Home > News > Nel 2020 display flessibili come la carta

Nel 2020 display flessibili come la carta

Nonostante la tecnologia dei display flessibili sta muovendo i suoi primi passi, con l’introduzione del Samsung Galaxy Round e dell’Lg GFlex, già i progettisti stanno guardando oltre. Secondo Samsung, tra il 2016 e il 2020 potremmo avere dispositivi con display flessibili totalmente come la carta.

Samsung-Display-Flex-Concept display flessibili

I dispositivi presentati fino ad oggi hanno tutti lo schermo flesso, cioè fisso e che non si può piegare al volere dell’utente. Questi nuovi  dispositivi con display flessibili, secondo Samsung, inizialmente potranno essere utilizzati come un solo dispositivo singolo mentre successivamente, piegandosi su se stessi, potranno assumere più forme e grandezze a secondo del volere dell’utente.

Foldiplay

Samsung ha persino rilasciato alcune immagini di un primo concept di dispositivo di display flessibile. Esso ha il nome di Foldiplay ed ha dimensioni di 210×210 mm e uno spessore di 2 mm. La cosa bella è che questo Foldiplay sarebbe possibile ripiegarlo su se stesso fino ad un quadrato di 70×70 mm, il quale poi potrebbe essere riposto tranquillamente nel portafogli.

Foldiplay-Concept

Chiaramente questo è solo un concept di dispositivo con display flessibile, ma gli utilizzi che permetterebbe sarebbero davvero tanti: da e-book reader per poter leggere magari i quotidiani, o da tablet per la visione di contenuti multimediali o ancora da smartphone per poter effettuare le chiamate.

L’impresa di realizzare questa tipologia di prodotti è veramente ardua, con lo scoglio delle batterie e dei componenti interni che dovrebbero subire una drastica miniaturizzazione.