Home > News > Nokia Lumia 920: video drop test

Nokia Lumia 920: video drop test

Il Nokia Lumia 920 affronta uno dei test più duri per uno smartphone: quello di resistenza di scocca e display alle cadute. Sconsigliato ai deboli di cuore

Nokia Lumia 920

Così come avviene ogni qualvolta uno smartphone molto atteso fa il proprio esordio sul mercato, il Nokia Lumia 920 è il protagonista di un video drop test con il quale viene messa alla prova la resistenza alle cadute del suo display e della scocca in policarbonato.

Prima di proseguire è doveroso sottolineare che test come quello in oggetto, realizzato dallo staff di Phone Buff, non hanno alcun valore scientifico, limitandosi a fornire un'idea degli eventuali danni che potrebbe subire il terminale cadendo da una certa altezza.

Spesso, infatti, quando si tratta di cadute accidentali ad essere decisivo è il punto del dispositivo che sbatte per terra: proprio per tale motivo un pizzico di fortuna non guasta mai.

Tornando al test di Phone Buff, il Nokia Lumia 920 viene fatto cadere da tre differenti altezze: circa 1 metro (simulando una caduta dalla tasca), circa 1,5 metri (una caduta mentre lo si sta utilizzando) e circa 1,8 metri (come nel caso in cui scivoli dalle mani durante una telefonata).

Molto interessante il risultato del test: il Nokia Lumia 920 riesce a mantenere il display integro e i danni vengono riportati solo dalla sua scocca, soprattutto in prossimità dei bordi. Considerando il peso importante dello smartphone (185 grammi), la sua resistenza complessiva sembra essere superiore alla media. Ovviamente, quasi superfluo ricordarlo, spesso basta che cadendo il device sbatta con un certo punto della scocca perchè si verifichi l'irreparabile: e qui torna in gioco la fortuna.

Non ci resta che lasciarvi al video. Buona visione.

Video: 

Scheda Tecnica: 
Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Il Nokia Lumia 920 affronta uno dei test più duri per uno smartphone: quello di resistenza di scocca e display alle cadute. Sconsigliato ai deboli di cuore

Nokia Lumia 920

Così come avviene ogni qualvolta uno smartphone molto atteso fa il proprio esordio sul mercato, il Nokia Lumia 920 è il protagonista di un video drop test con il quale viene messa alla prova la resistenza alle cadute del suo display e della scocca in policarbonato.

Prima di proseguire è doveroso sottolineare che test come quello in oggetto, realizzato dallo staff di Phone Buff, non hanno alcun valore scientifico, limitandosi a fornire un'idea degli eventuali danni che potrebbe subire il terminale cadendo da una certa altezza.

Spesso, infatti, quando si tratta di cadute accidentali ad essere decisivo è il punto del dispositivo che sbatte per terra: proprio per tale motivo un pizzico di fortuna non guasta mai.

Tornando al test di Phone Buff, il Nokia Lumia 920 viene fatto cadere da tre differenti altezze: circa 1 metro (simulando una caduta dalla tasca), circa 1,5 metri (una caduta mentre lo si sta utilizzando) e circa 1,8 metri (come nel caso in cui scivoli dalle mani durante una telefonata).

Molto interessante il risultato del test: il Nokia Lumia 920 riesce a mantenere il display integro e i danni vengono riportati solo dalla sua scocca, soprattutto in prossimità dei bordi. Considerando il peso importante dello smartphone (185 grammi), la sua resistenza complessiva sembra essere superiore alla media. Ovviamente, quasi superfluo ricordarlo, spesso basta che cadendo il device sbatta con un certo punto della scocca perchè si verifichi l'irreparabile: e qui torna in gioco la fortuna.

Non ci resta che lasciarvi al video. Buona visione.

Video: 

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: