Home > Android > Poker Master Pack: la recensione

Poker Master Pack: la recensione

Il terzo capitolo dell'ormai storica serie Grand Theft Auto si prepara a sbarcare sulla piattaforma Android e iOS. La data di rilascio è stata fissata per il prossimo 22 ottobre.

grand theft auto 3

Sono ormai trascorsi dieci anni dall'esordio di Grand Theft Auto 3, avvenuto con la PlayStation 2. La saga di Grand Theft Auto era già iniziata da tempo, ma al terzo capitolo va il merito di aver aggiunto la terza dimensione al vasto scenario di gioco. In questi anni la potenza di calcolo dei dispositivi mobili è notevolmente aumentata ed un titolo che una decade fa sembrava impossibile trasporre su un qualsiasi PDA oggi è pronto a fare il suo ingresso in ambito smartphone e tablet.

Grand Theft Auto 3 sarà disponibile per i dispositivi iOS e per gli smartphone e i tablet Android. Pur con una diecina d'anni sulle spalle il motore grafico del gioco resta abbastanza impegnativo da gestire, per tale il gioco si rivolge solo agli utenti in possesso di uno smartphone molto prestante. Più nel dettaglio i dispositivi supportati comprendono:

  • Dispositivi iOS: iPad 2, iPhone 4S
  • Smartphone Android: Droid X2, HTC Evo 2, LG Optimus 2X, Motorola Atrix, Samsung Galaxy S2
  • Table Android: Acer Iconia, Asus Eee Pad Transformer, Motorola Xoom, Samsung Galaxy Tab 10.1

Il titolo di Rockstar Games farà il suo esordio nell'App Store e nell'Android Market il prossimo 22 ottobre.

Fonte: Electricpig

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Sono diverse ormai le applicazioni smartphone per giocare a poker online che si trovano nei diversi sotre di applicazioni.

Quasi tutte prendono ormai sputo da quella che è stata l’app di maggior successo, ovvero Zynga Poker. Si tratta di un’app che ha “fatto il botto” su Facebook e che poi è stata molto ben replicata anche in versione mobile. Un’app quindi per giocare gratuitamente a poker online nella versione texas hold’em con gli amici di Facebook, in cui condividere socialmente tutti i propri risultati. Insomma, dopo questa app, quasi tutte quelle successive non hanno fatto altro che reinventare la ruota.

C’è un’applicazione, tuttavia, che si chiama Poker Master Pack e che è originale nel suo modo di farti giocare al poker texas hold’em. Precisiamo intanto che l’app è completamente gratuita e si gioca per solo divertimento (non ci sono quindi in ballo soldi veri). In questo caso, l’obiettivo del gioco non è quello di giocare qualche mano di poker, bensì di azzeccare qual è la mano di poker che ha la maggiore probabilità di vittoria. Come è noto, il poker non è solo un gioco di fortuna, ma è soprattutto un gioco di abilità e di strategia, al punto che anche alcuni scacchisti si sono dedicati con successo al poker! È quindi importante, per riuscire a vincere, capire quante probabilità di vittoria ha la propria mano.

Ecco quindi che in Poker Master Pack vedrai nella parte centrale del tavolo verde 3 o 4 carte scoperte, più vedrai anche le mani di 3 – 8 giocatori fittizi: nel minor tempo possibile, dovrai scegliere quale di queste 3 – 8 mani ha la maggiore probabilità di vittoria! Si tratta di un ottimo allenamento quindi per giocare a texas hold’em in maniera più professionale ed a capire come si possa essere convinti di avere una buona mano, ma quali possano essere le combinazioni buone in mano ad altri giocatori, magari migliori della propria.

Si può giocare in due modi: in modalità single player e multiplayer. Nel primo caso devi semplicemente cercare di calcolare la mano con le maggiori probabilità di vittoria: se la indovini ti sarà assegnato un punteggio in base alla difficoltà della mano, inoltre se sei particolarmente veloce ti sarà assegnato un punteggio aggiuntivo.
Nella modalità multiplayer, invece dovrai essere il più rapido tra i tuoi avversari ad indicare la mano migliore. C’è inoltre la modalità “casinò”, in cui puoi scommettere (sempre soldi finti) su quella che è la mano migliore. Poker Master Pack è quindi davvero originale come applicazione, una valida alternativa alle più famose app di poker online. Se proprio vogliamo trovare un neo, è la grafica: carina, ma rispetto ai più blasonati avversari certamente non eccelle.

È inoltre disponibile al momento solo per Android.