Home > Android > Netflix aggiunge il Samsung Galaxy Note 9, il Galaxy Tab S4, Honor 10 e LG G7 alla lista HDR

Netflix aggiunge il Samsung Galaxy Note 9, il Galaxy Tab S4, Honor 10 e LG G7 alla lista HDR

Netflix HDR HD

Subito dopo la presentazione del Samsung Galaxy Note 9, il colosso dello streaming Netflix ha annunciato un aggiornamento della lista di dispositivi mobile che possono accedere sia alla versione HD del servizio che alla versione HDR.

In particolare, gli smartphone e i tablet che possono ora accedere alla versione HD di Netflix sono i seguenti:

  • Huawei MediaPad M5 10 Lite (BAH2-L09, BAH2-W19, DL-AL09, DL-W09)
  • Huawei MediaPad T5 10 (GS2-L09, GS2-W09, GS2-W19)
  • Samsung Galaxy Tab S4 (SM-T835, SM-T835C, SM-T835N, SM-T837, SM-T837P, SM-T837V, SM-T837A, SM-T837R4, SM-T830, SM-T830X)
  • Honor 10 (COL-L29)
  • Huawei Nova 3 (PAR-LX1M)
  • LG G7 (LM-G710N, LM-G710VM, LG-G710, LM-G710, LM-G710V)
  • LG V35 (LM-V350N, LM-V350)
  • Samsung Galaxy Note 9 (SM-N9600, SM-N9608, SM-N960D, SM-N960J, SM-N960U, SM-N960U1, SM-N960W, SM-N960XC, SM-N960XU, SC-01L, SCV40, SM-N960F, SM-N960N, SM-N960X, SM-N960XN)

Sul fronte HDR invece, la lista di nuovi arrivati è meno corposa ma include comunque smartphone molto popolari sul mercato:

  • Honor 10
  • LG G7
  • LG V35
  • Samsung Galaxy Note 9
  • Samsung Galaxy Tab S4

Download Netflix

Per poter godere del supporto all’HD e all’HDR, è necessario aggiornare l’applicazione Netflix all’ultimissima versione disponibile.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento o nel caso vorreste scaricare l’app per la prima volta, vi basterà cliccare sull’appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata del Play Store.

Netflix
Netflix
Developer: Netflix, Inc.
Price: Free+

In alternativa, qui di seguito vi lasciamo il link per procedere al download del file APK da installare manualmente (APK Mirror non è mai stato colpito da falle di sicurezza). In questo caso, vi ricordiamo di abilitare i permessi per l’installazione di app provenienti da fonti sconosciute, ovvero tutte quelle scaricate al di fuori del Play Store.

VIA  FONTE