Home > News > Pegatron potrebbe gestire metà della produzione di iPhone 6

Pegatron potrebbe gestire metà della produzione di iPhone 6

Continuano a susseguirsi in rete notizie ed indiscrezioni riguardanti iPhone 6, questo nonostante manchino diversi mesi alla sua presentazione. Dopo le prime presunte immagini del nuovo telaio del device e le indiscrezioni inerenti la fotocamera, emergono nuove informazioni in merito a chi Apple affiderà la produzione del suo nuovo attesissimo smartphone.

Attualmente, gran parte degli iPhone in commercio sono assemblati dalla cinese Foxconn, ma sembra che metà della produzione del nuovo modello di melafonino possa essere affidata alla taiwanese Pegatron. Quest’ultima è impegnata soprattutto nell’assemblaggio degli iPhone 5c e degli iPad mini. La compagnia taiwanese, per sostenere al meglio i grandi quantitativi di unità da produrre previsti, per conto di Apple, sta già provvedendo alla realizzazione di un nuovo impianto nei pressi di  Kunshan, città satellite di Shanghai.

iphone 6

Il nuovo impianto diverrebbe operativo dalla metà dell’anno per poi iniziare la produzione di massa poco prima della fine del 2014, quando Apple dovrebbe presentare l’iPhone 6. Tuttavia non è da escludere che quest’anno la presentazione del nuovo smartphone, sviluppato dagli ingegneri di Cupertino, avvenga prima del previsto, cioè nel periodo estivo. In tal caso ipotizziamo che, prima dell’entrata in funzione degli stabilimenti Pegatron, la disponibilità di iPhone 6 non sarà delle migliori.

via