Home > News > RaceTrack: i nuovi chip per iPhone del futuro

RaceTrack: i nuovi chip per iPhone del futuro

Una nuova forma di tecnologia di storage digitale in fase di sviluppo presso IBM potrebbe aumentare di dieci volte la capacità di memoria e la durata della batteria di device come Apple iPod e iPhone.

Un documento pubblicato sulla rivista Science e riportato dall'edizione online del Times, descrive la tecnologia sulla stessa linea delle memorie NAND flash, solo più veloci e con una durata di vita utile maggiore.

Secondo IBM la nuova tecnologia, chiamata RaceTrack, porterebbe i lettori multimediali ad ospitare circa mezzo milione di canzoni, con minori costi di produzione e la batteria in grado di durare per circa una settimana.

Ricordiamo che la tecnologia si trova ancora in una fase sperimentale, ma per IBM potrebbe iniziare a trovare spazio entro i prossimi 10 anni.

Fonte: Times Online

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Una nuova forma di tecnologia di storage digitale in fase di sviluppo presso IBM potrebbe aumentare di dieci volte la capacità di memoria e la durata della batteria di device come Apple iPod e iPhone.

Un documento pubblicato sulla rivista Science e riportato dall’edizione online del Times, descrive la tecnologia sulla stessa linea delle memorie NAND flash, solo più veloci e con una durata di vita utile maggiore.

Secondo IBM la nuova tecnologia, chiamata RaceTrack, porterebbe i lettori multimediali ad ospitare circa mezzo milione di canzoni, con minori costi di produzione e la batteria in grado di durare per circa una settimana.

Ricordiamo che la tecnologia si trova ancora in una fase sperimentale, ma per IBM potrebbe iniziare a trovare spazio entro i prossimi 10 anni.

Fonte: Times Online

Sistema Operativo: 
Contenuto: