Home > Smartphone > Prime recensioni di iPhone 5S e iPhone 5C

Prime recensioni di iPhone 5S e iPhone 5C

A pochi giorni giorni dall’uscita in alcuni paesi nel mondo(non in Italia putroppo) di iPhone 5S e iPhone 5C, arrivano le prime recensioni di alcune delle più importanti testate giornalistiche mondiali che hanno ricevuto i dispositivi. 

Iniziamo dal “The New York Times“:

iPhone 5S:

La caratteristica più innovativa del 5S, al di là del fantastico processore a 64-bit, è il Touch ID. Integrato ingegnosamente nel tasto Home, consente di attivare l’iPhone lasciandoci il dito sopra per mezzo secondo. Boom: in un attimo il telefono è attivo e nessun altro potrà sbloccarlo. Il tutto, senza il fastidio di inserire la password. Il Touch ID funziona perfettamente, e anche la nuova fotocamera assicura prestazioni notevoli. Insomma, l’iPhone 5S è un gran terminale.

LB_8465

iPhone 5C:

L’iPhone 5C è disponibile in cinque diversi colori. Internamente è identico all’iPhone 5, ma esternamente è più tondo e realizzato con un unico pezzo di plastica al posto del metallo e del vetro. Usare il termine “plastica”, però, non è propriamente corretto, perchè l’iPhone 5C è realizzato in policarbonato e i suoi bordi posteriori sono curvi, proprio come l’iPhone del 2008. In generale si tratta di un telefono fantastico. Il prezzo e giusto (soprattutto in abbonamento) e sono convinto che si venderà come il pane.

 LB_8144

The Loop:

iPhone 5S:

La nuova funzione Touch ID è semplicissima da utilizzare, con il pulsante Home che vibra leggermente quando riconosce la nostra impronta digitale. Ottime le prestazioni, con un incremento di velocità davvero elevato rispetto all’iPhone 5. Questo 5S, possiamo dirlo, va al di là delle aspettative, e non a caso è il primo telefono al mondo a 64-bit.

LB_8199

iPhone 5C:

L’iPhone 5C è un telefono solido, sembra quasi che sia impossibile arrecargli danno. Prendendolo con le mani non sembra affatto plastica: la prima volta che si tocca si rimane sorpresi, in quanto il materiale utilizzato da Apple al tatto appare più simile alla ceramica o comunque ad un materiale lucido e duro. Il processo di produzione usato da Apple, infatti, prevede l’utilizzo di policarbonato e rinforzi in metallo. Non chiamatela plastica.

 ùgfndfgbzd

TeleCrunch :

iPhone 5S:

A prima vista, è facile considerare il sensore di impronte digitali come una caratteristica messa lì solo per attirare l’attenzione e fare poco altro. Ma questo non è vero. Il Touch ID, a differenza di altre recenti tecnologie discutibili come quella del riconoscimento delle gesture o degli occhi per sbloccare un telefono, non viene percepita come un espediente o una sorta di temo tecnologica. Si tratta di una caratteristica matura, che migliora realmente l’esperienza di utilizzo dell’iPhone e che sarà usata da tutti, sempre. Prestazioni elevate, materiali come sempre fantastici e un doppio flash che migliora sensibilmente le foto al buio. Anche la nuova fotocamera assicura prestazioni notevoli.

LB_8364

iPhone 5C:

Ad oggi, la scelta dei materiali da parte di Apple è stato uno dei principali fattori di differenziazione, almeno dal punto di vista estetico, rispetto ai terminali Android. Cosa ci fa, quindi, un iPhone in plastica nel listino dell’azienda? Questo iPhone 5C in policarbonato minaccia l’immagine di qualità che Apple ha coltivato in questi anni? La risposta è no, perchè al tatto questo terminale appare solido e di altissima qualità. I colori sono accessi e molto belli a guardarsi, il telefono appare robusto e non c’è alcun segno di collegamento tra la parte posteriore e i bordi.

iPhone-5C1

AllThingsD :

iPhone 5S:

L’applicazione fotocamera è stata migliorata, dimenticatevi le foto sbiadite al buio scattate con iPhone 5. Con il 5S è tutt’altra musica, grazie ai nuovi sensori e al doppio flash. I video in slow motion in HD sono fantastici, con tanto di possibilità di scegliere le parti di una sequenza d’azione e rallentarle.

LB_8381

iPhone 5C:

Anche se l’iPhone 5C ha lo stesso hardware del 5, i colori sul display appaiono migliori e più caldi. Il terminale è leggermente più spesso e pesante del 5, e non è così raffinato come il 5S. Ma l’iPhone 5C dà una sensazione di grande robustezza e qualità quando lo si tiene in mano.

LB_8148

Engadget:

iPhone 5S:

Le foto scattate al buio con il 5S sono molto più nitide, con dettagli più precisi, meno rumore e colori più naturali. Tutt’altra cosa, il tutto grazie anche al doppio flash. Il 5S fa anche un buon lavoro di riproduzione dei colori, anche se il Nokia Lumia 1020 risulta essere migliore in questo senso. Niente da dire per quanto riguarda le prestazioni, davvero notevoli, e i materiali utilizzati, come sempre i migliori in commercio per quanto riguarda gli smartphone.

LB_8368

iPhone 5C:

Non abbiamo intenzione di mentire. L’iPhone 5C è stupendo, molto più bello del 4 e del 4S e altrettanto bello come il 5S. Certo, noi preferiamo materiali come l’alluminio e il vetro alla plastica, ma quando si tocca con mano il 5C il primo commento è “Oh my god!”. Colori stupendi.

color-5c-520x192

 

Che dire, tutte recensioni molto positive(come molti si aspettavano) per iPhone 5S, e recensioni positive anche per il più discusso e chiacchierato iPhone 5C.

Apple anche sta volta sembra aver sfornato(come sempre) ottimi dispositivi e queste prime recensioni sembrano confermarlo.