Home > News > Nuovi ipad a marzo?

Nuovi ipad a marzo?

Prosegue l'interminabile sequela di controversie giudiziarie che hanno come protagonista la casa di Cupertino. L'ultima in ordine di tempo è quella caratterizzata dalla sconfitta di Apple decretata dalla corte tedesca che si sta occupando di accertare la presunta violazione dei brevetti detenuti di Motorola.

apple motorola

Chiariamo in primo luogo che il provvedimento emesso oggi dalla corte regionale tedesca di Mennheim non ha ancora assunto i caratteri della definitività, ma rappresenta una vittoria significaiva riportata da Motorola perché si tratta di una pronuncia di merito e non semplicemente procedurale.

La corte, in altri termini, ha ritenuto sussistente la violazione dei brevetti di proprietà di Motorola attuata da Apple. Tali brevetti, riguardanti il meccanismo di funzionamento del modulo radio in fase di trasmissione dei dati, sarebbero stati illecitamente utilizzati da Apple nella realizzazione di diversi terminali, tra cui diversi modelli di iPhone (3G, 3Gs e 4) e di iPad (1 e 2 3G). L'iPhone 4S, anche se realizzato dopo l'inizio della controversia potrebbe parimenti essere coinvolto nella vicenda se dovesse essere accertato l'utilizzo dei suddetti brevetti di Motorola.

Come detto in apertura, il provvedimento della corte non è ancora definitivo e lascia ad Apple due possibilità: modificare il meccanismo di funzionamento dei dispositivi eliminando all'origine la violazione, oppure presentare l'appello al provvedimento.

Non è ancora corretto al momento ipotizzare un vero e proprio ban su vasta scala dei prodotti Apple incriminati per il già citato carattere non definitivo della pronuncia, resta il fatto che la pronuncia rappresenta un precedente che Motorola potrebbe riutilizzare in controversie analoghe.

Fonte: FOSS Patents

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Secondo analisi di mercato (e secondo tutti noi) le nuove generazioni di ipad verranno presentate a Marzo.

cosa aspettarci quindi?

un ipad 5, con un display retina magari più risoluto ( vedi nuovi display della sharp presentati al CES), più sottile del precendente, e probabilmente anche dell’ipad 2, magari con le stesso colorazioni dell’ipad mini e magari un hardware migliorato e nuovi funzioni software dedicate (suggeriamo un multiwindows e un multiutente)

un ipad mini, con desing invariato, hw più potente, magari al pari dell’ipad 3, e un display retina.

cosa pensare invece dell periodo in cui verranno presentati? beh sicuramente è un po’ presto, specialmente pensando all’ipad mini, (non al 4, che è un semplice rinforzamento del 3), ma Apple si è resa conto di non essere più sola, e di non poter aspettare troppo tempo dopo il MWC di barcellona, lasciando tutta la scena agli altri produttori. questo è il motivo, a mio parere, che ha portato alla confunsione di quest’anno. Probabilmente, adesso le date rinorneranno cicliche, come sempre.