Home > News > Nokia non supporterà più MeeGo anche se l’N9 sarà un successo

Nokia non supporterà più MeeGo anche se l’N9 sarà un successo

Il Nokia N9, presentato la settimana scorsa, non ha mancato di attrarre il pubblico di appassionati grazie ad un comparto hardware e software particolarmente convicente. Nonostante le ottime premesse i rapporti tra Nokia e MeeGo sembrano destinati ad interrompersi ugualmente in futuro.

nokia n9

La conferma dello scarso interesse di Nokia ad investire sul sistema operativo che equipaggerà il Nokia N9 viene dello stesso CEO Stephen Elop che in un'intervista rilasciata alla rivista finlandese Helsingin Sanomat ha confermato che indipendentemente dall'eventuale successo di vendita del Nokia N9, i progetti futuri della casa finlandese si concentreranno principalmente su Windows Phone 7.

All'origine della decisione figura, tra l'altro, la constatazione che gli strumenti di sviluppo di applicazioni per la piattaforma MeeGo si sostanziano nel framework QT che, per quanto consenta di rilasciare applicazioni multipiattaforma (MeeGo, Maemo e Symbian) non permette di supportare il sistema operativo Windows Phone 7.

In considerazione delle vicende che recentemente hanno visto protagonista la casa finlandese, la volontà che sembra emergere è quella di "relegare" il Nokia N9 a dispositivo di secondo piano, onde evitare di sottrarre la scena ai primi smartphone Windows Phone 7 che arriveranno sul mercato tra la fine del 2011 e l'inizio del 2012. Da questo punto di vista il recente "leak" del Nokia Sea Ray, il primo smartphone Windows Phone 7 di Nokia, avvenuto proprio due giorni dopo la presentazione del Nokia N9 potrebbe avere lo scopo di distogliere l'attenzione dal Nokia N9 e dal suo sistema operativo destinato ad essere progressivamente dismesso.

Fonte: Helsingin Sanomat via Engadget (foto GSM Arena)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Il Nokia N9, presentato la settimana scorsa, non ha mancato di attrarre il pubblico di appassionati grazie ad un comparto hardware e software particolarmente convicente. Nonostante le ottime premesse i rapporti tra Nokia e MeeGo sembrano destinati ad interrompersi ugualmente in futuro.

nokia n9

La conferma dello scarso interesse di Nokia ad investire sul sistema operativo che equipaggerà il Nokia N9 viene dello stesso CEO Stephen Elop che in un’intervista rilasciata alla rivista finlandese Helsingin Sanomat ha confermato che indipendentemente dall’eventuale successo di vendita del Nokia N9, i progetti futuri della casa finlandese si concentreranno principalmente su Windows Phone 7.

All’origine della decisione figura, tra l’altro, la constatazione che gli strumenti di sviluppo di applicazioni per la piattaforma MeeGo si sostanziano nel framework QT che, per quanto consenta di rilasciare applicazioni multipiattaforma (MeeGo, Maemo e Symbian) non permette di supportare il sistema operativo Windows Phone 7.

In considerazione delle vicende che recentemente hanno visto protagonista la casa finlandese, la volontà che sembra emergere è quella di “relegare” il Nokia N9 a dispositivo di secondo piano, onde evitare di sottrarre la scena ai primi smartphone Windows Phone 7 che arriveranno sul mercato tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012. Da questo punto di vista il recente “leak” del Nokia Sea Ray, il primo smartphone Windows Phone 7 di Nokia, avvenuto proprio due giorni dopo la presentazione del Nokia N9 potrebbe avere lo scopo di distogliere l’attenzione dal Nokia N9 e dal suo sistema operativo destinato ad essere progressivamente dismesso.

Fonte: Helsingin Sanomat via Engadget (foto GSM Arena)

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: