Home > Android > Multi-windows su Android in un interessante concept

Multi-windows su Android in un interessante concept

L'applicazione di Google Maps non è ancora sbarcata su iOS 6 ma una delle sue feature più apprezzate, Street View, è ora disponibile sugli iDevice come Web App

Street View

In attesa di scoprire se rientri o meno nei piani di Google il lancio della propria applicazione Mappe per iPhone e iPad, gli utenti iOS saranno felici di sapere che Street View è ora disponibile sotto la forma di Web App anche per i terminali di Cupertino.

Sbarca così sui vari iDevice basati su iOS 6 una delle funzionalità più amate dell'ecosistema Google, una di quelle che si possono rivelare estremamente utili durante la navigazione a piedi, quando si è alla ricerca di uno specifico posto o si desidera soltanto capire in quale punto di una certa strada ci si trovi.

Per usufruire del servizio è sufficiente andare su https://maps.google.com/ con il browser del proprio iPhone o iPad e, ove disponibile, selezionare la classica icona con l'omino di Street View. 

Tutti quegli utenti che sono rimasti scontenti per la sostituzione di Google Maps con le Mappe made in Apple possono cominciare a tirare un sospiro di sollievo. Il prossimo passo, quello probabilmente più atteso, è l'arrivo in App Store della versione di Google Maps ottimizzata per iOS 6.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

La fantasia degli utenti e degli appassionati di Android non ha limiti. Un ragazzo infatti ha realizzato un concept per un multi-windows su Android stock su ispirazioni di quello Samsung ma in puro stile “Google”.

multi-windows su android

L’interfaccia è molto gradevole e pulita, sfrutta il classico multitasking di Android per poter trascinare un’applicazione su una metà dello schermo e successivamente un’altra sull’altra metà. Inoltre in questo ipotetico multi-windows su Android, le app possono essere aperte una dopo l’altra su una delle 2 metà del display per poi passare da una all’altra con un semplice swipe.

Certo l’effettiva utilità di questa funzione è dubbia anche nei terminali in cui essa è già presente, sopratutto su display inferiori ai 5 pollici, ma ciò non toglie che sarebbe bello vederla implementata “di serie” nei nostri Nexus, a maggior ragione se ci ricordiamo che esistono anche i Tablet “made in Google” dove una funzione come questa assumerebbe tutto un altro significato.

Purtroppo sarà molo difficile vedere questa implementazione sulle future versioni di Android, infatti questo concept era stato creato ispirandosi ad Android 4.4 e non pensiamo neanche possa arrivare con il futuro Android 4.5

La speranza però è l’ultima a morire, in quanto simili concept spesso vengono recuperati dagli sviluppatori esterni per essere poi integrati nelle loro rom ( ad esempio la Cyanogenmod),  chissà se qualcuno di questi sviluppatori non sia già interessato a portare il multi-windows su Android magari prendendo esempio proprio da questa ottima idea.

Vi lasciamo ora con il video di video del suddetto concept di multi-windows su Android

Via