windows Phone 8. Unica pecca hardware la scarsa dotazione di memoria integrata: solo 8GB, fortunatamente espandibile via MicroSD.

Il display ClearBlack da 4,3 pollici può contare su una risoluzione WVGA, poca cosa se confrontata con i pannelli Full HD dei nuovi device: nell'utilizzo di tutti i giorni, tuttavia, l'esperienza è più che piacevole, tanto che non rimpiangiamo i pixel che mancano all'appello. Decisamente superiore alla media la visualizzazione dello schermo anche sotto la luce diretta del sole, così come positivi sono i giudizi sulla tecnologia touch, sempre pronta a percepire l'input. Il Nokia Lumia 820, inoltre, può contare su quella chicca che va sotto il nome di Super Sensitive Touchscreen e che permette all'utente di interagire con il display anche indossando i guanti.

Chiudiamo con la batteria, spesso una nota dolente per i terminali basati sull'OS mobile di Microsoft. Il Nokia Lumia 820 è dotato di un'unità da 1.650 mAh che, grazie anche alla risoluzione del display, si dimostra capace di accompagnarci fino a sera pure con un utilizzo medio. Il terminale, infine, può contare su apposite scocche posteriori che supportano il sistema di ricarica wireless che abbiamo già avuto modo di provare sul Nokia Lumia 920: una feature probabilmente non di fondamentale importanza ma che indubbiamente ha il suo fascino.

Frontalmente il Nokia Lumia 820 presenta un display da 4,3 pollici
In alto la fotocamera frontale ed i sensori di luminosità e prossimità
In basso i tre tasti soft touch
Sul lato sinistro della scocca trovano posto i tasti volume, accensione/spegnimento e fotocamera
Il lato destro della scocca è libero da tasti
La scocca posteriore del Nokia Lumia 820 è in policarbonato
Fotocamera da 8 megapixel, ottiche Carl Zeiss, doppio flash LED
Nonostante i 160 grammi di peso, il Nokia Lumia 820 è piacevole da tenere in mano
Anche sotto la luce del sole il display del Nokia Lumia 820 resta perfettamente visibile

Software – Windows Phone 8 e le applicazioni Nokia, un'accoppiata vincente!

Dal punto di vista software gli smartphone basati su Windows Phone si assomigliano tutti: Microsoft, infatti, non permette ai vari produttori di apportare modifiche all'interfaccia utente ed il Nokia Lumia 820 di certo non fa eccezione.

Ci troviamo di fronte, in sostanza, a tutte le feature che già abbiamo avuto modo di provare e testare sul Lumia 920 (alla cui recensione vi rimandiamo): un OS che fa della fluidità e della reattività i propri principali punti di forza. Immancabili la suite Office Mobile di Microsoft, tutte le funzionalità che ci si aspetta di trovare in un terminale del genere (calendario, sveglia, calcolatrice, ecc.), l'integrazione con i principali social network del momento (Facebook e Twitter), i giochi di Xbox Live ed il cloud offerto dal colosso di Redmond (che si traduce nei servizi di SkyDrive).

Ma la vera marcia in più del Lumia 820, così come degli altri smartphone del produttore finlandese, è rappresentata dal pacchetto di applicazioni esclusive Nokia (Mappe, Drive, Musica, Mix Radio, Cinemagraph, Smart Shoot, City Lens, ecc.), che da sole valgono buona parte del prezzo del terminale.

Curato il comparto multimedialità: complici anche l'audio potente e di buona qualità e il display OLED capace di restituire colori piacevoli e reali, il Nokia Lumia 820 si rivela un player multimediale che nulla ha da invidiare anche a dispositivi ben più blasonati.

Chiudiamo con il Windows Phone Store, quello che ad oggi si rivela ancora il tallone d'Achille dell'OS di Microsoft: se nelle ultime settimane sono stati fatti importanti passi in avanti, il gap con gli store di Android e iOS è ancora notevole sia per quantità di titoli disponibili che per la qualità degli stessi.

Unica pecca riscontrata per quanto riguarda il comparto software è rappresentata dal verificarsi di tanto in tanto di un riavvìo spontaneo: nulla di preoccupante o che influisca negativamente sull'esperienza di utilizzo complessiva del device. Un difetto che dovrebbe essere facilmente risolto con un aggiornamento software.

La nuova homescreen di Windows Phone 8 con i Tiles ridimensionabili
Il menu
La schermata di sblocco
Le informazioni di sistema
L'interfaccia multitasking
La tastiera è precisa e reattiva
La tastiera in modalità landscape
Insieme, nuova funzionalità di Windows Phone 8
Mix Radio
Mix Radio
Nokia Trailers
Nokia City Lens è un'applicazione di Realtà Aumentata che sfrutta la fotocamera
Nokia City Lens permette di visualizzare i luoghi di interesse siti nelle vicinanze dell'utente
La suite Office Mobile rappresenta uno dei punti di forza di Windows Phone 8. Excel ne è un esempio
Il Windows Phone Store
Xbox Live può contare su numerosi giochi degni di nota
Xbox Live
Possibile attivare il risparmio energetico per aumentare l'autonomia

Connettività – C'è solo l'imbarazzo della scelta

Nokia ha prestato molta cura al comparto connettività, dotando il Lumia 820 dei moduli LTE, HSDPA, WiFi, Bluetooth, NFC e MicroUSB: condividere i contenuti multimediali o usufruire dei vari servizi Web, pertanto, non sarà mai un problema.

Il browser si conferma uno dei punti di forza di Windows Phone 8: rapido il caricamento delle pagine (anche le più pesanti), fluidi il pinch-to-zoom e lo scrolling, semplice ed intuitiva l'interfaccia. Nel complesso Internet Explorer 10 si rivela uno dei migliori browser al momento disponibili su piattaforma mobile.

Buona la ricezione del segnale di rete (anche se leggermente inferiore rispetto a quella del Lumia 920), forte e pulito l'audio in chiamata. Il Nokia Lumia 820, in sostanza, si comporta bene anche per quello che ogni smartphone dovrebbe saper fare: il telefono.

Il comparto messaggistica si conferma uno dei punti di forza di Windows Phone 8: il client email, in particolare, rappresenta quanto di meglio si possa sperare di trovare in campo mobile.

Infine la navigazione satellitare, altro cavallo di battaglia del Lumia 820 che, forte di un'antenna GPS capace di effettuare il fix con i satelliti in pochi secondi, Nokia Mappe e Drive, è capace di offrire un'esperienza senza paragoni. Bastano pochi minuti di prova sul campo per non avere più dubbi: le indicazioni vengono fornite sempre con perfetta tempestività (nè troppo presto nè in ritardo) e la possibilità di scaricare le mappe sul telefono, per utilizzarle quando non si dispone di connessione ad Internet (per esempio all'estero), rappresenta la classica ciliegina sulla torta. Difficile pretendere di più ed impossibile, ad oggi, trovare di meglio.

Le impostazioni dedicate alla connettività
Non manca il supporto NFC
Convicente il comparto telefonico
Internet Explorer 10
Le feature di Internet Explorer 10
Il client email
Il client email
Nokia Mappe
Nokia Drive

Fotocamera – Scatti con effetti speciali grazie al software Nokia

La principale differenza tra il Lumia 820 ed il Lumia 920 risiede nel comparto fotocamera: Nokia, infatti, ha deciso di dotare della tecnologia PureView solo il fratello maggiore, mentre l'altro deve accontentarsi di specifiche più normali, come un sensore da 8 megapixel con ottiche Carl Zeiss e doppio flash LED.

Le differenze sostanziali tra i due terminali si fermano qui: per tutto il resto, infatti, ci troviamo di fronte alle stesse feature. Ci riferiamo, in particolare, al software che gestisce la fotocamera e che offre all'utente varie opzioni per personalizzare i propri scatti: Scene, ISO, Esposizione, Bilanciamento del Bianco, Proporzioni (16:9 o 4:3) e Messa a fuoco con o senza flash.

Non mancano, inoltre, i filtri che già abbiamo avuto modo di provare sul Nokia Lumia 920 e che permettono di applicare alle foto speciali effetti: ci riferiamo a Cinemagraph, Smart Shoot ed agli scatti in modalità Panorama.

I risultati forniti dalla fotocamera del Nokia Lumia 820 nel complesso sono più che positivi e la principale differenza rispetto al fratello maggiore la riscontriamo di notte: mancando la tecnologia PureView, del resto, non è una sorpresa. Buona la gestione della potenza del flash e la qualità delle immagini catturate anche in stanze completamente buie.

Passando al comparto video, il Nokia Lumia 820 è capace di registrare filmati in qualità Full HD che, in sede di riproduzione, scorrono fluidi e con un audio potente e pulito. Manca, purtoppo, lo stabilizzatore ottico di immagine montato sul Lumia 920, che avrebbe permesso anche a questo terminale di raggiungere i vertici per quanto riguarda tale specifico campo.

A seguire qualche scatto di prova ed un video registrato in Full HD.

Cinemagraph
Smart Shoot
Studio Creativo permette di applicare alle foto speciali effetti
Foto scattata in una giornata nuvolosa
Foto scattata in una giornata nuvolosa
Foto scattata in controluce in una giornata nuvolosa
Foto ravvicinata all'aperto
Foto ravvicinata in interni
Foto scattata con flash in stanza completamente buia
Foto scattata con flash in stanza completamente buia
Foto scattata di notte e senza flash
Foto scattata di notte e senza flash
Video: 

Pro e Contro

Il Nokia Lumia 820 è uno smartphone che ci ha positivamente colpiti, almeno quanto (se non persino di più) il suo fratello maggiore, il cui indubbio successo sul mercato ha contribuito a fare passare in secondo piano le potenzialità di questo dispositivo.

Il Nokia Lumia 820, infatti, ripropone tutto quanto di buono abbiamo già avuto modo di apprezzare sul Lumia 920 ma in un formato più compatto e maneggevole. Mancano alcune chicche come la tecnologia PureView o i video stabilizzati ma nel complesso l'esperienza quotidiana di utilizzo è la medesima.

L'ottimizzazione di Windows Phone 8 e le applicazioni esclusive targate Nokia rendono questo dispositivo davvero piacevole da usare e giorno dopo giorno ha le potenzialità per conquistare tutti quegli utenti che non sono intimoriti dalle poche possibilità di personalizzazione offerte dall'OS di Microsoft. Per tutti gli altri, del resto, esiste Android.

A chi ci sentiamo di consigliare il Nokia Lumia 820? Si tratta di un terminale che, pur considerato un dispositivo di fascia media, ha le carte in regola per tenere testa a smartphone ben più costosi, il tutto, lo ripetiamo, con un display più contenuto (4,3 pollici la diagonale) e che ben si adatta ad un pubblico femminile o a chi desidera un device comodo da utilizzare con una mano e da tenere in tasca.

E se Microsoft dovesse riuscire a migliorare il Windows Phone Store, avvicinandolo ad App Store e Play Store, il Nokia Lumia 820 potrebbe divenire uno dei terminali più competitivi come rapporto qualità/prezzo, capace di impensierire smartphone ben più blasonati.

 

Pro

  • Design
  • Qualità costruttiva
  • Supporto MicroSD
  • Interfaccia fluida
  • Navigazione sul Web
  • Aspetti multimediali
  • Applicazioni Nokia
  • Navigazione satellitare

Contro

  • Peso elevato
  • Solo 8GB di memoria integrata
  • Possibilità di personalizzazione ridotte al minimo
  • Qualche riavvìo spontaneo di tanto in tanto
  • Parco software non ancora all'altezza

 

Voto di AgeMobile: 8,5

  • Costruzione: 8,7
  • Display: 8,7
  • Prestazioni: 8,8
  • Ergonomia: 8,8
  • Connettività: 8,3
  • Multimedia: 8,3
  • Fotocamera: 8,0
  • Autonomia: 8,8
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: