Home > Smartphone > Nokia invia gli inviti per il MWC 2014

Nokia invia gli inviti per il MWC 2014

Si chiamerà Butterfly la versione internazionale del super smartphone Android di HTC con display Full HD e processore quad-core. Il terminale è già in bella mostra sul sito del produttore

HTC Butterfly

Senza clamore o annunci in pompa magna, HTC ha svelato la versione internazionale del suo nuovo top di gamma Android, che sarà commercializzato con il nome di Butterfly.

Si tratta, in sostanza, di una variante del Butterfly J (lanciato in Giappone) e del DROID DNA (commercializzato negli Stati Uniti da Verizon), un terminale destinato a competere direttamente con il Samsung GALAXY Note 2.

Sua principale caratteristica, infatti, è un display Super LCD 3 con diagonale da ben 5 pollici, risoluzione Full HD e una densità di 440 ppi. Tra le altre feature dello smartphone un processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro quad-core da 1,5GHz, 2GB di RAM, GPU Adreno 320, 16GB di memoria integrata, supporto MicroSD, una fotocamera principale da 8 megapixel con apertura F/2.0 e lunghezza 28mm, una fotocamera anteriore da 2.1 megapixel e una batteria da 2.020 mAh.

Per quanto riguarda l'aspetto software, l'HTC Butterfly può contare sul connubio tra Android 4.1 Jelly Bean e l'apprezzata interfaccia utente Sense 4+.

Il produttore non ha ancora rivelato i dettagli relativi a prezzo ufficiale, data di disponibilità ed eventuale distribuzione anche nei mercati europei. Per maggiori informazioni sullo smartphone vi rimandiamo al sito dedicato.

Immagini: 
HTC Butterfly
HTC Butterfly
HTC Butterfly
Fonte: 
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Come ogni anno Nokia sarà presente al Mobile World Congress (MWC) di Barcellona, che avrà inizio il 24 Febbraio e terminerà il 27 dello stesso mese.

Nonostante l’accordo stipulato tra Nokia e Microsoft, che prevede il totale trasferimento della divisione mobile, avrà termine entro il primo trimestre di questo 2014, sicuramente Nokia non poteva mancare alla fiera di Barcellona del MWC e come sempre presenterà tutte le nuove proposte che apriranno le danze di quest’anno.

nokia

 

E così nel corso di questa giornata, la casa finlandese ha iniziato a mandare gli inviti per la sua conferenza al MWC, che si terrà il primo giorno, cioè il 24 Febbraio, alle ore 8:30.

Cosa possiamo aspettarci da Nokia quest’anno?

Sono grandi le aspettative quest’anno sui prossimi smartphone Nokia e come sappiamo da molti rumors sembrano anche molto, ma molto interessanti. Togliendo la famiglia Asha che senza ombra di dubbio verrà rinnovata, non sappiamo niente riguardo a questa famiglia nata qualche anno fa, conosciamo però ben quattro nuovi smartphone, tre con sistema operativo Windows Phone, probabilmente nella versione 8.1, l’altro è il tanto vociferato Nokia Normandy con Android, che non ha perso occasione nel mostrarsi in alcune foto. Andiamoli a conoscere più da vicino:

Nokia Lumia 1520V: Questo è il nome della versione più piccola del Nokia Lumia 1520 (che stiamo attualmente testando). Nokia a quanto pare sta lavorando sodo per portare le caratteristiche del suo attuale top di gamma, anche se con qualche differenza, su uno smartphone più piccolo. Sappiamo, grazie a delle indiscrezioni, che sarà dotato di un display da 4.3″ ma con la stessa risoluzione, cioè 1080p FullHD, processore quad core da 2.3GHz Snapdragon 800,  fotocamera posteriore da 14mpx, quindi ben 6 megapixels in meno rispetto alla versione “big”, ed infine batteria da 3000mAh.

Il secondo smartphone di Nokia, che sarà il nuovo top di gamma, che andrà a sostituire sia il Nokia Lumia 1020 che il 1520, sarà il Nokia Lumia 1820. Se ne parla già da diverso tempo nel web ed a quanto pare è atteso per questo MWC. Questo nuovo superphone avrà delle caratteristiche da far invidia a qualsiasi altro smartphone di fascia alta, in quanto monterà un hardware del tutto nuovo e quindi sarebbe il primo. Processore quad core Snapdragon 805, display 2K da 5.2 pollici, 3Gb di Ram, 32Gb di memoria interna. Come su tutti i Lumia, Nokia cura molto il reparto multimediale, in particolare la fotocamera, portando su questo smartphone una fotocamera accompagnata da un doppio flash, uno a LED e l’altro allo Xenon.

Il Nokia Lumia 1525 sarà, come possibile intuire, la versione rinnovata dell’attuale Lumia 1520. BE’, le caratteristiche rimarranno pressoché le stesse tranne nella fotocamera, che avrà una risoluzione compresa tra i 25 ed i 30 magapixels.

Come direbbero i latini “Dulcis in fundo” troviamo il tanto atteso smartphone di Nokia con Android: Nokia Normandy. Per leggere alcune notizie su questo device cliccate al seguente indirizzo: Nokia Normandy: foto e specifiche tecniche.
Lo smartphone verrà rilasciato come una sorta di prova di primo approccio tra Nokia ed il mondo Android. Il sistema operativo del robottino sarà presente nella versione 4.4.1, ma del tutto modificato, così come Amazon è solita fare sui Kindle Fire. Tra le sue caratteristiche troviamo: display da 4″ con risoluzione 854×480 pixel e fotocamera posteriore da 5mpx.

Non ci resta che aspettare giorno 24 Febbraio per scoprire quanto di vero si cela dietro a questa notizia. Appuntamento qui su VitaDaSmartphone.

Fonte