Home > Android > Qualcomm: il nuovo processore non si chiamerà 8150 [Rumour]

Qualcomm: il nuovo processore non si chiamerà 8150 [Rumour]

Da qualche mese sono iniziati a circolare rumors in merito al nuovo processore Qualcomm che equipaggerà i flagship Android nel 2019. Le informazioni attualmente disponibili identificavano il nome del processore in “Snapdragon 8150”. Secondo le più recenti indiscrezioni provenienti da Pcmag, pare che “8150” non sia altro che un nome in codice del nuovo processore e quindi il nome potrebbe essere diverso.

Ci sono due possibilità: Qualcomm potrebbe seguire la nomenclatura attuale e quindi dopo Snapdragon 835 nel 2017 e Snapdragon 845 nel 2018 ci potrebbe essere uno Snapdragon 855 nel 2019. Un’altra possibilità è cambiare completamente le sigle dei processori. Dopotutto non sarebbe la prima volta: infatti, fino a qualche anno fa esistevano le sigle  S1 / S2 / S3 / S4 e solo recentemente l’azienda è passata all’attuale 200/400/600/700/800 per indicare le varie famiglie di processori.

Ad ogni modo dovremmo saperne di più a breve, visto che Qualcomm Technologies, Inc ha annunciato qualche ora fa che i keynote del terzo Snapdragon Tech Summit annuale saranno trasmessi in diretta dalle Hawaii il 4, 5 e 6 dicembre dalle 9:00 HST (8:00 pm CET).

Cristiano Amon, presidente diQualcomm Incorporated, presenterà l’evento insieme ad Alex Katouzian, senior vice president and general manager of mobile for Qualcomm Technologies e durante i tre giorni si alterneranno sul palco anche altri leader globali del settore. 

I keynote si focalizzeranno su 5G, sulla piattaforma mobile Snapdragon e PC Always-on e Always-connected; sarà possibile seguire l’evento attraverso il webcast su Qualcomm.com il 4, 5 e 6 dicembre e probabilmente in questa occasione verrà svelato il nome finale del nuovo processore top di gamma che vedremo sulla maggior parte degli smartphone di fascia alta nel 2019.

Via