Home > Accessori > Recensione Batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard

Recensione Batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard

Negli ultimi giorni di Febbraio ci siamo imbattuti in un oggetto davvero interessante di cui oggi facciamo una recensione. Stiamo parlando della Batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard, caratterizzata da un design molto curato e da dimensioni estremamente contenute. Quello che ci ha fatto più meraviglia è la sottigliezza di cui tale batteria è dotata.

Batteria d'emergenza slim Micro USB PowerCard

Ma partiamo dall’unboxing. La batteria ci è arrivata perfettamente imballata e nella confezione che vedete in foto. All’interno troviamo solamente la batteria e il manuale di istruzioni. Vi starete sicuramente chiedendo: ma come, in una batteria portatile non viene fornito neanche un cavo? La risposta è si e no. In pratica questa batteria portatile ha incorporato sia il cavo USB per la ricarica della stessa e sia di un cavetto micro USB per la ricarica degli smartphone.

WP_20140227_007

Una ricarica sufficiente per un ora al massimo

La Batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard è dotata anche di una piccola torcia che ci può tornare sempre utile. Purtroppo la sua capacità energetica è molto limitata: infatti 400 mAh servono a malapena a caricare 1/6 dei moderni smartphone (la percentuale cambia da smartphone a smartphone). In effetti, anche dal nome di essa, si evince che questo prodotto è destinato ad un uso d’emergenza. E poi sarebbe stato molto difficile fare di meglio considerando le dimensioni.

WP_20140227_004

Una batteria d’emergenza che serve anche come scambio dati

La Batteria d’emergenza slim Micro USB PowerCard – 400mAh serve anche per poter scambiare i dati tra smartphone e PC: basterà infatti collegare i due dispositivi alla batteria, e il computer riconoscerà lo smartphone come memoria di massa. (provato su Windows con smartphone MTP).

Le nostre prove sono durate qualche giorno, in cui abbiamo volutamente fatto scaricare completamente il nostro Nexus 7 2013 per poi collegarlo alla batteria: il tablet è riuscito a rimanere accesso un’altra mezzoretta, prima che si spegnesse assieme alla batteria esterna. Anche in questo caso, vi consigliamo tale prodotto perchè è uno dei più validi come batterie Nexus 7 2013. La potete acquistare presso lo store di MobileFun al costo di 16,49 euro.