Home > Android > Nexus 6: Apple sarebbe la causa della mancanza del sensore d’impronte

Nexus 6: Apple sarebbe la causa della mancanza del sensore d’impronte

touch_id_apple_nuove_funzioni_home_insert

Quando parliamo del Motorola Nexus 6, ci sono veramente molte poche cose che potrebbero deludere un utente. Esso infatti è dotato di un processore molto potente (Qualcomm Snapdragon 805), di un display molto ampio e dalla risoluzione elevatissima (QHD di 2560×1440 pixel), di un sensore fotografico posteriore molto performante e di una batteria che ci porta a sera con molta tranquillità. Tuttavia, prima noi abbiamo usato la frase “ci sono veramente molte poche cose”, per cui qualcosina che ha deluso gli utenti c’è.

Stiamo parlando del sensore di impronte digitali. Esso infatti è stato a lungo tra le caratteristiche papabili per il Nexus 6. Tuttavia, come ben sappiamo, alla fine non se ne è fatto nulla. La colpa di tutto ciò sarebbe da attribuire niente meno che ad Apple.

Il colosso di Cupertino infatti, con la recente acquisizione della società Authentec, si è assicurata il miglior produttore di Touch ID. Il problema è che il sensore di Authentec è veramente il migliore e, a detta del CEO di Motorola, non ce n’è un altro modello simile per qualità

L’implementazione dunque di un altro modello di sensore di impronte non avrebbe rispettato gli standard richiesti, per cui si è deciso di scartare l’opzione.

FONTE