Home > News > Qualcomm taglia i prezzi dei Soc di fascia bassa

Qualcomm taglia i prezzi dei Soc di fascia bassa

Qualcomm

Allo scopo di competere con la agguerrita Mediatek, Qualcomm ha deciso di abbassare il costo dei propri chip di fascia bassa. Tuttavia, sembra che Mediatek non nutre alcun timore, contando sul fatto che l’ottimizzazione degli smartphone di fascia bassa con i propri chip sia migliore.

Qualcomm

Altro vantaggio che sembra avere Mediatek è quello degli accordi con i produttori. Infatti, grazie ai contratti che ha siglato nel recente passato, Mediatek si è assicurata ancora un roseo avvenire, almeno per quanto riguarda la fascia bassa del mercato. Alcune ricerche riportano che le previsioni per l’anno in corso sono di 15 milioni di chip da spedire, con la maggior parte destinata ai mercati cinesi.

Proprio per questo motivo sta cercando di farseli amici proponendo loro dei prezzi molto vantaggiosi a cui acquistare tali SoC. Tuttavia, alla luce di quanto scritto prima, non riteniamo che nel breve periodo Qualcosa possa arrivare ai livelli di Mediatek in questa fascia di mercato, soprattutto nei mercati in cui Mediatek è dominatrice incontrastata. Se però saprà giocarsela bene, i risultati si vedranno nel giro di qualche anno.

Ricordiamo che queste sono solo le nostre opinioni e che potrebbero differire da come effettivamente la storia si evolverà.

VIA