Home > Recensioni > Recensione: Nokia Lumia 620

Recensione: Nokia Lumia 620

Nokia Lumia 620, piccolo, colorato e prestante: ecco il nuovo device Windows Phone 8 con cui il produttore finlandese conta di conquistare la fascia medio-bassa del mercato degli smartphone. Lo abbiamo provato a fondo e adesso vi raccontiamo come se l’è cavata

Video:

Hardware – Un piccoletto che vuole farsi rispettare

Il Nokia Lumia 620 non è uno smartphone qualunque: si tratta, infatti, del successore di quel terminale (il Lumia 610) grazie al quale negli ultimi mesi il produttore finlandese è riuscito a stravolgere le classifiche delle vendite, aiutato anche da un prezzo decisamente concorrenziale, facendo crescere – e non di poco – il market share italiano dei dispositivi Windows Phone. Ed il nuovo gioiellino di Nokia ha le carte in regola per puntare al bis, se non addirittura ambire a vette ancora più alte.

Un detto recita “squadra che vince non si cambia” e Nokia, sulla scia dei consensi ottenuti dal design degli ultimi modelli della gamma Lumia, decide di non apportare stravolgimenti con il suo nuovo piccolo smartphone Windows Phone 8: ci troviamo, in sostanza, un terminale che rappresenta un mix tra il Lumia 920 e il Lumia 820, il tutto in un formato decisamente più compatto.

La scocca è in policarbonato ed al tatto è forse un po’ scivolosa ma, allo stesso tempo, solida ed assolutamente esente da scricchiolìi e, grazie alle dimensioni contenute, garantisce una presa comoda ed un utilizzo anche con una sola mano.

Animato da un processore Qualcomm Snapdragon S4 dual core da 1GHz e supportato da 512MB di RAM, il Nokia Lumia 620 è sempre fluido e pronto ad eseguire i nostri comandi: il merito, tuttavia, va condiviso con Windows Phone 8, un OS che fa della reattività e della velocità i propri principali punti di forza.

Positivi i nostri giudizi anche per quanto riguarda il display da 3,8 pollici del Nokia Lumia 620, luminoso tanto quanto basta per renderlo perfettamente utilizzabile anche sotto la luce diretta del sole. Il touchscreen è reattivo e preciso ma, data la ridotta superficie, di tanto in tanto un errore di digitazione può scappare, soprattutto a chi è abituato a schermi ben più ampi.

Chiudiamo con la batteria, un’unità da 1.300 mAh che, nell’utilizzo di tutti i giorni, si è dimostrata capace di portarci fino a sera con il terminale ancora acceso: del resto la dotazione hardware non troppo “pompata” ed il display da soli 3,8 pollici consentono di contenere i consumi.

Frontalmente il Nokia Lumia 620 presenta un display da 3,8 pollici
In basso i tre tasti soft touch
In alto la fotocamera frontale e i sensori
Posteriormente la scocca è in policarbonato lucido e si rivela un po' scivolosa
La fotocamera da 5 megapixel può contare su un flash LED
Sul lato destro la scocca non presenta tasti
Sul lato sinistro troviamo i tasti dedicati a fotocamera, accensione/spegnimento e volume
Date le ridotte dimensioni del display, il Nokia Lumia 620 in mano ci sta comodamente
Il display è perfettamente visibile anche sotto la luce del sole

Software – Modalità All Inclusive

Ogni volta che ci troviamo a trattare l’aspetto software di uno smartphone basato su Windows Phone ci rendiamo conto che c’è poco da dire: qualunque sia la dotazione hardware del terminale, infatti, praticamente quasi identica è l’esperienza di utilizzo che è in grado di garantire. Si tratta, del resto, di una delle peculiarità del sistema operativo mobile di Microsoft.

Il Nokia Lumia 620 può così contare su un’interfaccia fluida e reattiva, assolutamente esente dai lag che spesso non perdonano gli smartphone basati su altri OS (basti pensare ad Android) e sul classico pacchetto di applicazioni e feature di default di Windows Phone 8: la suite Office, OneNote, Xbox Live, Internet Explorer 10, l’integrazione con Facebook e Twitter, SkyDrive, un ottimo client email e un buon player multimediale che può contare su un audio potente e pulito.

Le uniche differenze software tra gli smartphone Windows Phone, pertanto, sono quelle relative alle poche personalizzazioni che Microsoft permette di apportare a ciascun produttore e che, per quanto riguarda Nokia, si traducono in un pacchetto di applicazioni che da solo vale gran parte del prezzo del device: Mappe, HERE Drive+, Musica, Mix Radio, Cinemagraph, Foto Smart, City Live, Studio Creativo, ecc.

Chiudiamo con il Windows Phone Store, sempre più ricco di applicazioni: il gap rispetto agli store di iOS e Android non è ancora stato colmato ma forse Microsoft ha imboccato la strada giusta. Vedremo.

La homescreen
Il menu applicazioni
La schermata di sblocco
Il menu impostazioni
La versione dell'OS
Insieme, una delle novità di Windows Phone 8
La tastiera è precisa e permette di sfruttare le potenzialità della suite Office
Nokia Musica
Mix Radio
Le app di Nokia
Il Windows Phone Store
Studio Creativo permette di modificare le immagini e applicare speciali effetti
Nokia City Live sfrutta la fotocamera, la bussola e la Realtà Aumentata per fornire informazioni sui luoghi di interesse vicini
Non manca il tutorial
Xbox Live può contare su tanti giochi, Angry Birds incluso

Connettività – Per chi non vuol farsi mancare nulla

Il Nokia Lumia 620 è uno smartphone di fascia medio-bassa ma non per questo intende rinunciare alla possibilità di offrire agli utenti un’ampia gamma di possibilità per quanto riguarda la connettività: HSDPA, WiFi, NFC, Bluetooth, MicroSD e MicroUSB. In sostanza, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla qualità del segnale e dalla capacità del terminale di garantire una buona navigazione sul Web anche sotto copertura HSDPA, non facendo rimpiangere il WiFi. Rispetto ai primi Windows Phone ne è stata fatta di strada.

Il browser Web si conferma uno degli aspetti più interessanti dei terminali Windows Phone 8: eccezion fatta per le dimensioni del display, non troviamo particolari differenze rispetto a quanto apprezzato sui Lumia 820 e Lumia 920, con un’esperienza piacevole.

Il Nokia Lumia 620 è anche un telefono e come tale può contare su una buona ricezione del segnale e su un audio potente e pulito in vivavoce, forse un po’ gracchiante in capsula con il volume impostato al massimo.

Sul comparto messaggistica c’è poco da dire: si tratta di uno dei punti di forza degli smartphone Windows Phone e il Lumia 620 non fa eccezione. Il client email, in particolare, si conferma uno dei migliori in campo mobile: difficile pretendere di più.

Chiudiamo con la navigazione satellitare, settore che Nokia cura in maniera particolare con due applicazioni come Mappe e HERE Drive+ Beta che, unite ad una buona antenna GPS (capace di effettuare il fix a freddo in pochi secondi), garantiscono un’esperienza eccezionale. Da questo punto di vista il produttore finlandese non si batte.

Il menu impostazioni
Il menu telefonata
SMS
Il client email
Il browser Web
Il browser Web supporta le principali funzionalità
Nokia Mappe
HERE Drive+ Beta
HERE Drive+ Beta

Fotocamera – C’è tutto l’essenziale

Il Nokia Lumia 620 può contare su una fotocamera da 5 megapixel, supportata da Autofocus e flash LED, che permette di catturare immagini di qualità discreta e registrare video superiori alla media: non ci troviamo di fronte alle prestazioni del Lumia 920 e della tecnologia PureView ma, tutto sommato, non ci possiamo lamentare.

Scarno il software che gestisce la fotocamera, caratterizzato dalle classiche opzioni vantate dagli smartphone Windows Phone (Scene, ISO, Esposizione, Proporzioni, Messa a fuoco con flash), a cui si aggiungono i Filtri di Nokia, come Foto Smart, Panorama e Cinemagraph.

La qualità degli scatti è più che discreta quando le condizioni di luce sono buone mentre di notte il rumore aumenta in misura considerevole. Il flash aiuta poco: non troppo potente, si rivela utile solo per gli scatti ravvicinati.

Passando al comparto video, il Nokia Lumia 620 è capace di registrare filmati in qualità HD (720p) che, in sede di riproduzione, scorrono fluidi e con un audio potente e pulito. Da questo punto di vista il terminale garantisce risultati migliori rispetto ad altri smartphone ben più costosi.

A seguire qualche scatto ed un video di prova.

All'aperto, in condizioni di luce ottimali
All'aperto, in condizioni di luce ottimali
All'aperto, in condizioni di luce buone
All'aperto, in condizioni di luce buone
Scatto ravvicinato in interni
Scatto con flash in stanza buia
Scatto con flash in macchina
Scatto in notturna
Scatto in notturna senza flash
Video:

Pro e Contro

Non nascondiamo che il Lumia 620 ci ha positivamente colpiti: abituati ormai ai vari top di gamma dalle dimensioni sempre più abbondanti, il nuovo gioiellino di Nokia torna a misure più umane, rivelandosi estremamente piacevole da utilizzare con una mano o da trasportare (in tasca quasi non si sente). Buona la qualità costruttiva e confermato il design degli ultimi modelli della gamma Lumia: come già scritto, squadra che vince non si cambia.

La dotazione hardware non fa gridare al miracolo ma il terminale si rivela fluido e veloce, sempre pronto ad esaudire i nostri desideri: non è un top di gamma ma le differenze rispetto ad un super smartphone nell’utilizzo di tutti i giorni non si percepiscono più di tanto.

Non manca qualche difetto, come l’audio in chiamata tendente a gracchiare, le foto in notturna troppo rumorose o le minime possibilità di personalizzazione. Ma chi compra un telefono di questa fascia di prezzo solitamente va incontro a limiti ben più importanti.

A chi ci sentiamo di consigliare il Nokia Lumia 620? Si tratta di uno smartphone ideale per un’utenza giovane che vuole stare costantemente connessa ai principali social network o per chi desidera avvicinarsi al mondo Windows Phone senza spendere grosse cifre ma potendo allo stesso tempo sfruttare l’eccezionale pacchetto di app esclusive Nokia. Come secondo terminale, infine, il Lumia 620 a nostro avviso non dovrebbe scontentare nemmeno gli utenti più smaliziati.

Pro

  • Dimensioni compatte
  • Qualità costruttiva
  • Fluidità e reattività
  • Visibilità display
  • Applicazioni Nokia
  • Navigazione satellitare

Contro

  • Possibilità di personalizzazione ridotte al minimo
  • Audio in chiamata gracchiante con il volume al massimo
  • Foto in notturna con molto rumore
  • Solo 8GB di memoria integrata

Voto di AgeMobile: 8,3

  • Costruzione: 8,3
  • Display: 8,3
  • Prestazioni: 8,3
  • Ergonomia: 9,0
  • Connettività: 8,2
  • Multimedia: 8,0
  • Fotocamera: 7,7
  • Autonomia: 8,8
Sistema Operativo:
Contenuto:
Oggetto:
Produttori: