Home > Smartphone > Nexus 5: Le ultime unità hanno dei miglioramenti!

Nexus 5: Le ultime unità hanno dei miglioramenti!

Nokia ha annunciato l'intenzione di rendere disponibile Microsoft Silverlight sugli smartphone Symbian OS S60, ed anche sui telefoni della serie 40 e sui Nokia Internet Tablet.

L’aggiunta del supporto per Silverlight amplierà le opportunità degli sviluppatori di creare ricche e interattive applicazioni su diverse piattaforme.

Il Silverlight è un cross-browser e cross-platform plug-in che offre la possibilità di realizzare esperienze media next-generation. L’accordo con Nokia amplierà notevolmente la diffusione di Silverlight, rendendo la piattaforma disponibile per centinaia di milioni di dispositivi.

Silverlight sarà reso disponibile agli sviluppatori S60 nel corso dell’anno e verranno poi forniti i primi servizi ai licenziatari di S60. In questo modo gli sviluppatori di applicazioni S60 potranno utilizzare una serie di ambienti di sviluppo ancora più ampi rispetto a quanto finora disponibile.

La disponibilità di Microsoft Silverlight per i dispositivi Nokia Serie 40 e i Nokia Internet Tablet verrà confermata in seguito.

Fonte: Press Release

Sistema Operativo: 
Contenuto: 

Le revisioni di Google e della casa con cui collabora per realizzare l’ultimo smartphone Nexus non sono sicuramente una novità. Come negli anni passati è avvenuto per i “Googlefonini”, così avviene anche per l’ultimo arrivato: Nexus 5.

Dopo intere settimane di lamentele e segnalazioni da parte di utenti che per primi hanno acquistato questo nuovo Nexus 5, Google insieme ad LG hanno deciso di correre ai ripari e di cercare di migliorare queste problemi riscontrati da molti possessori del neo-arrivato top di gamma Android.
I diversi problemi che sono stati constatati erano soprattutto legati alle griglie dell’altoparlante di sistema, che riproduceva un audio con un volume veramente molto basso, mentre l’altro problema era legato, invece, al microfono che catturava un audio anch’esso inferiore alla media.

nexus-5-revision-speaker

 

Dalla foto sopra pubblicata si nota il primo cambiamento che ha subito a livello estetico il Nexus 5. Questo riguarda la grandezza dei fori dell’altoparlante di sistema, che rispetto alla versione commercializzata precedentemente sono stati allargati nella variante messa in commercio da Google da qualche ora, questa piccola, ma grande differenza, si può benissimo notare dalla fotografia. La stessa sorte hanno subito le griglie del microfono che d’ora in poi dovrebbero permette di catturare una qualità migliore dell’audio.

Altre migliorie a livello estetico e design sono state apportate ai tasti per il volume, al tasto di accensione e spegnimento ed anche al carrellino per la SIM. Come si nota nelle foto pubblicate qui sotto, dove vengono affiancate le due varianti di Nexus 5, nella versione precedente i tasti in questione avevano qualche difetto, poichè erano soggetti a dei movimenti fastidiosi e non erano ben fissati. Nella nuova variante di Nexus 5 i bilancieri per il volume ed il tasto di accensione/ stand-by sono stati perfezionati e fissati meglio così da evitare sgradevoli sorprese. Per quanto riguarda il vano SIM, questo risultava antiestetico perchè sporgeva lievemente dal resto dello smartphone. Adesso è stato perfezionato anche questo ed il nuovo Nexus 5 sembra avere una superficie più regolare.

Nexus 5 in continua trasformazione.

Purtroppo tutto quello che sappiamo è legato a delle semplici foto che da una parte ci danno un buon quadro generale alle modifiche apportate, ma dall’altro ci possono trarre anche in inganno perchè non sappiamo giudicare se i problemi, mi riferisco a quelli legati agli speaker, siano stati risolti. Non ci resta che aspettare di sapere qualcosa di più in merito e solo allora potremmo dire che Google insieme ad LG stanno facendo un ottimo lavoro. Però una cosa è certa, Nexus 5 si avvicina sempre di più allo stereotipo di smartphone perfetto!

Fonte