Home > Android > OnePlus 5 e 5T ricevono la OxygenOS 10.0.1

OnePlus 5 e 5T ricevono la OxygenOS 10.0.1

OnePlus è un’azienda che da diversi mesi è protagonista nei nostri articoli quotidiani dato che tra un nuovo smartphone e un altro, rilasci di aggiornamenti beta e stabili e il recente cambio di strategia commerciale che ha visto il lancio di smartphone di fascia media che oltretutto non saranno neppure aggiornatissimi, il materiale non manca di certo. Eppure non parliamo di OnePlus 5 e 5T da quasi due anni. Eppure questi due smartphone non sono stati dimenticati e tra una difficoltà e l’altra la OxygenOS 10.0.1 è ora disponibile per OnePlus 5 e 5T con alcune nuove aggiunte piuttosto notevoli.

Ecco il changelog:

  • System
    • Fixed the abnormal call recording issue
    • Fixed the de-activated alarm issue when the phone was powered off
    • Updated Android Security Patch to 2020. 09
    • Updated GMS package to 2020.08
  • Full Screen Gestures
    • Back gesture from the bottom of the screen is available (OP5T only)
  • Camera
    • Electronic Image Stabilization has been added, bringing you the more stable shooting experience

Come possiamo notare tra le novità più importanti troviamo le patch di sicurezza di settembre 2020 ma anche l’introduzione della stabilizzazione elettronica dell’immagine e delle gesture a schermo intero per il modello 5T.

Il pacchetto di aggiornamento pesa circa 250-300 MB secondo coloro che sono stati in grado di estrarlo dai server di OnePlus. Tuttavia, poiché l’aggiornamento OxygenOS 10.0.1 a quanto pare verrà proposto in modo incrementale, potreste non vederlo subito ma dovrebbe iniziare il rilascio globale per tutti nei prossimi giorni. E paradossalmente OnePlus 5 e 5T ricevono un aggiornamento a distanza di tre anni dal rilascio sul mercato, cosa che non succederà ai nuovi medio gamma!

Via