Home > Android > OnePlus 5 e 5T ricevono le patch di sicurezza di dicembre 2019

OnePlus 5 e 5T ricevono le patch di sicurezza di dicembre 2019

Qualche mese fa sono stati presentati gli smartphone OnePlus 7 e 7 Pro. I due smartphone sono abbastanza diversi tra di loro ma fin da subito è stato il modello Pro a catturare la maggiore attenzione visto il numero elevato di preordini. Tra i punti di forza di questi due smartphone c’è anche l’attenzione agli aggiornamenti dato che OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro hanno ricevuto la Oxygen OS 10.0 basata su Android 10 circa due settimane fa, praticamente confermandosi tra i primi a ricevere l’update ufficiale all’ultima versione del robottino verde.

Però si sa: OnePlus aggiorna la sua line-up ogni 6 mesi circa per cui oltre ai modelli 7 e 7 Pro, e così pochi giorni fa sono arrivati sul mercato ufficialmente i nuovi OnePlus 7T e 7T Pro. Tuttavia, l’azienda non dimentica i vecchi modelli e così in queste ore ha rilasciato un update: trattasi della OxygenOS 9.0.10 OTA per OnePlus 5 e OnePlus 5T.

Non riportiamo il changelog perché fondamentalmente oltre ai soliti bugfix e ottimizzazioni generali di sistema, l’unica novità riguarda l’implementazione delle patch di sicurezza di dicembre 2019. La buona notizia è che OnePlus non si dimentica i suoi “vecchi” smartphone, la cattiva è che per Android 10 a quanto pare ci sarà da attendere ancora un po’.

Ricordiamo che entrambi i dispositivi sono ormai fuori dal mercato. La nuova serie OnePlus 7T, invece, è disponibile ai seguenti prezzi:

  • OnePlus 7T al prezzo di 599 euro per la versione con 8GB di RAM e 128GB di storage.
  • OnePlus 7T Pro al prezzo di 759 euro con 8GB RAM e 256GB storage.

A complemento della serie OnePlus 7T, dal 23 Ottobre le Bullets Wireless 2 saranno presto disponibili nel nuovo colore Olive Green.

OnePlus 7T e OnePlus 7T Pro sono disponibili dal 17 Ottobre su OnePlus.com/it/store, da Media World e su Amazon.

Via