Home > News > Nexus, vediamo la roadmap di quest’anno

Nexus, vediamo la roadmap di quest’anno

Nexus

NexusDa pochi mesi è nata una nuova distinzione tra dispositivi Nexus e Google Edition, la prima determina un dispositivo progettato da Google con software ufficiale, Google Edition invece distingue i dispositivi che escono anche in variante Android Stock.

I rumors sul nuovo Nexus 5 sono molti, e i dati ci confermano finalmente che sarà prodotto da LG, ma non sarà progettato sulla base di G2, bensì avrà scocche migliori, uno schermo poco più grande del Nexus 4 e la stessa forma dei dispositivi Nexus. Quindi ora che abbiamo avuto le conferme sappiamo anche che monterà un processore Snapdragon 800 e che rimarrà con 2Gb di RAM, ma ancora non si sa che risoluzione potrebbe avere il display, comunque monterà una fotocamera da 13Mpx come G2, ovviamente verrà presentato con l’uscita di Android 5.0, quindi con esso già al suo interno, le memorie dovrebbero variare, 16 e 32Gb i tagli che verrebbero commercializzati.

Il prossimo Nexus 10 invece sembra che sarà affidato ad ASUS, che ultimamente si è occupata del Nexus 7 2013, non più a Samsung, che a quanto pare non ha bisogno di commercializzare dispositivi Nexus poichè la i sui terminali sono molto rinomati e ricercati, il Nexus 10 non avrà nulla a che fare con i tablet Transformer di ASUS e sarà dotato di processori Qualcomm per unificarli con gli ultimi Nexus, avrà la stessa risoluzione di quello attuale ma un miglior rapporto display/grandezza.

Sembra invece che Sony e Oppo stiano legando con Google per lanciare sul mercato smartphone Google Edition, quindi vedremo nuovi modelli moto interessanti, e magari un Xperia Z Utlra con Android Stock. LG ovviamente è già al lavoro sul nuovo Nexus quindi non ha bisogno di commercializzare un Google Edition. Motorola invece ha già i sistemi con pochissime personalizzazioni, parente di Google infatti verrà venduta anch’essa nel Play Store Device. HTC  invece ha già il One nel listino dei Google Edition, e non è necessario che lanci una nuova versione pure google nel mercato.

Questo è ciò che dovrebbe accadere nel 2013, potremmo aspettarci però anche dei nuovi prodotti dalle altre case rimanenti.