Home > Applicazioni > Recensione: MTeam

Recensione: MTeam

Altro: 
i-mate PDA-N
PDA - GPS

Windows Mobile 5.0 Pocket PC
SiRF Star III - Wi-Fi

Categoria:
  • PDA
Sistema Operativo:
  • Windows Mobile™ 5.0 Pocket PC
Display e tastiera:
  • TFT-LCD da 2.8", risoluzione 240 x 320 pixels, da 64.000 colori
  • Touch Screen
Processore e memoria:
  • Processore Samsung 300 MHz
  • 128 MB ROM
  • 64 MB RAM
  • SDIO/MMC
GPS integrato:
  • SiRF Star III chipset
  • Supporto NMEA0183 versione 3.0 o successive
Connettività:
  • Bluetooth v1.1
  • Infrarossi
  • Wi-Fi IEEE 802.11b
Funzioni aggiuntive:
  • Software di navigazione TomTom Navigator 5
Batteria:
  • Ricaricabile agli ioni di litio da 1100 mAh
  • In standby: > 200 ore
  • Con uso GPS: > 5 ore
Dimensioni e peso:
  • 109,7 x 59,4 x 17,6 mm
  • 126 g
Link:

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: 
Il pianeta Terra è sotto attacco! L’ultima speranza è riposta nell’ MTeam, un gruppo di tre supereroi che dovranno affrontare l’invasione aliena.

Caratteristiche:

  • Categoria: giochi.
  • Sistema operativo richiesto:
    versione Windows Mobile: Pocket PC 2002 e superiori.
    versione Palm OS: Palm OS 5 a colori.
  • Memoria richiesta: 4 MB per l’installazione; è comunque disponibile una versione per PDA Palm OS a bassa risoluzione, che trovate all’interno del file zip.
  • Lingue supportate: inglese, francese.
  • Schermi e risoluzioni supportate:
    Windows Mobile: 240×240, 320×240 (QVGA), 640×480 (VGA).
    Palm OS: 160×160, 320×320, 480×320.
  • Versione recensita: 1.0.
  • Disponibilità aggiornamenti gratuiti: non segnalata.
  • Licenza: commerciale (possibilità di provare il primo livello).
  • Prezzo software completo: 10,32 € .
  • Link per il download: M Team

Presentazione:  

Una razza aliena è pronta per attaccare la Terra; ma nei loro piani, non hanno considerato che il nostro pianeta è protetto dall’ MTeam, un gruppo di tre supereroi che faranno qualsiasi cosa per impedirne l’invasione.

Naturalmente è tutto nelle nostre mani! Abbiamo la possibilità di scegliere personaggi diversi, ognuno dei quali presenta caratteristiche differenti.
Il percorso si farà sempre più difficoltoso, affrontando svariati scenari, nei quali sarà necessario contrastare l’attacco alieno, sempre più mirato e intenso.
Per poter accedere al livello successivo, sarà necessario completare il precedente.

M Team è il classico sparatutto, rivisto però in una chiave più moderna: grafica molto curata e dettagliata e storia abbastanza coinvolgente sono i suoi punti forti.
Il gioco è disponibile in diverse versioni, in base al sistema operativo utilizzato, capaci di soddisfare altrettante esigenze.


Installazione:

È possibile scaricare il gioco direttamente dal sito della casa produttrice, sia nella versione  Palm OS che in quella per Windows Mobile.

Per la versione Palm OS sono previste due modalità di installazione: una in alta risoluzione (compatibile con i device più recenti come ad esempio le serie Tungsten, Zire o i Sony Clié), ed una in bassa risoluzione (per macchine più datate come Treo 600, Zire 31 o m505).
Entrambe le versioni sono contenute nello stesso file zip.

Per il sistema operativo Windows Mobile è possibile scegliere tra l’installer tradizionale (facendo doppio click sul file eseguibile ed attivando in un secondo momento Activesync), ed un file .cab che permette l’installazione diretta sul dispositivo mobile senza passare dal PC Desktop.
Sono inoltre previsti differenti file di installazione a seconda che la risoluzione utilizzata sia VGA (640×480) o QVGA (320 x 240).

L’installazione può avvenire anche su scheda di memoria, salvando così spazio per la memoria interna, senza che la giocabilità risulti compromessa.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla pagina dedicata del sito Viex Games

Conclusa l’installazione troveremo, nel nostro dispositivo, l’icona di MTeam:

e "Tappandoci sopra" si avvierà il programma.

Navigazione dei menù:  

Con la prima opzione accediamo direttamente all’inizio del gioco

La seconda ci permette di conoscerne la trama:

Ecco spiegata l’ambientazione del gioco, e perchè la riuscita dell’MTeam è così importante.

Successivamente possiamo osservare la lista dei punteggi migliori…

High scores

… od accedere alle opzioni del gioco:

È buona regola modificare, prima di giocare, le impostazioni:

Abbiamo la possibilità di scegliere tra due lingue (inglese, francese), di modificare il volume e, soprattutto, di impostare i tasti di gioco: naturalmente la scelta è arbitraria, è opportuno scegliere la combinazione che più si addice alle proprie necessità.


Utilizzo del software:  

Quando accediamo alla modalità di gioco, ci viene chiesto di scegliere fra i 3 protagonisti dell’M Team, ovvero:

Max, il più equilibrato;

Mass, il più possente;

Maia, la più agile.

Le caratteristiche sono diverse per ogni personaggio. Scelta la nostra controparte, potremo selezionarla premendo la "V" verde a fondo pagina.

A questo punto non resta che scegliere la missione: inizieremo con Minitown City, la prima città ad aver subito l’attacco alieno.

Naturalmente, per poter sbloccare gli scenari successivi, è necessario completare i livelli precedenti.

Scopo della missione è liberare ogni scenario dall’invasione extraterrestre (chissà perché gli extraterrestri sono sempre coloro che vogliono colonizzare, mediante la guerra, il nostro pianeta).

All’inizio incontreremo alieni piuttosto deboli e semplici da debellare. Continuando la nostra corsa, affronteremo invece nemici sempre più abili, più resistenti ed in numero sempre maggiore.

Distruggendo gli extraterrestri, compariranno a video alcuni bonus che permetteranno di recuperare energia, aumentare i superpoteri, incrementare il punteggio o guadagnare una vita aggiuntiva.

Ecco i vari bonus disponibili.

Alla fine del livello incontreremo un alieno molto più forte di tutti gli altri (il famigerato Boss di fine livello); una volta sconfitto, potremo accedere allo scenario successivo.

La grafica è molto curata e dettagliata, scorrendo gli schemi è possibile notare la tridimensionalità delle ambientazioni, anche se, in realtà, il nostro personaggio potrà muoversi solamente nelle due dimensioni.


Punti da migliorare:

Utilizzare il software non è molto immediato: giocando in orizzontale si sente la mancanza di un tasto azione sul touchscreen; quest’ultimo può essere invece utilizzato per imprimere la direzione desiderata al nostro personaggio (a seconda della zona premuta), come alternativa al pad direzionale.

A nostro avviso, rimane una scelta un po’ troppo rischiosa, data la delicatezza dei touchscreen degli odierni device.

Non è possibile selezionare la modalità verticale, che permetterebbe di utilizzare i pulsanti, della maggioranza dei device in circolazione, in modo più comodo, ergonomico ed intuitivo.

Per trovare la giusta combinazione di tasti, è dunque necessaria un po’ di pratica.

Scheda riassuntiva:

Punti a favore:

  • Grafica fluida, colorata e dettagliata
  • Versioni ottimizzate per differenti risoluzioni
  • Storia del gioco appassionante

Punti a sfavore:

  • La disposizione dei comandi lo rende poco intuitivo, è necessaria parecchia pratica per prendere dimestichezza con i controlli.
  • Mancanza della modalità di gioco con schermo in verticale

Conclusioni:

MTeam è un classico gioco sparatutto, rivisitato però in chiave moderna, dotato di bella grafica e trama coinvolgente.
Molto apprezzato il supporto di tutte le modalità grafiche dei sistemi Palm OS e Windows Mobile, compresa la modalità VGA di quest’ultimo.
Una volta superato il disagio iniziale, creato dalla insolita disposizione dei comandi, saprà farvi divertire.

nota: Ringraziamo ViexGames per aver fornito il programma in prova.

Sistema Operativo: 
Contenuto: