Home > Android > OnePlus 7T si aggiorna alla OxygenOS 10.0.5

OnePlus 7T si aggiorna alla OxygenOS 10.0.5

Qualche mese fa sono stati presentati gli smartphone OnePlus 7 e 7 Pro. I due smartphone sono abbastanza diversi tra di loro ma fin da subito è stato il modello Pro a catturare la maggiore attenzione visto il numero elevato di preordini. Tra i punti di forza di questi due smartphone c’è anche l’attenzione agli aggiornamenti dato che OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro hanno ricevuto la Oxygen OS 10.0 basata su Android 10 circa due settimane fa, praticamente confermandosi tra i primi a ricevere l’update ufficiale all’ultima versione del robottino verde.

Però si sa: OnePlus aggiorna la sua line-up ogni 6 mesi circa per cui oltre ai modelli 7 e 7 Pro, e così pochi giorni fa sono arrivati sul mercato ufficialmente i nuovi OnePlus 7T e 7T Pro.

Oggi parliamo del rilascio della OxygenOS 10.0.5 per il modello OnePlus 7T che introduce le seguenti novità:

System

  • Fixed the double-tap gesture for screen activation
  • Updated Android security patch to 2019.10
  • Improved system stability and General bug fixes

Come possiamo notare dal changelog non ci sono grandi novità ma è stato risolto un bug fastidioso che impediva il corretto utilizzo del double tap to wake, sono state implementate le patch di sicurezza di ottobre (anche se Google ha rilasciato qualche giorno fa le patch di novembre sui propri Pixel di seconda, terza e quarta generazione) e sono stati introdotti dei bugfix generali e i soliti miglioramenti alla stabilità di sistema.

La serie OnePlus 7T è disponibile ai seguenti prezzi:

  • OnePlus 7T al prezzo di 599 euro per la versione con 8GB di RAM e 128GB di storage.
  • OnePlus 7T Pro al prezzo di 759 euro con 8GB RAM e 256GB storage.

A complemento della serie OnePlus 7T, dal 23 Ottobre le Bullets Wireless 2 saranno presto disponibili nel nuovo colore Olive Green.

OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro sono disponibili dal 17 Ottobre su OnePlus.com/it/store, da Media World e su Amazon.

Via