Home > Android > Nokia 6 riceve le patch di sicurezza di novembre; Nokia 9 rimandato al 2018

Nokia 6 riceve le patch di sicurezza di novembre; Nokia 9 rimandato al 2018

La nuova Nokia gestita da HMD Global ha da poco compiuto un anno e ci sono importanti novità che riguardano l’intera gamma: se da una parte troviamo un Nokia 8 aggiornatissimo ad Android 8.0 Oreo, dall’altra ci sono smartphone come Nokia 6 che sta ricevendo proprio in queste ore le patch di sicurezza di novembre, ma rimane fermo ad Android 7.1.2 Nougat.

I modelli meno potenti come Nokia 5 e Nokia 3 più o meno viaggiano allo stesso passo del Nokia 6 e quindi sono molto aggiornati a livello di patch di sicurezza (più di tanti top di gamma, va detto). Ci sono poi due smartphone molto interessanti dei quali si parla di mesi e che non sono ancora pronti sul mercato: parliamo di Nokia 7 e Nokia 9. 

Il primo è stato presentato in Cina qualche settimana fa ma se ne sono perse le tracce (o almeno a livello europeo perché sul mercato cinese sta vendendo bene) e ci sono ancora dei dubbi sulla sua possibile commercializzazione sul mercato globale.

Fondamentalmente perché HMD Global potrebbe decidere di commercializzare solo alcuni dei suoi smartphone al di fuori del mercato cinese e quindi mentre Nokia 6 è il candidato numero uno per la fascia media e Nokia 8 di quella alta, Nokia 9 è destinato ad essere lo smartphone “premium” della gamma.

Ma tracce di Nokia 9 non se ne vedono, sebbene ormai ci siano pochi dubbi sull’esistenza di questo flagship (abbiamo visto pochi giorni fa come sia già in vendita la cover ufficiale) per cui l’arrivo a questo punto è rimandato al 2018. Se volete a tutti i costi un top di gamma Nokia dovrete “accontentarvi” di Nokia 8, magari nella sua variante Plus con 6 GB di RAM e 128 GB di storage.

Via 1 Via 2