Home > News > Nuovo top di gamma per Huawei

Nuovo top di gamma per Huawei

E' il sito Digitimes, sempre ben informato sulle vicende del mercato orientale, a rivelare altri interessanti dettagli sul prossimo modello di iPad che potrebbe arrivare sul mercato entro la fine dell'anno.

ipad

Se la partnership con Faxconn non appare in discussione, Apple al tempo stesso potrebbe essere già al lavoro per trovare nuovi partner che contribuiranno a produrre il prossimo modello di iPad. Tra i candidati più quotati figurerebbe Pegatron, che precedenti indiscrezioni individuavano come l'azienda che si occupera di realizzare anche iPhone 5. La decisione di ampliare il numero di partner sarebbe stata assunta da Apple per ovviare agli effetti negativi sulla produzione causati dall'incidente dello stabilimento di Foxconn situato a Chengdu.

I dettagli sulle caratteristiche tecniche del nuovo iPad continuano ad essere incerti. I principali rumor a riguardo fanno riferimento ad una ulteriore riduzione dello spessore e all'integrazione di un display dalla risoluzione più elevata. L'arrivo sul mercato della nuova release del tablet della quale non è ancora certo nemmeno il nome (iPad 2 "Plus" o iPad 3), potrebbe arrivare sul mercato tra la fine del terzo quarto dell'anno e l'inzio dell'ultimo.

Fonte: Digitimes

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Stamattina sono giunti dalla Cina  rumor interessanti, riguardanti il colosso Huawei. Sembrerebbe che l’azienda stia lavorando su un dispositivo top di gamma in grado di sfidare e magari anche competere con il Galaxy S IV. Il nuovo device avrà uno schermo di 4,9 pollici risoluzione in full HD (1280×1080), processore ARM Cortex-A15 da 1.8GHZ.

Per quanto riguarda le specifiche restanti:

  • RAM da 2 GB
  • GPU Mali T604
  • Fotocamera da 13 megapixel
  • Batteria da 2600 mAh
  • Spessore di soli 6,6mm

Il dispositivo dovrà essere annunciato ad Aprile e non si sa ancora il nome. La battaglia con il Galaxy S IV non sarà facile ma il dispositivo sembra avere le caratteristiche giuste per la “battaglia”.