Home > Android > Nokia Normandy: prima presunta foto reale

Nokia Normandy: prima presunta foto reale

Forte del successo riscosso sui terminali della gamma Nexus, presto la preview di Ubuntu sarà disponibile anche su tanti altri dispositivi Android

Ubuntu

Ottime notizie per tutti gli utenti che sono rimasti colpiti dalle potenzialità e dall'interfaccia di Ubuntu mobile: il team di Canonical, infatti, dopo avere rilasciato una prima preview del nuovo OS per i modelli della gamma Nexus (Galaxy Nexus, Nexus 4, Nexus 7 e Nexus 10), si prepara ad un importante ampliamento dei dispositivi supportati.

L'elenco dei terminali per i quali sarà presto disponibile Ubuntu mobile include i principali modelli Android di Samsung, LG, HTC, Sony, ASUS, Motorola ed altri produttori.

Ubuntu Touch, così come viene chiamato l'OS da Canonical, sarà presto a disposizione anche dei possessori di Motorola XOOM, Sony Xperia S, Sony Xperia T, Huawei Ascend G300, Samsung Galaxy S III, Samsung Galaxy S (GT-I9000), Samsung Galaxy S SCL (GT-I9003), Samsung Galaxy Note II, Samsung Galaxy S II, Samsung Galaxy Note, HTC One X, HTC One XL, HTC One X+, Asus Transformer Infinity, LG Optimus 4x HD, Nexus S, Nexus One, Galaxy Tab 2 10.1 Wifi, Asus Transformer Pad TF300T, Asus Transformer, Kindle Fire, Kindle Fire 2, Kindle Fire HD 7″, Kindle Fire HD 8.9″, Motorola Droid 3, Motorola Droid RAZR, Motorola Droid 4 (qui l'elenco completo).

In attesa di maggiori informazioni, vi riproponiamo una video dimostrazione di Ubuntu sul Galaxy Nexus. Buona visione.

Video: 

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Nokia Normandy, il presunto smartphone Android di Nokia, di cui evoluzione è coperta da un velo di incertezza, è apparso in una presunta foto reale.

nokia normandy

La foto proviene dalla Cina, e mostra il frontale del dispositivo (sembra che il modello sia denominato RM-980) in questione: dallo schermo, si nota che le icone dell’ app che gestisce gli SMS e di quella che gestisce le chiamate sono differenti da quella adottata su Windows Phone (il sistema operativo adottato dai terminali della serie Lumia) e sulla Asha Platform (il sistema operativo proprietario di Nokia, che sostituisce lo storico S40 e governa gli ultimi modelli della serie Asha). Si nota anche il fatto che il device sia dual SIM: la fonte afferma che il dispositivo sia DSDS (Dual SIM Dual Standby).

Sul corpo del device si nota, però, anche l’ unico tasto hardware già visto sugli Asha, che dal simbolo grafico rappresentato dovrebbe essere il tasto indietro: visto che Android richiede tre tasti (indietro, home ed app recenti), viene naturale pensare che, se veramente il prototipo è basato su Android, le funzioni dei due tasti mancanti potrebbero essere o implementate con delle gesture, oppure con modi diversi di usare l’ unico tasto disponibile (ad esempio, come su iPhone, dove per tornare alla home si preme un unica volta il tasto Home, e per aprire il pannello del multitasking si preme il tasto due volte), se non una soluzione mista.

Se così non sarà, si può pensare che il Normandy potrebbe non essere basato su Android.

Il profilo Twitter @evleaks, al proposito, ha twittato:

Anche se è stata rumoreggiato l’ annullamento del progetto, questa foto, se vera, potrebbe suggerire il fatto che il progetto non è stato ancora cancellata.

Rimangono ovviamente i dubbi sia sulla veridicità della foto, sia sull’ effettivo arrivo del device sul mercato: ricordiamo che la divisione mobile di Nokia sta per essere acquistata da Microsoft.

Via