Home > News > Più plastica e meno alluminio per gli smartphone di HTC ?

Più plastica e meno alluminio per gli smartphone di HTC ?

HTC potrebbe aver già scelto un importante cambio di rotta per quanto riguarda la costruzione dei suoi smartphone, ovvero il crescente utilizzo di materiali plastici che sostituiranno l'alluminio sino ad ora utilizzato dal produttore taiwanese nelle scocche di numerosi terminali di successo.

htc sensation

Anche l'attuale line-up  di smartphone HTC riconferma la particolare attenzione posta dal produttore all'aspetto della costruzione, basti pensare all'HTC Sensation, caratterizzato dalla scocca unibody in alluminio e agli HTC Desire S e Wildfire S che non rinunciano al nobile materiale.

Si fanno tuttavia sempre più insistenti le indiscrezioni che porterebbero HTC a fare un sempre maggiore utilizzo della plastica per la realizzazione delle scocche dei suoi smartphone. I rumor in tal senso un effetto sembrano averlo già prodotto, ovvero la dimunizione del valore della azioni di Catcher, un'azienda che si occupa della realizzazione di scocche in alluminio fornendole anche ad HTC. Il risultato negativo riportato in borsa da Catcher potrebbe rappresentare una conferma indiretta delle decisioni adottate da HTC.

Il produttore taiwanese non dovrebbe abbandonare del tutto l'utilizzo dell'alluminio, ma il suo impiego passerebbe, stando alle indiscrezioni riportate dal sito Digitimes dall'attuale 60% al 30% nel 2012.

Le ragioni che potrebbero portare HTC ad effettuare tale scelta sono molteplici: costo del materiale, necessità di realizzare terminali ancora più sottili e leggeri, necessità di rinnovare il design, etc. Si tratta ovviamente di semplici ipotesi. Dal nostro punto di vista non possiamo che tornare ad apprezzare gli smartphone HTC che proprio grazie all'impiego di materiali "nobili" come l'alluminio sono spesso riusciti a distinguersi dalla massa.

Fonte: Digitimes via Phone Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

HTC potrebbe aver già scelto un importante cambio di rotta per quanto riguarda la costruzione dei suoi smartphone, ovvero il crescente utilizzo di materiali plastici che sostituiranno l’alluminio sino ad ora utilizzato dal produttore taiwanese nelle scocche di numerosi terminali di successo.

htc sensation

Anche l’attuale line-up  di smartphone HTC riconferma la particolare attenzione posta dal produttore all’aspetto della costruzione, basti pensare all’HTC Sensation, caratterizzato dalla scocca unibody in alluminio e agli HTC Desire S e Wildfire S che non rinunciano al nobile materiale.

Si fanno tuttavia sempre più insistenti le indiscrezioni che porterebbero HTC a fare un sempre maggiore utilizzo della plastica per la realizzazione delle scocche dei suoi smartphone. I rumor in tal senso un effetto sembrano averlo già prodotto, ovvero la dimunizione del valore della azioni di Catcher, un’azienda che si occupa della realizzazione di scocche in alluminio fornendole anche ad HTC. Il risultato negativo riportato in borsa da Catcher potrebbe rappresentare una conferma indiretta delle decisioni adottate da HTC.

Il produttore taiwanese non dovrebbe abbandonare del tutto l’utilizzo dell’alluminio, ma il suo impiego passerebbe, stando alle indiscrezioni riportate dal sito Digitimes dall’attuale 60% al 30% nel 2012.

Le ragioni che potrebbero portare HTC ad effettuare tale scelta sono molteplici: costo del materiale, necessità di realizzare terminali ancora più sottili e leggeri, necessità di rinnovare il design, etc. Si tratta ovviamente di semplici ipotesi. Dal nostro punto di vista non possiamo che tornare ad apprezzare gli smartphone HTC che proprio grazie all’impiego di materiali “nobili” come l’alluminio sono spesso riusciti a distinguersi dalla massa.

Fonte: Digitimes via Phone Arena

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: