Home > News > Panasonic sviluppa un nuovo tipo di batteria flessibile

Panasonic sviluppa un nuovo tipo di batteria flessibile

Panasonic batteria flessibile

Nonostante il settore wearable al momento è rappresentato principalmente da smartwatch e smartband, in futuro verrà espanso a diversi altri prodotti, come ad esempio sensori da applicare direttamente sulla pelle. Il grande ostacolo da superare sono le pieghe che assume il corpo durante il movimento. Di fatto, per un corretto monitoraggio serve un wearable in grado di adattarsi a tutti i movimenti del nostro corpo. Da questo punto di vista, la nuova generazione di batteria flessibile di Panasonic potrebbe farci superare quest’ostacolo.

Il colosso giapponese ha infatti sviluppato una nuova tipologia di batteria flessibile sottile appena 0,55 millimetri ed in grado di avere una capacità energetica massima di 60 mAh (esistono modelli anche da 17,5 mAh e da 40 mAh), ideali per il mondo wearable. Considerando che lo sviluppo di wearable flessibile è già a buon punto, con diversi istituti di ricerca e produttori che sono impegnati nella realizzazione dei primi progetti, la batteria flessibile di Panaosic cade proprio a fagiolo.

La produzione di massa di questa batteria è fissata per la fine del 2016 ma Panasocin comunque continuerà il suo sviluppo al fine di renderla ancora più sottile. Ciò significa che già dal prossimo anno potremo assistere ad una mini rivoluzione nel campo dei wearable e del settore IoT. 

VIA  FONTE