Home > News > Nokia Music PC in versione beta sul sito web Nokia Beta Labs

Nokia Music PC in versione beta sul sito web Nokia Beta Labs

L'applicazione Nokia Music PC, disponibile in versione beta sul sito web dei Nokia Beta Labs, è progettata per gestire e poi trasferire la vostra raccolta di musica dal PC al dispositivo mobile. È stata studiata per permettere di copiare un CD  direttamente sul proprio smartphone, oltre che per facilitare le operazioni di trasferimento dal PC al dispositivo mobile e viceversa.

Questa versione beta richiede un PC adatto per far funzionare l'applicativo in quanto ci sono diversi problemi di prestazioni.

L'applicazione può essere considerata la risposta Nokia all'Apple iTunes e permetterà di acquistare e scaricare nuova musica da internet (anche se nella versione beta tale servizio non è attivo).
Proprio come Apple iTunes, l'applicazione è divisa in due parti: My Music per la gestione della musica e Store per l'acquisto di nuove canzoni.

My Music è utilizzato per gestire la musica memorizzata su PC e per controllare tutto ciò che viene copiato sul dispositivo mobile.
La raccolta musicale può essere visualizzata in vari modi (artista, album, brani, generi, aggiunto di recente). È possibile trasferire la musica su di un dispositivo mobile utilizzando le impostazioni automatiche (vedi sotto) o trascinando e rilasciando le tracce o l'intero album sull'icona che rappresenta il dispositivo mobile.

Di default l'applicazione utilizza Album Art per identificare ed elencare i vari brani musicali sul PC. Tuttavia, è possibile passare ad una modalità di solo testo, che è, attualmente, un pò più veloce da usare, presumibilmente perchè è meno impegnativo per il processore.

È possibile creare e modificare liste brani, che possono essere spostati nelle liste brani che hai creato o modificato sul tuo dispositivo mobile.
Dato che molte persone probabilmente non avranno spazio per l'intera collezione musicale sui propri telefoni, le liste di brani sono importanti perchè consentono un elevato grado di controllo su ciò che viene trasferito sul dispositivo mobile.

 

Quando si collega un telefono cellulare per la prima volta, si ha una grande possibilità di scelta per impostare al meglio il dialogo tra telefono e PC. Tali impostazioni possono portare al trasferimento automatico dei brani musicali appena si connette il dispositivo al PC. Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere: da "Tutta la musica", "Riprodotti recentemente", valutazione in base alle "stelle" fino alla playlist.

Al primo utilizzo dell'applicazione viene visualizzato un tutorial molto chiaro e piacevole:

Ci sono alcuni punti degni di nota:

  • Il software utilizza MTP (media Transfer Protocol) per trasferire i brani su di un dispositivo. Può essere quindi utilizzato da qualsiasi dispositivo non Nokia ma con MTP
  • Il software utilizza la nuova tecnologia Microsoft di wpf (un tool grafico di NET 3.0). E in accordo con i Beta Labs questa tecnologia potrà, nei prossimi mesi, ottenere innovativi miglioramenti
  • La parte Nokia Music Store del software non è ancora abilitata. Quando lo sarà, porterà a diverse funzioni extra, come il recupero della funzionalità dell'artwork.

L'equipè che sta lavorando al progetto aspetta consigli e suggerimenti in merito ai possibili miglioramenti che gli utenti vorrebbero vedere in futuro.
Suggerimenti e commenti possono essere forniti tramite il sito web Nokia Beta Labs.

Fonte: All About Symbian

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

L’applicazione Nokia Music PC, disponibile in versione beta sul sito web dei Nokia Beta Labs, è progettata per gestire e poi trasferire la vostra raccolta di musica dal PC al dispositivo mobile. È stata studiata per permettere di copiare un CD  direttamente sul proprio smartphone, oltre che per facilitare le operazioni di trasferimento dal PC al dispositivo mobile e viceversa.

Questa versione beta richiede un PC adatto per far funzionare l’applicativo in quanto ci sono diversi problemi di prestazioni.

L’applicazione può essere considerata la risposta Nokia all’Apple iTunes e permetterà di acquistare e scaricare nuova musica da internet (anche se nella versione beta tale servizio non è attivo).
Proprio come Apple iTunes, l’applicazione è divisa in due parti: My Music per la gestione della musica e Store per l’acquisto di nuove canzoni.

My Music è utilizzato per gestire la musica memorizzata su PC e per controllare tutto ciò che viene copiato sul dispositivo mobile.
La raccolta musicale può essere visualizzata in vari modi (artista, album, brani, generi, aggiunto di recente). È possibile trasferire la musica su di un dispositivo mobile utilizzando le impostazioni automatiche (vedi sotto) o trascinando e rilasciando le tracce o l’intero album sull’icona che rappresenta il dispositivo mobile.

Di default l’applicazione utilizza Album Art per identificare ed elencare i vari brani musicali sul PC. Tuttavia, è possibile passare ad una modalità di solo testo, che è, attualmente, un pò più veloce da usare, presumibilmente perchè è meno impegnativo per il processore.

È possibile creare e modificare liste brani, che possono essere spostati nelle liste brani che hai creato o modificato sul tuo dispositivo mobile.
Dato che molte persone probabilmente non avranno spazio per l’intera collezione musicale sui propri telefoni, le liste di brani sono importanti perchè consentono un elevato grado di controllo su ciò che viene trasferito sul dispositivo mobile.

 

Quando si collega un telefono cellulare per la prima volta, si ha una grande possibilità di scelta per impostare al meglio il dialogo tra telefono e PC. Tali impostazioni possono portare al trasferimento automatico dei brani musicali appena si connette il dispositivo al PC. Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere: da “Tutta la musica”, “Riprodotti recentemente”, valutazione in base alle “stelle” fino alla playlist.

Al primo utilizzo dell’applicazione viene visualizzato un tutorial molto chiaro e piacevole:

Ci sono alcuni punti degni di nota:

  • Il software utilizza MTP (media Transfer Protocol) per trasferire i brani su di un dispositivo. Può essere quindi utilizzato da qualsiasi dispositivo non Nokia ma con MTP
  • Il software utilizza la nuova tecnologia Microsoft di wpf (un tool grafico di NET 3.0). E in accordo con i Beta Labs questa tecnologia potrà, nei prossimi mesi, ottenere innovativi miglioramenti
  • La parte Nokia Music Store del software non è ancora abilitata. Quando lo sarà, porterà a diverse funzioni extra, come il recupero della funzionalità dell’artwork.

L’equipè che sta lavorando al progetto aspetta consigli e suggerimenti in merito ai possibili miglioramenti che gli utenti vorrebbero vedere in futuro.
Suggerimenti e commenti possono essere forniti tramite il sito web Nokia Beta Labs.

Fonte: All About Symbian

Sistema Operativo: 
Contenuto: