Home > Risultati per: "motorola" (pagina 65)

Risultati per: "motorola"

L’iPhone leader nel mercato degli smartphone in luglio

Ottimi dati di vendita per il prodotto di Cupertino, che nel mese di luglio è riuscito a battere la concorrenza degli altri produttori di smartphone sul suolo Americano.

Una ricerca condotta da iSuppli Corp. evidenzia come nel mese di luglio i due modelli di iPhone proposti da Apple abbiano ottenuto l'1.8% del totale delle vendite di smartphone in USA.

Secondo lo studio l'iPhone avrebbe venduto più della serie BlackBerry, di tutti gli smartphone proposti da Palm e di ogni smartphone prodotto da Nokia, Motorola e Samsung.

Viene quindi confermato il successo commerciale dell'iPhone, così come le aspettative di vendita: 4.5 milioni di iPhone venduti entro la fine del 2007 e 30 milioni di unità vendute entro il 2011.

Fonte: iSuppli

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Linux diventerà il sistema operativo più diffuso per smartphone

ABI Research ha pubblicato un rapporto che sostiene che, nel corso dei prossimi 5 anni, Linux sarà il sistema operativo con il più alto tasso di diffusione, con una percentuale di crescita annuale del 75%.

Entro il 2012, secondo lo studio effettuato da ABI, gli smartphone con OS Linux rappresenteranno oltre il 31% del mercato, con più di 331 milioni di vendite nello stesso periodo.

Il direttore della ricerca, Stuart Carlaw, dichiara: "I carrier continuano ad identificare Linux come uno dei pochi sistemi operativi che intendono sostenere nei loro progetti a lungo termine. Linux sta traendo notevole beneficio dal crescente supporto della comunità OEM, in particolare da Motorola".

Lo studio di ABI, intitolato "Linux Mobile", riporta però che ci sono ancora molte sfide da affrontare per la proliferazione di Linux in ambito mobile. A partire dalle recenti accuse da parte di Microsoft, circa la  presunta violazione di 235 brevetti da parte di Linux.

Fonte: Mobile Linux Info

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Il primo BlackBerry con Wi-Fi disponibile dal 14 agosto?

Nelle scorse settimane vi avevamo parlato del primo device BlackBerry provvisto di Wi-Fi ormai prossimo al debutto, vista l'approvazione ricevuta dalla FCC.

RIM (Research In Motion) inizialmente parlò di una possibile commercializzazione del BlackBerry 8820 (il modello provvisto di Wi-Fi) entro fine estate, ma ora il sito The Boy Genius parla di un possibile lancio tra il 13 ed il 14 agosto.

Ricordiamo che si tratta solo di rumor e ancora non ci sono conferme ufficiali da parte di RIM.

Fonte: The Boy Genius

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Il MotoMING arriva anche in Italia

Motorola annuncia la disponibilità sul mercato italiano del suo smartphone Motorola Ming.

Il MotoMING è telefono quadriband che punta sullo stile per aumentare il suo appeal, dalle dimensioni di 51,6 x 95,8 x 21,5 mm e 129 gr di peso. Avremo a disposizione un sitema operativo Linux e display touchscreen da 2,4". Inoltre dispone di una fotocamera da 2.0 megapixel, radio FM e memoria espandibile tramite MicroSD. La connetività sarà garantita dal bluetooth da un attacco USB.

Il prezzo è di 349 Euro.

Fonte: Telefonino.net, Cellulari.it

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Rilasciato Visto Mobile 5.5

Visto Corporation, leader tecnologico nella fornitura di software per i servizi di push email, annuncia il lancio della nuova soluzione di messaging Visto Mobile 5.5 per l’utenza business e consumer.

Visto Mobile su Nokia E61

Visto Mobile 5.5 offre il massimo controllo sulle informazioni professionali e personali, garantendo una via di accesso semplice e immediata alle proprie email, ai contatti, all’agenda e alla lista delle attività pianificate, sempre e ovunque, e soprattutto la libertà di scegliere tra oltre 100 dispositivi compatibili.

Con Visto Mobile 5.5 tutti i messaggi di posta sono inviati e ricevuti in costante e automatica sincronizzazione, senza bisogno di interagire con il dispositivo mobile. Inoltre, con Visto Mobile 5.5, si possono visualizzare sul proprio telefono fino a 6 caselle e-mail, esattamente come se si fosse connessi al proprio PC o laptop.

"Ascoltando le esigenze dei nostri clienti e comprendendo le loro necessità, abbiamo lavorato sulla semplicità di installazione e di utilizzo, realizzando un prodotto alla portata di tutti, estremamente semplice da configurare, flessibile, innovativo e in grado di soddisfare sia le esigenze più sofisticate del mercato espresse dai mobile workers, sia il desiderio di libertà e immediatezza dell’utenza consumer”, afferma Fabrizio Minei, Country Manager Italy & Regional Director Southern Europe & EMEA. “Offrendo maggiore controllo e la possibilità di accedere ovunque e indifferentemente a ogni tipo di informazione, abbiamo realizzato una soluzione altamente innovativa, in grado di aumentare la produttività degli utenti mobile e di rendere la mobile email alla portata di un bacino di utenza sempre più ampio”.
 
La piattaforma Visto Mobile 5.5, basata su architettura ConstantSync™, si interfaccia in tempo reale con le più diffuse soluzioni di email personale e aziendale supportando POP3/SPOP, IMAP/SIMAP, Microsoft Exchange e Lotus Domino. Tra le sue caratteristiche innovative, spiccano oltre l’elevata facilità di installazione e di utilizzo, particolari novità quali:

  • Gestione multipla della mailbox - Per consentire agli utenti di abilitare fino a 6 account di posta elettronica sullo stesso cellulare. La soluzione Visto Mobile 5.5 garantisce accesso separato alle inbox e permette di distinguere agevolmente le email personali da quelle di lavoro.
  • Installazione facile e interfaccia utente estremamente semplice - Con Easy Setup™ e la Smart Icon preabilitata sul cellulare, tutto il software necessario è disponibile in un click. Basta inserire il proprio numero di cellulare, l’indirizzo e la password della casella di posta elettronica da abilitare e con pochi semplici passaggi si attiva il servizio.
  • Integrazione tra email, contatti, calendario - Per ricercare un contatto direttamente all’interno della rubrica aziendale e personale tramite accesso remoto, oltre che per rispondere alle convocazioni di riunioni, aggiornando automaticamente il proprio calendario.
  • Scaricare, modificare e inviare allegati - Per ricevere i documenti nel formato originale, con la possibilità di visualizzare e modificare il contenuto grazie alle numerose applicazioni supportate.
  • Elevati standard di sicurezza - Tutte le informazioni e i dati sensibili, viaggiano su rete sicura utilizzando i massimi standard di sicurezza (SSL) e criptazione (AES 128bit). Nessun dato è trasferito dal server al terminale senza lo scambio di chiavi di criptazione e nessun dato risiede mai al di fuori del server aziendale. Inoltre, in caso di smarrimento o furto del terminale, il nostro Customer Care è in grado di rimuovere tutti i dati sensibili dal telefono e disabilitarne momentaneamente l’account, senza alcun rischio di perdita dati.

La soluzione tecnologica di Visto Corporation ha un brand indipendente (white label) che viene personalizzato dell’operatore mobile che la adotta. Ad oggi Visto vanta partnership con aziende leader di mercato come: Cingular, Elisa, KPN, Rogers Wireless, SaskTel Mobility, SmarTone, SFR, Sprint-Nextel, TELUS Mobility, Turkcell e Vodafone Group.

In particolare la soluzione Visto Mobile 5.5 è commercializzata in Italia da Vodafone attraverso il brand Vodafone Mail.

Visto
Visto fornisce la piattaforma leader su scala mondiale degli operatori mobili per servizi wireless di push e-mail e con la più ampia gamma di dispositivi mobili. La soluzione aperta di Visto abilita il servizio e-mail per il mass market, puntando sulle grandi aziende, le piccole imprese e i liberi professionisti. La piattaforma brevettata Visto Mobile™ con tecnologia ConstantSync™ funziona in tempo reale con le soluzioni per l’e-mail aziendale e personale POP3, IMAP, Microsoft Exchange e Lotus Domino, garantendo il massimo controllo e flessibilità per gli operatori e la più ampia scelta per i clienti. Le soluzioni Visto sono disponibili attraverso i principali operatori di telefonia mobile su scala mondiale tra i quali Cingular, Elisa, KPN, Lenovo Group, Rogers Wireless, SmarTone, SFR, Sprint-Nextel, TELUS, Turkcell e l’intero Gruppo Vodafone.

Fondata nel 1996, Visto ha la sua Sede Centrale a Redwood City, California e uffici a Seattle, Londra, Roma, Milano, Parigi, Toronto, Tokyo, Pechino e Tientsin. Visto ha numerosi partner finanziari tra i quali: Oak Investment Partners, Draper Fisher Jurvetson, DFJ ePlanet Ventures, VantagePoint Venture Partners, Meritech Capital Partners, Rustic Canyon Ventures, Allegis Capital e Blueprint Ventures.

Per ulteriori informazioni sull’azienda: http://www.visto.com

 

A seguire il comunicato stampa Vodafone:

Milano, 28 giugno 2007 - Vodafone rivoluziona la propria offerta di servizi e-mail in mobilità e presenta Vodafone Mail, il servizio che consente di gestire i messaggi di posta elettronica della propria casella sia personale sia aziendale direttamente sul cellulare, in modo ancora più semplice e immediato.

Con Vodafone Mail, è possibile accedere con facilità alle proprie caselle e-mail, ai contatti, all’agenda e alla lista delle attività pianificate, ovunque ed in qualsiasi momento, con la libertà di scegliere tra diversi dispositivi compatibili.  Tra i device supportati: Motorola Q9h, Nokia E50, Nokia E60, Nokia E61, Nokia E65, Nokia N73, Palm Treo 750v, Samsung SGH i 520, Samsung SGH-i600, Vodafone 1210, Vodafone 1405, Vodafone 1605, Vodafone 1640.

Vodafone Mail si basa sulla soluzione messaging Visto Mobile 5.5 offerta da Visto Corporation. La nuova soluzione, offerta da Vodafone in esclusiva, permette di visualizzare sul proprio telefono fino a 6 caselle e-mail e grazie all’architettura ConstantSync™, si interfaccia in tempo reale con le più diffuse soluzioni di e-mail personale e aziendale come POP3, IMAP e Microsoft Exchange.

Vodafone Mail si arricchisce di nuove funzionalità che permettono di ricercare in automatico gli indirizzi e-mail dei propri contatti aziendali e sincronizzare il calendario con tutte le attività ed i tasks proprio come se si fosse connessi al proprio PC.  Inoltre, installare Vodafone Mail è oggi ancora più semplice grazie ad un’interfaccia easy setup che permette di arrivare alla completa attivazione della soluzione in soli 6 click.

Vodafone Mail per le aziende e' disponibile nelle versioni professional, enterprise e daily. La versione professional destinata ai liberi professionisti e lavoratori autonomi con partita IVA ha un costo di 15 euro al mese per 24 mesi (IVA esclusa). La versione enterprise  destinata  alle aziende dotate di un proprio server e account di posta elettronica, ha un costo di 30 euro al mese per 24 mesi (IVA esclusa). Per tutti coloro che necessitano di fruire dell’email in mobilità occasionalmente è invece disponibile la versione daily al prezzo speciale di 1 euro al giorno (IVA esclusa) fino al 16 settembre 2007. L’importo di un euro  (IVA esclusa) viene addebitato solo in caso di effettiva connessione. Per tutte le versioni per le aziende è previsto un periodo di Try&Buy della durata di due mesi in cui i clienti potranno utilizzare gratuitamente il servizio, sperimentandone le nuove funzionalità.
 
Vodafone Mail è disponibile anche per i clienti privati, al prezzo speciale di 9,90 euro al mese fino al 15 settembre 2007. Allo scadere della promozione il canone del servizio sarà di 15 euro al mese. Anche per la versione privati è previsto un periodo Try&Buy della durata di un mese.

Fonte: Press Release

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Recensione: Nokia N93i

Il Nokia N93i è la naturale evoluzione del precedente modello N93, un terminale che, nonostante caratteristiche fortemente tecnologiche, ha avuto sul mercato un impatto moderato.

A dispetto delle sue funzioni avanzate (su tutte la registrazione video di alta qualità), l'N93 era un telefono piuttosto ingombrante e costoso, due particolari che gli utenti non hanno evidentemente gradito.

I tecnici Nokia sembrano aver fatto tesoro di questa esperienza e con il nuovo N93i propongono un device più piccolo, più leggero, e dotato di una elegante finitura a specchio inedita nei prodotti dell'azienda finlandese.

Le caratteristiche di base, invece, sono rimaste pressoché invariate. Vanno però segnalati l'ottimo display in alta risoluzione ed il sub-display OLED posto sotto la finitura a specchio del dorso.

Particolarmente ricca la dotazione della scatola di vendita che comprende, oltre all'equipaggiamento standard (caricabatteria, manuali e DVD con il software), una pochette in stoffa, il laccetto da polso in pelle, una miniSD da 1GB, i cavi di collegamento al PC e il cavo video per la TV.

ScatolaInterno scatola
La scatola con cui si presenta il Nokia N93i.

cavipouchette
Ricca la dotazione standard che comprende anche la cavetteria per il collegamento al televisore, un laccetto da polso in pelle ed una pochette in stoffa per il trasporto.



Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Caratteristiche:


Sistema Operativo:
  • Symbian OS 9.1 S60 3rd Edition
Funzionalità telefoniche:
  • WCDMA2100 EGSM 900/1800/1900 MHz
Display e tastiera:
  • Display principale a matrice attiva da 2.4" QVGA (240 x 320 pixel) con oltre 16 milioni di colori
  • Sub-display da 1.1" OLED (128 x 36 pixel) fino a 65,536 colori
Processore e Memoria:
  • Texas Instruments OMAP 2420 ARM-11 330 MHz
  • Fino a 50 MB di memoria dinamica interna per contatti, SMS, MMS, suonerie, immagini, video, note di agenda, appuntamenti ed applicazioni
  • Memoria espandibile con miniSD fino a 2GB
Fotocamera integrata:
  • Fotocamera da 3.2 megapixel con sensore CMOS (2048 x 1536 pixel)
  • Lenti Carl Zeiss Vario-Tessar
  • Zoom ottico 3x
  • Funzioni avanzate di videoripresa (640 x 480 a 30 fps) con stabilizzatore video
GPS integrato:
  • No
Connettività:
  • Wi-Fi (802.11 b/g) e UPnP (Universal Plug and Play)
  • Bluetooth 2.0
  • USB 2.0 tramite interfaccia Pop-Port™ e Profilo di Memoria Ausiliaria per il supporto della funzionalità Drag & Drop
  • Uscita TV (PAL/NTSC)
  • Infrarossi
Funzioni aggiuntive:
  • Lettore musicale: supporta i formati MP3/AAC/AAC+/eAAC+/WMA con playlist
  • Radio stereo FM (87.5-108MHz /76-90MHz) con supporto Visual Radio
Batteria:
  • Batteria da 950 mAh ai polimeri di litio
Dimensioni e peso:
  • 108 x 58 x 25
  • 163 g


 


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Design:

Il telefono si presenta con un classico form factor bivalve (clamshell).
Le caratteristiche hardware sono rimaste inalterate rispetto all'N93.
In mano, nonostante dimensioni e peso siano state ridotte rispetto al suo predecessore, rimane sempre un terminale ingombrante.

L'estetica invece è migliorata sensibilmente, grazie alla nuova finitura a specchio molto elegante ma forse un po' più delicata.

Come il modello precedente, grazie allo speciale snodo, permette l'utilizzo in quattro posizioni: quella normale da chiuso, quella aperta per rispondere alle chiamate, quella di ripresa (che ricorda un moderno camcorder), ed infine quella in posizione di presentazione multimediale (stile sub-notebook).

Il display esterno, di tipo OLED, è in grado di visualizzare molti colori ma viene utilizzato in modalità quasi monocromatica, con colori pastello che aumentano l'impressione che le immagini ed i messaggi arrivino direttamente da dietro la copertura a specchio.

La tastiera è stata ridisegnata e realizzata in lamina di acciaio. Ora è simile a quelle utilizzate da Motorola nei sui ultimi telefoni.
L'estetica ne ha guadagnato a discapito però dell'ergonomia che risulta peggiorata. I tasti adesso non rispondono prontamente e sono di difficile identificazione durante la digitazione.

terminaletastorec
In evidenza l'elegante dorso a specchio.

otticatastiera
Ottiche Carl Zeiss e tastiera in lamina di acciaio.

schermomultimedia
Lo schermo ruotabile permette di posizionare il terminale in svariate posizioni.


Sul lato sinistro trovano posto l'occhio della fotocamera da 3.2 megapixel, il led del flash e lo slot (proprietario) per le connessioni al PC ed alla TV.

Sul lato destro sono posizionati i comandi della videocamera, questa volta leggermente più piccoli e migliorati nell'ergonomia rispetto al predecessore N93.
Sempre su questo lato troviamo lo slot per le memorie miniSD che supporta tagli fino a 2GB.

latosxlatodx
I lati destro e sinistro del terminale.

latosupslot
La parte superiore con il tasto on/off ed un particolare dello slot delle memorie.


Il retro, come nel modello precedente, appare lineare ed ospita il vano batteria.
Quest'ultima vede diminuire la capacità dai 1100 mAh dell'N93 ai 950 mAh del modello attuale.
Tale riduzione fortunatamente non comporta significative diminuzioni di durata, che continua ad attestarsi sui due giorni di utilizzo moderato del terminale.

retrovano batteria
Il retro con il vano batteria.


 


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Accendiamolo:

Il tempo di boot è abbastanza lungo, più di altri terminali della stessa serie. Una volta acceso ci troviamo di fronte alla classica schermata home di tutti gli S60 3rd Edition.

I tempi di risposta dei menù, e più in generale di tutto il sistema operativo, appaiono leggermente ritardati, cosa che non pregiudica sicuramente l'utilizzo ma che potrebbe infastidire gli utenti abituati a risposte molto più rapide.

Il display è molto luminoso, ben contrastato e visibile anche in condizioni di luce diretta. Unica pecca le dimensioni: rispetto al volume del terminale lo schermo sembra decisamente sottodimensionato.

Gradita la presenza della radio FM che, come solito, ha bisogno degli auricolari per il funzionamento.

L'audio in uscita, sia in cuffia che in vivavoce, è di ottima fattura e potenza. Certamente non deluderà gli appassionati.

multimediafotocamera
Lo schermo ruotabile permette di passare dalla modalità multimedia alla modalità ripresa in un attimo.

Durante le chiamate l'audio è forte e chiaro, senza disturbi e rumori di fondo.

Il segnale si mantiene costante anche in zone difficili ed il passaggio da 2G a 3G (e viceversa) avviene senza intoppi come da tradizione Nokia.

Per quanto riguarda la connettività dati è inclusa, direttamente in home, una funzione automatica di ricerca delle reti WLAN che permette collegamenti rapidi ed efficienti.
In mancanza di reti wireless la connessione veloce è garantita dal supporto alla rete UMTS.

Da segnalare infine la presenza di ottimi wizard per la configurazione automatica delle impostazioni dei vari operatori telefonici (MMS, wap, internet ed email).


 


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Software a corredo:

Nokia non ha lesinato sul software in dotazione, offrendo un elenco delle applicazioni preinstallate davvero completo.

Oltre alla suite QuickOffice, che permette la visualizzazione di documenti in formato Excel, Word e Powepoint, è presente anche un comodo visualizzatore di file PDF.

Ricca la dotazione di giochi, alcuni completamente in 3D, che mostrano l'elevata capacità di calcolo del processore.

In un terminale così votato al multimedia non mancano, ovviamente, il lettore multimediale per ascoltare brani musicali e il RealPlayer per visualizzare i filmati.

Il browser Web è quello standard fornito con il Symbian S60 3rd Edition.
Si tratta di un buon browser, con comode funzioni quali le anteprime di pagina e la cronologia dei siti visualizzati.
È supportata anche la navigazione con lo schermo in posizione orizzontale.


homeversione
La schermata Home e la versione software del terminale in prova.
(TomTom Navigator NON incluso nella dotazione del terminale).

impostazioniimpostazioni
Le impostazioni sono quelle tipiche dei telefoni S60 3rd Edition.

menumenu
Sempre ricca la dotazione di software per l'ufficio.

filexplorercalendario
Il file explorer e il calendario per gli appuntamenti.

lifeblogricerca
L'applicazione Lifeblog raccoglie, in automatico, foto e video pronti per essere pubblicati sul Blog personale.

podcastpodcast
L'applicazione Podcasting permette il download e l'ascolto dei Podcast.

wizardwlan
Il telefono si configura automaticamente in base alla SIM introdotta.

webweb
È possibile consultare le pagine web anche in modalità orizzontale.
Peccato per lo schermo non proprio generoso nelle dimensioni.


 


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Funzioni particolari:

  • Foto/Video - Appena rivolto il display in modalità camera, il telefono lancia automaticamente la relativa sezione software.
    In questa posizione il pulsante di scatto/ripresa funziona anche da pulsante per lo zoom, mentre i tasti appena sotto servono per settare la modalità ripresa.


    Foto: è possibile scegliere tra molteplici modalità tra cui: notte, macro, panorama, e tante altre funzioni ormai standard nelle normali fotocamere digitali come ad esempio il bilanciamento del bianco.

    Le foto realizzate risultano essere buone (ricordiamo che parliamo comunque di un telefono), ma se confrontate con quelle del predecessore N93 appaiono meno ricche di dettagli e leggermente più "impastate" nei colori.

    Essendo rimasto invariato il gruppo ottico, probabilmente le differenze sono imputabili ai nuovi algoritmi di gestione delle immagini implementati in questo modello.

    Assolutamente non convincenti infine le foto scattate con scarse condizioni di luce, che tendono a presentare "rumore" (puntini) che ne degrada di molto la qualità.


    Video: in modalità video il telefono si dimostra capace di registrare filmati di buona qualità, la migliore tra i dispositivi della sua categoria.

    Buone le riprese con molta luce, anche se a volte soffrono di alcuni "scatti" dovuti probabilmente alla implementazione software da migliorare.

    Purtroppo anche nei video, con condizioni di scarsa luminosità, la qualità degrada notevolmente, fino a rendere inaccettabili i filmati realizzati.

    Nella ripresa di soggetti in veloce movimento, l'N93i si difende egregiamente. In questi casi è possibile usare lo stabilizzatore di immagini, che aiuta a riprendere correttamente anche le scene più animate.


    È possibile infine editare foto e filmati direttamente sul terminale, utilizzando l'apposita applicazione preinstallata (che include quasi tutte le fasi semplici per un montaggio).
    Degno di nota è anche l'ottimo wizard per la realizzazione di videoclip, che permette, in automatico, di gestire musica, video, foto e titolazioni.
galleria
La galleria immagini e video.


foto1foto2
Pur utilizzando la stessa ottica del predecessore N93, le foto appaiono leggermente meno dettagliate. Buone comunque le foto in modalità macro.
  • UPnP (Universal Plug and Play) - Il telefono è dotato di funzioni UPnP che permettono, tramite la connessione senza fili (Wi-Fi), di collegarsi con altri terminali per condividere contenuti quali dati, musica e video.
    Lo abbiamo testato con successo condividendo i contenuti multimediali del telefono con il PC e viceversa.

    Per poter utilizzare al meglio tale funzione, Nokia consiglia di scaricare e installare sul proprio PC il software Home Media Server.
     
  • TV-Out - L'N93i è dotato di una uscita video che permette di visualizzare, su di un normale televisore, i filmati e le foto prodotte con il terminale.
    È possibile inoltre utilizzare la TV per tutte le funzioni del telefono, comprese videochiamate e navigazione internet.
    Il cavo di collegamento è fornito nella confezione.
tv
La impostazioni per la visualizzazione sulla TV.


 


Introduzione e caratteristiche 1 2 Design 
Accendiamolo 3 4 Software a corredo
5 6 Punti da migliorare e Conclusioni



Punti da migliorare:

Il Nokia N93i non presenta nessun miglioramento tecnico rispetto al modello precedente.
Le migliorie estetiche sono notevoli (a discapito forse di una maggiore fragilità), ma non c'è stato quel salto tecnologico che ci si aspetta sempre da un nuovo modello.

Stranamente poi le funzionalità fotografiche e video, che dovrebbero rappresentare i punti di forza di questo terminale, non solo non sono progredite, ma presentano addirittura dei leggeri peggioramenti rispetto a quanto fatto vedere lo scorso anno dall'N93.
Speriamo che Nokia rilasci presto un aggiornamento software per correggere questo ultimo difetto.



Scheda Riassuntiva:


Punti a favore
  • Buona qualità dei video girati
  • Zoom ottico 3x
  • Ottica di qualità firmata Carl Zeiss
  • Completa connettività
  • Ottima dotazione di software e accessori (citiamo su tutti Adobe Premiere Elements v2.0 e la memoria da 1GB compresi nella confezione)

Punti a sfavore
  • Peso ed ingombro comunque notevoli
  • Qualità delle fotografie migliorabile
  • Prezzo di lancio decisamente elevato

Giudizio complessivo:

L'N93i è, come il predecessore, un terminale di nicchia, adatto a chi esige una multimedialità estrema ed è disposto a barattarla con dimensioni importanti.

Chi già possiede un vecchio N93 se lo tenga stretto, 17 grammi in meno e lo specchio sul dorso non giustificano, a nostro parere, la differenza di prezzo.

Se invece, a parità di caratteristiche tecniche, trovate il look del Nokia N93i irresistibile, correte pure a prenderlo, nonostante i piccoli difetti descritti non rimarrete delusi.

Potete acquistare il nuovo Nokia N93i da:

mobilestyle.it

che ringraziamo per aver fornito il terminale in prova.


 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Si moltiplicano i rumor su Palm

Non c'è dubbio, Palm è sicuramente l'azienda più chiacchierata del momento.

Dopo le voci di una sua possibile acquisizione da parte di Nokia o Motorola (in parte smentita), è il turno delle speculazioni sui nuovi dispositivi in procinto di essere commercializzati...


La terza Via di Palm:

Iniziamo dalla misteriosa nuova categoria di prodotti che Palm sarebbe in procinto di presentare.

"We’re going to be announcing something…but I won’t tell you what it is…we will be launching this year, not in the distant future."
Queste sono le parole di Jeff Hawkins (uno dei fondatori di Palm) rilasciate in un'intervista al sito PalmAddicts.

Cosa sia effettivamente questa "terza via" è ancora un mistero, ma dovremmo saperne di più già dal prossimo mese di Maggio, quando cominceranno i primi annunci ufficiali.


Nuovi smarphone Garnet OS:

Palm, tornata in possesso dello storico sistema operativo, si appresterebbe a lanciare nuovi smartphone di terza generazione motorizzati Palm OS (ora chiamato Garnet OS).
Il primo a vedere la luce dovrebbe essere il Treo 755p, commercializzato da Sprint negli USA  dal prossimo 14 maggio. (fonte: Brighthand)


WiMAX ultrathin smartphone:

Questo rumor viene invece dal sito engadget mobile.
Secondo il noto blog, Palm starebbe collaborando con l'operatore telefonico Sprint per offrire una nuova tipologia di smartphone ultrasottili compatibili con la nuova tecnologia WiMAX.

Anche in questo caso si parla di pochi mesi di attesa; infatti Sprint avrebbe in programma di iniziare la fornitura del servizio WiMAX già entro la fine del 2007.

.
Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Chi sta comprando Palm?

Palm è da sempre una azienda molto ambita dai colossi dell'informatica. Nel corso degli ultimi anni le voci su una sua acquisizione si sono susseguite a ritmo oserei dire incessante. Dell, Apple, RIM sono solo alcuni dei nomi che si sono fatti....

Leggi Articolo »