Home > News > Pantech Vega: ecco la nuova sfida a Samsung ed LG

Pantech Vega: ecco la nuova sfida a Samsung ed LG

Pantech-Vega

La sfida tra aziende nel settore smartphone sembra non porsi mai limiti, il tutto con lo sviluppo costante di nuovi, e sempre più aggiornati, modelli capaci d’innalzare il tasso tecnico spingendo i principali competitors a fare di più segnando una corsa al miglioramento che va a tutto vantaggio degli utenti, ed è questo anche il caso di Pantech.

Si tratta di un’azienda coreana, poco nota in Europa a causa della non commercializzazione dei suoi device al di fuori del mercato asiatico, molto affermata in patria al punto da contendere a colossi come LG e Samsung il primato tra i produttori dell’area, e per poterlo fare ben presto sarà ufficializzato il suo nuovo modello, il Pantech Vega, un top di gamma pronto ad infilarsi tra il Samsung Galaxy S4 ed il futuro LG G2, quest’ultimo in programma il 7 Agosto in un evento ufficiale, provando a sbriciolarne i record, sia di vendita che prestazionali.

Per quanto riguarda la componentistica hardware del modello in arrivo, purtroppo, ad oggi è noto soltanto che sarà dotato di: processore Qualcomm Snapdragon 800 da 2,3 GHz corredato da memoria RAM da 2GB ed un display da ben 5,6 pollici con risoluzione 1920×1080 p, il tutto completo di connettività LTE-A, fino ad oggi un’esclusiva Samsung, e la release di Android 4.2.2. Un’insieme di specifiche che risultano ugualmente sufficienti per delinere un profilo da top di gamma, sebbene molte sorprese siano attese per la presentazione ufficiale che l’azienda coreana ha voluto fissare in data 6 Agosto, una scelta non casuale e volutamente selezionata per anticipare l’arrivo del prossimo LG G2, col quale dovrebbe condividere molti aspetti.

Nonostante l’ottimismo attorno al device, a quanto sembra Pantech non cambierà la sua politica e quindi sarà quasi impossibile vedere il modello commercializzato in Europa, scelta effettuata consapevole che il Pantech Vega avrebbe potuto riscuotere un’ottimo successo, come è accaduto per Oppo al lancio del Find 5 in un mercato insolito per il suo target.