Home > Android > Presentati all’ IFA 2013 Alcatel One Touch Hero ed Idol Alpha

Presentati all’ IFA 2013 Alcatel One Touch Hero ed Idol Alpha

All’ IFA 2013 Alcatel ha presentato due nuovi modelli che vanno ad arricchire la sua famiglia di smartphone One Touch, ultimamente divenuta abbastanza interessante.

Uno dei due nuovi modelli è l’ Idol Alpha. E’ definibile come una rivisitazione dell’ Idol originale, lanciato con caratteristiche tecniche di buon livello (qui la nostra recensione). Esso, viste le specifiche, si dovrebbe porre tra l’ Idol Ultra (la versione potenziata dell’ Idol) e l’ Idol X. L’ Idol Alpha porta in dote un nuovo design, tondeggiante rispetto a quello di Idol ed Idol X (più squadrati), e con due inserti trasparenti nella parte inferiore e superiore (ricordano leggermente quelli di Xperia SP), che forse fungeranno anche da “led notifica”, nel caso molto scenografico.

Il display montato è edge to edge da 4.7 pollici, e consiste in un unità LCD IPS con risoluzione HD (1280×720).

Anche il SoC e la RAM subiscono un aggiornamento: si passa dal Mediatek MT6577 (CPU ARM Cortex A9 1 GHz dual core con GPU IT PowerVR SGX531) al Mediatek MT6589 (CPU ARM Cortex A7 1.2 GHz quad core con GPU IT PowerVR SGX544), con un indubbio guadagno prestazionale. La RAM passa da 1 GB a 2 GB.

Abbiamo anche una fotocamera da 12 megapixel, e uno spessore di 7.5 mm. Sarà mosso da Android 4.2. Uscita prevista ad ottobre.

Qui sopra potete vedere l’ Hero. Si tratta in questo caso di un phablet, fratello maggiore del già presentato Scribe HD.

Il display è un unità LCD IPS da 6 pollici con risoluzione FHD (1920×1080). L’ OS è ovviamente Android nella versione 4.2.

Sotto il cofano abbiamo un motore niente male ad animare il tutto: un SoC Mediatek MT6589T (CPU ARM Cortex A7 1.5 GHz quad core con GPU IT PowerVR SGX544) affiancato da 2 GB di RAM. Vi sono anche una fotocamera da 13 megapixel ed 8/16 GB di memoria interna espandibile tramite microSD. Una batteria capiente da 3400 mAh e la possibilità di effettuare la ricarica in modalità wireless completa il tutto.

Il dispositivo offre un stilo capacitivo simile a quello della serie Note di Samsung. Troviamo anche il display mirroring, e novità assoluta, una gamma di flip cover molto particolare, in quanto consente di avere un display E-Ink per leggere e-book e contenuti simili senza i consumi e sovente la poca leggibilità in condizioni di luce intensa che affliggono i normali display.

Non è chiaro il funzionamento di questa cover, ma pare che vi sia anche un altra linea di cover denominata MagicFlip, capace di visualizzare notifiche a LED.

Come Idol Alpha, anche Hero sarà disponibile da ottobre. Vi lasciamo con una sua galleria fotografica.