Home > Accessori > Samsung Smart Home: ecco in cosa consiste

Samsung Smart Home: ecco in cosa consiste

In attesa dell'arrivo dell'aggiornamento ufficiale ad Android 4.1.2 Jelly Bean sui Samsung GALAXY S II italiani, un video della nuova variante Plus ce ne offre un'interessante anteprima

Samsung GALAXY S II Plus

Lo staff della Webzine Phone Arena ha avuto l'opportunità di mettere le mani sul Samsung GALAXY S II Plus, successore dello smatphone che ha fatto innamorare decine di milioni di persone in tutto il mondo, realizzando un'interessante video preview.

Presentato ufficialmente all'inizio di gennaio, il Samsung GALAXY S II Plus ripropone quasi completamente la scheda tecnica del suo predecessore, che ad oggi si conferma ancora attuale.

Le differenze, così, si contano sulle dita di una mano. Il processore non è più un Samsung Exynos: il produttore coreano, infatti, ha deciso di utilizzare un chip dual core da 1,2GHz realizzato da Broadcom. Tra le altre novità troviamo una dotazione di memoria integrata dimezzata (si passa da 16GB a soli 8GB) ed una scocca posteriore realizzata in hyperglazed plastic (lo stesso materiale sfruttato per il GALAXY S III).

Ma l'aspetto più interessante del Samsung GALAXY S II Plus è rappresentato dal connubio tra Android 4.1.2 Jelly Bean e l'ultima versione dell'interfaccia TouchWiz Nature UX con le sue tante chicche.

Tuttavia, avendo il produttore coreano dato il via al rilascio dell'aggiornamento ad Android 4.1.2 anche per il GALAXY S II, la principale differenza tra questi due terminali viene a mancare ed il modello originale si rivela probabilmente più prestante della variante Plus, che agli occhi di tanti utenti potrebbe così apparire del tutto superflua.

Non ci resta che lasciarvi alla video preview del Samsung GALAXY S II Plus. Buona visione.

Video: 

Scheda Tecnica: 
Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Come ben sappiamo Samsung sta cercando di spingere il più possibile per l’innovazione ed il rinnovamento. Proprio su questo argomento ha da poco presentato il Samsung Smart Home.

Samsung Smart Home

Questo Samsung Smart Home è un nuovo sistema di connessione  fra apparecchi domestici come le Smart TV smartphone e tablet. La nuova piattaforma consiste in tre principali caratteristiche: Device Control, Home View e Smart Customer Service.

Le caratteristiche del Samsung Smart Home

La prima caratteristica di questo Samsung Smart Home è come detto precedentemente il Device Control, il quale ci potrà permettere di gestire tutti gli apparati elettrodomestici connessi tramite smartphone, tablet o Smart-TV, o volendo potremmo semplicemente controllare lo stato di funzionamento. Uno scenario tipico potrebbe essere quello di accendere o spegnere il climatizzatore in remoto (anche se una cosa del genere per i riscaldamenti esiste già), poter interagire con le luci della propria abitazione o magari spegnere un elettrodomestico lasciato acceso in cucina.

Samsung Smart Home

Home View, come potrete ben capire dalla parola stessa, consentirà di vedere la propria abitazione in diretta tramite un sistema di video camere di sorveglianza, collegato direttamente al sistema. Infine per ultimo, ma non d’importanza, lo Smart Customer Service è un servizio che aiuterà i clienti sia nella gestione dei propri dispositivi in caso di assistenza o rigenerazione di materiali consumabili, come per esempio le cartucce d’inchiostro delle stampanti, ma offrirà anche dei servizi per risolvere qualsiasi problema correlato all’apparato Insomma questo Samsung Smart Home cerca di rendere le abitazioni sempre più moderne e sempre più collegate a noi, grazie all’aiuto dei nostri ben amati smartphone.

Quest’anno non vediamo l’ora che inizi questo CES 2014 di Las Vegas, il quale sembra essere proprio carico di tecnologia ed elettronica.

Via