Home > News > Panasonic si prepara a lanciare i suoi smartphone Android in Europa

Panasonic si prepara a lanciare i suoi smartphone Android in Europa

Sembra che Panasonic non abbia messo da parte il proprio progetto di lanciare smartphone Android al di fuori del mercato interno (il Giappone).

Lumix P-02D

Stando, infatti, alle notizie diffuse da Reuters e Nikkei, l'azienda giapponese sta al momento trattando con i principali operatori mobile per portare in Europa i propri dispositivi Android nei primi mesi del 2012. Tra i carrier con cui Panasonic starebbe collaborando figurano Vodafone, Orange, O2, T-Mobile.

Panasonic avrebbe in progetto di distribuire i propri smartphone anche nel Nord America, sebbene questo con molta probabilità accadrà solo dopo l'esordio degli stessi nei paesi europei.

Non sono state diffuse informazioni su quali terminali del portafoglio Panasonic dovrebbero arrivare nel Vecchio Continente: potrebbe, infatti, trattarsi sia di versioni già commercializzate in Giappone (come il Lumix P-02D, nell'immagine sopra) che di terminali ancora da lanciare.

Ricordiamo che all'inizio del 2012 Panasonic comincerà a vendere anche il tablet rugged Tougphad A1, basato su Android 3.2 Honeycomb e dotato di un display da 10,1 pollici e processore dual core da 1,2GHz: potrebbe essere uno dei dispositivi distribuiti anche in Europa.

Fonti: Reuters e Nikkei (via Unwired View)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Sembra che Panasonic non abbia messo da parte il proprio progetto di lanciare smartphone Android al di fuori del mercato interno (il Giappone).

Lumix P-02D

Stando, infatti, alle notizie diffuse da Reuters e Nikkei, l’azienda giapponese sta al momento trattando con i principali operatori mobile per portare in Europa i propri dispositivi Android nei primi mesi del 2012. Tra i carrier con cui Panasonic starebbe collaborando figurano Vodafone, Orange, O2, T-Mobile.

Panasonic avrebbe in progetto di distribuire i propri smartphone anche nel Nord America, sebbene questo con molta probabilità accadrà solo dopo l’esordio degli stessi nei paesi europei.

Non sono state diffuse informazioni su quali terminali del portafoglio Panasonic dovrebbero arrivare nel Vecchio Continente: potrebbe, infatti, trattarsi sia di versioni già commercializzate in Giappone (come il Lumix P-02D, nell’immagine sopra) che di terminali ancora da lanciare.

Ricordiamo che all’inizio del 2012 Panasonic comincerà a vendere anche il tablet rugged Tougphad A1, basato su Android 3.2 Honeycomb e dotato di un display da 10,1 pollici e processore dual core da 1,2GHz: potrebbe essere uno dei dispositivi distribuiti anche in Europa.

Fonti: Reuters e Nikkei (via Unwired View)

Sistema Operativo: 
Contenuto: