Home > Android > OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 9.0.1

OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 9.0.1

Oggi torniamo a parlare di OnePlus ma non per segnalare notizie sul nuovo OnePlus 6T, né per per segnalare nuovi rilasci di OxygenOS o di Open Beta per quest’ultimo. Infatti, i dispositivi protagonisti sono i “vecchi” OnePlus 5 e 5T, i quali hanno ricevuto pochi giorni fa l’aggiornamento ufficiale stabile ad Android 9.0 Pie. Oggi, invece, è già tempo del primo minor update che va ad introdurre alcune ottimizzazioni.

Ecco il changelog completo:

System

  • Improved stability for Wi-Fi connection
  • Optimized sRGB display mode
  • Optimized Reading mode
  • Fixed issue with 4G VoLTE toggle missing
  • Fixed random reboots when Screen Casting

Come possiamo notare dal changelog non ci sono novità funzionali, come era lecito aspettarsi ad una settimana dal rilascio di un major update. Tuttavia, l’update introduce ottimizzazioni importanti riguardanti la stabilità del Wifi, al display con l’ottimizzazione della modalità sRGB e della modalità lettura. Infine troviamo due bugfix riguardanti il toggle del 4G VoLTE e i riavvii accidentali durante la trasmissione dello schermo. 

L’update è stato rilasciato su scala globale nelle scorse ore. Come per i precedenti aggiornamenti ufficiali della OxygenOS, anche in questo caso se non avete ancora ricevuto l’update potete usare il “solito” trucchetto della VPN.

Dovete scaricare l’app che trovate nel badge in fondo a questo articolo e selezionare il server “Germany”. A questo punto andate nel menu impostazioni – Aggiornamenti di sistema. Vi verrà notificato l’update. Ora arrestate la VPN e avviate tranquillamente il download.

Ricordiamo che né OnePlus 5 né OnePlus 5T sono disponibili sullo store ufficiale, dato che l’unico dispositivo in vendita è OnePlus 6T.

Via