Home > Risultati per: "apple" (pagina 626)

Risultati per: "apple"

Nuovo firmware per l’iPhone?

Visto il lancio dell'iPod Touch e del nuovo servizio iTunes Wi-Fi Music Store, è quasi scontato il rilascio di un aggiornamento del firmware dell'iPhone.

A dare valore alla notizia, alcune foto pubblicate da Apple stessa sul proprio sito, nelle quali si può notare la presenza di una nuova release del firmware: la 1.1.1.
Oltre ciò spicca anche la presenza dei settiggi, finora inediti, "International" e "Home Button".

Come detto per il rilascio non si dovrebbe attendere molto, si parla addirittura di inizio settimana prossima.

Fonte: Engadget

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Il 18 settembre l’annuncio dell’iPhone in Europa?

Attraverso un invito inviato alla stampa inglese, Apple UK avrebbe fissato un appuntamento a Londra per il prossimo 18 settembre presso l'Apple Store di Regent Street.

Ancora nessuna informazione su cosa Apple presenterà effettivamente, ma è difficile pensare che Apple abbia in programma di presentare qualche prodotto tenuto nascosto finora.

Secondo le ipotesi che circolano in rete, la casa di Cupertino potrebbe presentare l'iPhone in versione europea: dotato cioè di connettività 3G e 16 Gb di memoria, come scritto su un banner pubblicitario apparso nei giorni scorsi sul sito della T-Mobile.

Ora non ci resta che aspettare e stare a vedere cosa succederà martedì 18 settembre.

Fonte: MacFormat

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Triplicano le vendite dell’iPhone

Secondo le stime di un analista di Piper Jaffray, grazie al taglio di prezzo, l'iPhone avrebbe triplicato le vendite in pochissimo tempo.

Entrando nello specifico si parla di circa 27.000 iPhone al giorno, che prima del ribasso di prezzo erano circa 9.000, con un incremento nelle vendite del 200%.

Tutto ciò fa pensare che, nonostante le critiche, la mossa di Apple non era del tutto sbagliata e sta portando i frutti sperati.

Fonte: DailyTech

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

iPhone sbloccato definitivamente e gratis!

I ragazzi di iPhone Dev (dove figura anche il mitico DVD Jon per intenderci) hanno rilasciato stanotte sulla rete IRC il kit per sbloccare definitivamente l'iPhone di Apple.

Il kit sblocca l'iPhone di Apple senza necessità di aprirlo. L'installazione al momento è manuale, ma come testato dai ragazzi di Hackint0sh pare funzionare benissimo.

Fonte: iPhoneLive.it

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Steve Jobs offre 100$ ai possessori di iPhone

Dopo il ribasso di ben 200$ dell'iPhone, avvenuto ieri tra lo stupore di tutti, centinaia di clienti iPhone si sono scagliati contro questa decisione.

Steve Jobs, resosi conto di cosa ha provocato la sua iniziativa, ha scritto una lettera in cui afferma che i clienti iPhone riceveranno un buono di 100$ per tutti i prodotti Apple, sia nel mercato Retail che sull'Apple Store.

Jobs si dice sicuro di aver fatto la scelta giusta , andando ad abbassare il prezzo di 200$ dopo soli due mesi dal lancio; in questo modo l'iPhone, che è già davanti nelle vendita rispetto ai concorrenti, sarà acquistato da ancora più persone.

Ma anche se è sicuro della decisione presa, il numero uno di Cupertino ha deciso di offrire ad ogni cliente iPhone un buono di 100$ da poter spendere in prodotti Apple. Maggiori particolari saranno resi noti entro la prossima settimana.

Con questa decisione quindi Apple cerca di calmare gli animi, dopo che molti ieri si sono sentiti quasi presi in giro da questo ribasso.

Fonte: Apple

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Nokia tiene a cuore gli utenti iPhone

Iniziativa molto particolare del reparto marketing di Nokia. Infatti ieri, dopo la notizia del ribasso dell'iPhone, sono comparsi degli annunci su Google di Nokia, per cercare di promuovere il suo servizio Mosh.

Andando a cercare "iPhone price drop" su Google, ieri apparivano degli annunci da parte di Nokia, suggerendo ai clienti iPhone di salvaguardare la loro esperienza con l'iPhone andando a visitare il loro sito.

L'annuncio è ora stato eliminato, ma non crediamo che molti clienti delusi dal comportamento di Apple abbiano "sfogato la loro rabbia" andando sul sito Mosh.

L'iniziativa era comunque curiosa ed è notevole come il reparto vendite di Nokia abbia pensato in fretta ieri, ma nessuna quantità di software freeware farà entrare nuovamente 200$ nelle tasche dei clienti iPhone.

Fonte: TechCrunch

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Tagli di prezzo per l’iPhone

Apple ha deciso, in concomitanza con il lancio dei nuovi iPod, di rivedere al ribasso il prezzo di entrambi i modelli di iPhone.

Dopo il taglio di 100$ per i modelli ricondizionati, la casa di Cupertino abbassa il prezzo di ben 200$ per gli iPhone nuovi. Ora sarà possibile acquistare la versione da 4 Gb al prezzo di 299$ e la versione da 8 Gb a 399$.

Il prezzo della versione da 4 Gb è stato ribassato fino ad esaurimento scorte, il che fa pensare che Apple starebbe pensando di togliere dal mercato questa versione di iPhone.

Ribassi che comunque lasceranno l'amaro in bocca a chi, fino a ieri, ha acquistato un iPhone da 8 Gb al vecchio prezzo di 599$.

Fonte: Apple Store

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

L’iPhone leader nel mercato degli smartphone in luglio

Ottimi dati di vendita per il prodotto di Cupertino, che nel mese di luglio è riuscito a battere la concorrenza degli altri produttori di smartphone sul suolo Americano.

Una ricerca condotta da iSuppli Corp. evidenzia come nel mese di luglio i due modelli di iPhone proposti da Apple abbiano ottenuto l'1.8% del totale delle vendite di smartphone in USA.

Secondo lo studio l'iPhone avrebbe venduto più della serie BlackBerry, di tutti gli smartphone proposti da Palm e di ogni smartphone prodotto da Nokia, Motorola e Samsung.

Viene quindi confermato il successo commerciale dell'iPhone, così come le aspettative di vendita: 4.5 milioni di iPhone venduti entro la fine del 2007 e 30 milioni di unità vendute entro il 2011.

Fonte: iSuppli

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

A breve in vendita un software per lo sblocco dell’iPhone

Pochi giorni fa è stato reso possibile ciò che molti aspettavano fin dall'arrivo sul mercato del prodotto di Cupertino: un team di sei persone è riuscito a sbloccare l'iPhone, permettendo così di poter utilizzare altre SIM oltre a quella di AT&T.

L'iPhone infatti, è per ora un'esclusiva di AT&T, che obbliga i consumatori ad utilizzare solo le SIM di questo operatore. Finora molte voci su un possibile sblocco erano circolate in rete, ma si parlava spesso di modifiche hardware, che potevano portare anche a dover rendere inutilizzabile il proprio iPhone.

Ora invece, come riporta il sito Engadget.com, che ha ottenuto lo sblocco gratuito in via promozionale, il metodo proposto dal team di iphonesimfree.com pare funzionare al 100%. Dopo lo sblocco è stato possibile utilizzare le SIM di qualsiasi altro operatore e soprattutto lo sblocco rimane anche in caso di format.

Inoltre il sito propone anche dei video a questo indirizzo, per provare l'effettiva funzionalità del software.

Il software dovrebbe entrare in commercio entro breve, sempre che AT&T o Apple stessa non ne blocchino la commercializzazione.

Fonte: Engadget.com

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Leggi Articolo »

Recensione: HTC Touch

Ogni giorno l'essere umano compie migliaia di operazioni con le dita e tutte queste hanno come punto di inizio il gesto più semplice e naturale: il tocco!

Il Touch è stato presentato alcune settimane fa, in occasione del decennale di HTC, ed è stato subito commercializzato, con il chiaro intento di prendere in contropiede Apple ed il suo iPhone che ancora tarda ad arrivare sui nostri mercati.

Infatti, nonostante sia uno dei primi smartphone ad essere equipaggiato con il nuovo sistema operativo Windows Mobile 6 Professional, il Touch punta tutto sulla sua innovativa interfaccia denominata TouchFLO, che permette di comandare il dispositivo cliccando direttamente con le dita sullo schermo, senza l'ausilio dello stilo o di tasti hardware dedicati.

La confezione del nuovo Touch curata nei minimi particolari.

Appena aperta fanno bella mostra di se il nuovo Touch e le cuffiette stereo.

La dotazione è delle migliori. Include anche una memory card da 1GB.

Analizzando la scatola di vendita è subito evidente la cura riposta da HTC alla commercializzazione di questo nuovo terminale.

La dotazione standard è infatti di assoluto rilievo: ricca di accessori e confezionata in maniera pregevole (scatola con fermo magnetico ed imballi curati).

La confezione contiene tutto quello che si può desiderare: il terminale, le cuffiette stereo con comandi per il volume, una custodia per proteggere lo smartphone, un pennino di riserva, una memory card da ben 1GB (dotazione rara e decisamente molto apprezzata), la batteria standard, il caricabatteria, i manuali e ben 2 CD, il primo con il software di sincronizzazione e l'altro con le applicazioni aggiuntive.


Caratteristiche:

Sistema Operativo:
  • Windows Mobile 6 Professional
Funzionalità telefoniche:
  • GSM/GPRS/EDGE Tri-banda: 900, 1800, 1900
Display e tastiera:
  • Schermo da 2,8" LCD touchscreen
  • Risoluzione 240 X 320 con 65.536 colori
Processore e memoria:
  • TI OMAP 850 a 201 MHz
  • ROM: 128 MB - SDRAM: 64 MB DDR
  • Slot per memory card microSD (compatibile SD 2.0)
Fotocamera integrata:
  • 2.0 Megapixel con sensore CMOS a colori
GPS integrato:
  • No
Connettività:
  • Bluetooth 2.0
  • Wi-Fi IEEE 802.11 b/g
  • HTC ExtUSB (mini-USB e jack audio in uno)
Funzioni aggiuntive:
  • HTC TouchFLO
  • Pad di navigazione a 5 vie
Batteria:
  • Batteria ricaricabile da 1100 mAh - Ioni di Litio
Dimensioni e peso:
  • 99,9 X 58 X 13,9 mm
  • 112 g con la batteria



Design:

Inserita la batteria si ha subito una gradevole sensazione: è leggero e molto maneggevole grazie alle dimensioni contenute.

A differenza dei normali smartphone, il display touchscreen non è incassato ma montato in linea con lo chassis. Questo per facilitare l'utilizzo della nuova interfaccia TouchFLO, che prevede l'uso delle sole dita per le operazioni sul telefono.

Dimensioni contenute e maneggevolezza sono le migliori doti di questo HTC Touch.

Pulsanti a sfioramento e pad a 5 vie.

Sul retro l'occhio della camera e lo speaker del vivavoce.

Grazie alle contenute dimensioni è decisamente comodo sia da maneggiare che da trasportare.
I materiali e l'assemblaggio sono di ottima fattura. Nonostante sia interamente costruito in plastica la solidità è buona e anche portato in tasca il telefono è esente da scricchiolii.

Il design è molto pulito, essenziale.
Per rispecchiare questo look anche il numero dei pulsanti è volutamente limitato a quelli strettamente necessari all'uso.

Sul frontale, oltre all'ampio display, trovano posto il pad a 5 vie e i 2 tasti per l'inoltro e la chiusura delle chiamate.
In alto, nello speaker, sono posizionati 2 led di stato, utilizzati per segnalare la presenza di campo, l'uso del Bluetooth e del Wi-Fi, e lo stato della batteria.

Sul lato superiore trovano posto il pulsante di accensione/spegnimento e, sul fianco, l'alloggiamento del pennino.

In basso troviamo il foro del reset, il microfono e la porta mini-USB che integra anche il jack audio.

Sul lato sinistro è posizionato il solo tasto basculante per la regolazione del volume, mentre su quello destro sono posti il pulsante di scatto della fotocamera e, ben nascosto dal bordo cromato, un coperchio che nasconde lo slot per la SIM (in posizione innovativa per HTC) e quello della memory card (in formato microSD).

Il design filante dei fianchi.

L'HTC ExtUSB e gli slot per SIM e memory card.


Anche il retro appare decisamente pulito ed essenziale. Trovano posto infatti solo l'occhio della camera da 2mpx e lo speaker del vivavoce.

Il vano batteria contiene solo l'alloggiamento della stessa che, una volta a regime, con molte telefonate ed un uso massiccio di Bluetooth e Wi-Fi, garantisce all'incirca una giornata piena di autonomia.
Con un uso moderato delle funzioni wireless, invece, l'autonomia arriva anche a un paio di giorni.

Il vano batteria e la batteria da 1100 mAh in dotazione.



Accendiamolo:

Acceso il telefono e completati i soliti passaggi di rito di Windows Mobile, ci troviamo di fronte alla schermata Home, che per questo terminale è stata appositamente personalizzata da HTC.

Lo schermo risulta molto luminoso e ben contrastato. Tuttavia, se esposto alla luce diretta, il display presenta parecchi riflessi che ne rendono difficile la lettura.

Lo schermo, anche nei colori, si mantiene sobrio ed elegante.

Un particolare della Home personalizzata da HTC che include, tra le tante cose, le previsioni del tempo.

Il telefono è (purtroppo) solo un GSM tribanda con connessione GPRS ed EDGE, manca quindi il modulo UMTS/HSDPA che ne avrebbe fatto un terminale molto più completo. Il Wi-Fi sopperisce solo in parte a tale mancanza, vista la scarsità di punti di accesso pubblici alle reti wireless.
Ovviamente è presente il Bluetooth, ormai immancabile in ogni smartphone che si rispetti.

La ricezione è sempre ottimale, riuscendo a garantire conversazioni chiare anche in condizioni estreme e con scarsità di segnale. Essendo inoltre solo GSM/GPRS, non cade nelle problematiche di cambio rete 2G/3G, spesso fonte di problemi in molti terminali.

L'audio in ascolto è molto buono, sempre forte e chiaro, privo di disturbi o echi fastidiosi. Il vivavoce soffre i toni alti, che a volte mandano lo speaker in distorsione.

La fotocamera integrata ha una risoluzione massima di 2 Megapixel e produce foto di media qualità, paragonabili a quelle di terminali nella stessa fascia di prezzo.
Un paio di scatti con la fotocamera da 2MPX in buone condizioni di luce.

Le schermate per i settaggi della fotocamera.


L'interfaccia della fotocamera è stata personalizzata da HTC e fornisce i principali settaggi standard quali bilanciamento del bianco, risoluzione e timer automatico. Purtroppo mancano le funzioni di autofocus e macro.
In definitiva otterrete buoni scatti solo in presenza di molta luce.



Software a corredo:

La versione software del terminale in prova.

Alcuni dei programmi inclusi nel Touch.

Il pannello per le impostazioni tra cui spiccano i settaggi per la nuova interfaccia TouchFLO.

La schermata Home presenta un plug-in che fornisce informazioni chiare e complete. Tali informazioni comprendono, tra le altre cose, l'orario, un application launcher e delle comode previsioni meteorologiche.
Ma ciò che caratterizza maggiormente questo smartphone è la nuova interfaccia TouchFLO, pensata appositamente da HTC per utilizzare il telefono direttamente con le dita della mano, senza l'ausilio di pulsanti o dello stilo.

La gradevole schermata Home personalizzata da HTC.

Le previsioni del tempo vengono scaricate mediante la connessione dati. In mancanza di una rete Wi-Fi viene usato il GPRS.

Le previsioni del tempo (che vengono scaricate dal server di Weather.com) e il pannello per il lancio rapido delle applicazioni (personalizzabile). 


Diciamolo subito, il sistema TouchFLO funziona bene. La nuova interfaccia viene attivata sfiorando lo schermo dal basso verso l'alto. Sfiorando poi lo schermo in senso orizzontale ruotiamo una sorta di "cubo virtuale" su cui sono poste le funzioni principali.

Per disattivare il TouchFLO e tornare alla schermata Home basta sfiorare lo schermo dall'alto verso il basso (direzione contraria all'attivazione).

L'interfaccia TouchFLO.
 

La parte che si occupa dei contatti rapidi e il Comm Manager.


L'interfaccia, nonostante il processore da soli 200 Mhz, risulta sempre pronta e rapida sia nell'attivazione che nelle rotazioni. Apprenderne il funzionamento è molto facile e da subito se ne apprezza la praticità.
Bisogna solo abituarsi ad imprimere una diversa pressione sullo schermo, che reagisce diversamente rispetto a quelli montati sui dispositivi tradizionali.



Funzioni particolari:

Internet Explorer e messaggistica:
Il browser di serie si comporta egregiamente, effettuando puntualmente il rendering delle pagine Web.
Windows Mobile 6 permette finalmente la lettura delle e-mail in formato HTML.
Live Messenger (novità introdotta con la nuova versione del Sistema Operativo di Microsoft) è presente e permette di chattare praticamente in ogni momento della giornata.

L'unica limitazione è data dalla assenza di un protocollo di comunicazione di terza generazione. In mancanza di rete Wi-Fi saremo infatti costretti ad utilizzare la connessione GPRS/EDGE, con ovvi rallentamenti in caso di consultazione di pagine Web, o di salvataggio di allegati di elevate dimensioni.
Va inoltre ricordato che queste applicazioni non sono state pensate per l'utilizzo con le dita della mano, è quindi necessario ricorrere al pennino per la consultazione/composizione dei messaggi e delle email.

Internet Explorer come al solito svolge un buon lavoro nel visualizzare le pagine Web.

La messaggistica molto completa di WM6.


Gestione applicazioni e auto configurazioni:
La dotazione standard prevede alcune comode applicazioni, come la Procedura guidata alle impostazioni del gestore telefonico ed un Gestore Applicazioni che ci avvisa, in automatico, qualora servisse maggiore memoria per lanciare una applicazione specifica.

Finalmente è possibile configurare il terminale con le impostazioni del proprio gestore.



Punti da migliorare:

Sarebbe bello vedere le caratteristiche del TouchFLO estese a tutte le applicazioni installate.
Invece capita spesso di finire in sezioni dove l'uso del pennino è obbligatorio (in particolare la messaggistica), perdendo di colpo tutta la comodità della nuova interfaccia.


Scheda Riassuntiva:

Punti a favore
  • Dimensioni e peso contenuti
  • Buona connettività data dalla presenza di Bluetooth e Wi-Fi
  • Bella e comoda la nuova interfaccia TouchFLO
  • Plug-In della schermata Home

Punti a sfavore
  • Manca il modulo UMTS/HSDPA
  • L'uso del pennino a volte è obbligatorio
  • La mancanza di una tastiera si fa sentire


Giudizio complessivo

Sicuramente un buon terminale. La nuova interfaccia TouchFLO, almeno nelle sezioni dove è presente, funziona a dovere ed è davvero pratica nelle operazioni giornaliere.
Nonostante l'utilizzo di un processore dotato di limitate capacità di calcolo, non abbiamo riscontrato i problemi di reattività sottolineati nella prova del modello S710 (dotato del medesimo processore), segno della buona ottimizzazione hardware e software di questo Touch.
Le difficoltà giungono quando bisogna agire sull'interfaccia classica di Windows Mobile, situazione in cui la mancanza dei pulsanti hardware e della tastiera si fanno sentire, obbligando l'utente a ricorrere allo stilo.

Degne di nota sia la qualità costruttiva che la dotazione di software e di accessori davvero generosa.

Non ci sentiamo di consigliarlo ad una utenza business, che sentirà più di altri la mancanza della tastiera.

Concludiamo elogiando l'impegno ad innovare di HTC, che con coraggio e capacità ha sviluppato un prodotto in diretta concorrenza (per caratteristiche e tipo di interfaccia) con l'imminente iPhone di Apple.

Potete acquistare il nuovo HTC Touch da:

mobilestyle.it

che ringraziamo per aver fornito il terminale in prova.


 


Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Leggi Articolo »