Home > News > Motorola RAZR

Motorola RAZR

Vodafone IDEOS Huawei U8150Huawei e Vodafone lanciano sul mercato IDEOS, uno degli smartphone Android più piccoli ma non per questo meno ricco di feature. Al contrario, il Vodafone IDEOS si rivela un terminale pieno di sorprese, tanto da non temere il confronto con device ben più quotati.

Prendendo in mano per la prima volta il Vodafone IDEOS non si può non rimanere colpiti dalle sue dimensioni compatte, tali da renderlo uno degli smartphone Android più piccoli tra quelli disponibili sul mercato. Le sue dimensioni rappresentano uno dei punti di forza del Vodafone IDEOS, che si rivela un terminale adatto per un utilizzo con una sola mano anche per il pubblico femminile.

Basta "giocare" qualche minuto con il Vodafone IDEOS per rendersi conto che il produttore ha curato molto sia l'aspetto hardware che quello software: da una parte, infatti, lo smartphone si dimostra solido ed assolutamente esente da scricchiolìi indesiderati; dall'altra parte, il Vodafone IDEOS può contare sulla versione 2.2 dell'OS di Google, che "gira" in maniera più che convincente, senza soffrire di rallentamenti od esitazioni indesiderate.

Ma procediamo con calma, andando a guardare le immagini del Vodafone IDEOS ed a leggere le sue caratteristiche tecniche.

 

Immagini:

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
La confezione di vendita del Vodafone IDEOS è molto compatta e curata e per dimensioni ricorda quella di molti smartphone HTC. Al suo interno troviamo il caricabatterie da viaggio, il cavo Micro USB, gli auricolari e la manualistica. Inclusa anche una MicroSD da 1 GB.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Frontalmente il Vodafone IDEOS presenta due tasti fisici (Inzio e Fine chiamata), il joypad e 4 tasti soft touch (Indietro, Menu, Home, Ricerca). La plastica della cover è solida ma soggetta alle fastidiose "ditate".

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Il lato sinistro della scocca del Vodafone IDEOS è "pulito", mentre a destra trova spazio il bilanciere con i tasti volume.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Nella parte bassa del Vodafone IDEOS troviamo il microfono e la presa Micro USB, che consente di ricaricare il terminale e di connetterlo ad un computer. Nella parte alta dello smartphone sono collocati il tasto di accensione/spegnimento (serve anche per bloccare/sbloccare il display) e l'ingresso per il jack audio da 3,5 mm.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Posteriormente il Vodafone IDEOS presenta un'unica cover gommata antiscivolo a protezione del vano batteria. La fotocamera non è supportata dal flash: al suo fianco, infatti, è collocato il potente altoparlante esterno. 

Vodafone IDEOS
La cover posteriore può essere rimossa con uno scorrimento verso il basso, liberando così il vano con la batteria da 1.200 mAh e gli slot per la SIM e la MicroSD.

 

Scheda Tecnica

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.2

Funzionalità telefoniche:

  • GSM Quadband 850/900/1800/1900
  • UMTS/HSDPA Triband 850/1900/2100 MHz fino a 7.2 Mbps in download
  • EDGE/GPRS Classe 10

Display e tastiera:

  • LCD TFT touchscreen capacitivo da 2,8" a 320x240 pixel  (qVGA) e 262k colori

Processore e memoria:

  • Qualcomm MSM7225 ARM11 a 528 MHz
  • RAM 256 MB
  • ROM 512 MB
  • Espandibilità tramite microSD fino a 32 GB, da  1 GB inclusa

Fotocamera integrata:

  • 3,2 MPX con autofocus e zoom digitale 4x
  • Registrazione video CIF (352x2880 pixel)

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS

Connettività:

  • Bluetooth 2.0+EDR
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • microUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm

Funzioni aggiuntive:

  • Radio FM
  • Sensori: accelerometro, prossimità e luminosità
  • Formati audio supportati: AAC, AAC+, Enhanced AAC+, AMR NB, MP4, MP3
  • Formati video supportati: MPEG4, H.263, H.264

Batteria:

  • Removibile e ricaricabile Li-Ion da 1200 mAh
  • Autonomia in conversazione fino a 240 minuti
  • Autonomia in standby fino a 240 ore

Dimensioni e peso:

  • 104 x 54.8 x 13.5 mm
  • 100 grammi

 

Utilizzo

Costruzione

A dispetto del suo prezzo molto contenuto, il Vodafone IDEOS può contare su una qualità costruttiva davvero convincente: la cover è in plastica di buona qualità ed i vari pezzi sono assemblati in maniera idonea ad evitare "rumorini" indesiderati. I tasti fisici (volume, inizio e fine chiamata, joypad, blocco/sblocco display) sono tutti molto precisi e sensibili e non presentano esitazioni di sorta.

Per quanto riguarda l'aspetto dell'ergonomia, il Vodafone IDEOS, come scritto sopra, può contare su dimensioni molto ridotte, tali da renderne l'utilizzo con una sola mano un'operazione molto agevole anche per gli utenti con le mani più piccole (si legga pubblico femminile). In tasca o in borsa, inoltre, il Vodafone IDEOS trova spazio senza grossi problemi, potendo così rivestire anche il ruolo di secondo telefono.

Vodafone IDEOS
Il Vodafone IDEOS è molto compatto, dimostrandosi uno smartphone molto comodo da utilizzare anche per chi ha piccole mani.

 

Display

Il Vodafone IDEOS "monta" un display con diagonale da 2,8 pollici ed una risoluzione 320x240 pixel, specifiche che faranno "storcere" il muso agli utenti più "smaliziati" ma che non rappresentano uno scandalo per uno smartphone di questa fascia di prezzo. Sia in interni che in esterni la resa del display è discreta, essendo in grado il Vodafone IDEOS di restituire colori reali e di restare leggibile anche sotto la luce del sole.

Vodafone IDEOS

Ma l'aspetto che più ci ha colpiti del display del Vodafone IDEOS è rappresentato dalla qualità del suo touchscreen capacitivo: si tratta di un pannello molto preciso e sensibile, assolutamente esente da esitazioni. La cosiddetta prova del nove della bontà del suo funzionamento è rappresentata dall'immissione di testo: pur scrivendo messaggi mediamente lunghi, infatti, non ci è capitato di andare incontro ad errori di digitazione. Su uno schermo di queste dimensioni non è cosa da poco.

Vodafone IDEOS
Il display del Vodafone IDEOS è perfettamente leggibile sia in interni che in esterni, persino nelle giornate soleggiate.

 

Reattività

Anche sotto quest'aspetto il Vodafone IDEOS non può contare su specifiche capaci di "far gridare al miracolo": processore da 528 MHz e 256 MB di RAM non sono di certo numeri da top di gamma. Non bisogna tuttavia scordarsi che il Vodafone IDEOS è soltanto un entry level (per giunta uno dei più economici): è quindi giusto concedergli un'opportunità.

E nell'utilizzo di tutti i giorni, adottando qualche piccolo accorgimento, il Vodafone IDEOS si rivela uno smartphone solido, stabile ed esente da crash. Android 2.2 Froyo "gira" alla perfezioni e garantisce prestazioni più che convincenti. Ancora una volta ci dimentichiamo di avere tra le mani uno degli smartphone più economici tra quelli disponibili sul mercato.

Vodafone IDEOS

Non abbiamo riscontrato problemi nell'utilizzo del Multitasking, nell'apertura di applicazioni o nella navigazione tra i vari menu: anche sotto questo aspetto il Vodafone IDEOS merita di essere promosso.

Altrettanto positivi, infine, sono i commenti sui vari sensori che completano la dotazione del Vodafone IDEOS: accelerometro, sensori di prossimità e luminosità funzionano bene e non risentono delle limitazioni hardware del device.

 

Interfaccia utente

Huawei ha deciso di non intervenire sull'interfaccia utente di Vodafone IDEOS: mai scelta fu più azzeccata di questa. Lo smartphone deve gran parte della sua reattività al fatto di poter contare sull'interfaccia di default di Android.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
L'homescreeen si articola in 5 schermate liberamente personalizzabili dall'utente.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Il Vodafone IDEOS supporta anche i Live Wallpaper: al riguardo è tuttavia consigliabile non sceglierne uno troppo pesante per evitare di andare incontro a qualche piccolo rallentamento di tanto in tanto.

Tutto è dove gli utenti dell'OS di Google si aspettano che sia e ciò rende molto piacevole l'esperienza di utilizzo del Vodafone IDEOS. Proprio per questo motivo, lo smartphone si rivela anche il terminale ideale per chi desidera avvicinarsi all'OS di Google ed imparare ad apprezzarne le principali feature, i vantaggi ed i difetti.

Vodafone IDEOS
La gestione del Multitasking non presenta particolari novità e si è rivelata più che discreta.

L'homescreen si articola in 5 schermate, ciascuna delle quali può essere riempita a piacimento dell'utente. Al riguardo, tuttavia, consigliamo di non esagerare con i widget che richiedono costanti collegamenti ad internet o con quelli più esosi di risorse del sistema: il loro abuso, infatti, potrebbe influire negativamente sulle prestazioni dello smartphone.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Menu Principale e Menu a tendina con le notifiche non presentano novità.

 

Strumenti di input

Il Vodafone IDEOS può contare su qualche tasto fisico, come il joypad per navigare tra i menu o su internet, ed i tasti di inizio e fine chiamata: il loro funzionamento, come già scritto, è assolutamente esente da esitazioni.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
La tastiera QWERTY di default di Android. Supportata anche la dettatura del testo, che funziona decisamente bene (richiede una connessione ad Internet).

Per quanto riguarda l'immissione di testo, l'utente avrà a propria disposizione la tastiera di default di Android ed un'altra alternativa che è stata implementata dal produttore. Mentre la prima può contare anche sul supporto vocale, grazie al quale sarà possibile dettare al terminale il testo che si vuole immettere, la seconda vanta una maggiore personalizzazione: la tastiera QWERTY, infatti, può essere sostituita anche da una alfanumerica o da una Semi-QWERTY.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Selezionando come metodo di inserimento "TouchPal", si accede alle tastiere alternative.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Per scorrere tra le varie tastiere è sufficiente uno swype verso destra o sinistra. 

In entrambi i casi il funzionamento rasenta la perfezione: grazie all'ottima sensibilità del touchscreen, infatti, gli errori di digitazione rappresentano una vera e propria rarità.

 

Connettività

Ancora una volta, leggendo le specifiche tecniche relative alla connettività del Vodafone IDEOS, non sembra proprio di trovarsi di fronte ad un terminale entry level: HSDPA, WiFi, Bluetooth 2.0 e MicroUSB.

Ci sentiamo di promuovere il Vodafone IDEOS sotto ogni punto di vista, offrendo il terminale all'utente diverse valide alternative per trasferire contenuti multimediali dal device ad un computer o ad un altro smartphone e viceversa e per caricare sul Web immagini o video.

Vodafone IDEOS

Un discorso a parte lo merita la navigazione Web sotto copertura WiFi: una volta "catturato" il segnale, il Vodafone IDEOS è capace di non perderlo più, garantendo prestazioni degne di un qualsiasi top di gamma. Grazie ad Android 2.2 Froyo, inoltre, il Vodafone IDEOS può a sua volta trasformarsi in un hotspot WiFi portatile: cosa si può desiderare di più da un terminale di questa fascia di prezzo?!

 

Funzioni telefoniche e messaggistica

Le prestazioni telefoniche rappresentano un altro punto di forza del Vodafone IDEOS: ciò soprattutto grazie alla potenza dei suoi altoparlanti, capaci di garantire un audio potente e pulito anche a massimo volume e non temendo, pertanto, l'utilizzo in luoghi affollati.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS

L'interfaccia utente del tastierino telefonico non presenta particolari novità rispetto a quello già visto su altri smartphone Android ed offre durante la chiamata tutte le principali opzioni.

Vodafone IDEOS
La rubrica di default.

Anche il client degli SMS/MMS non presenta particolari novità rispetto a quanto già visto su altri smartphone Android, confermandosi affidabile e piuttosto scarno. Fortunatamente sull'Android Market sono disponibili diverse alternative, anche gratuite, che consentiranno all'utente di poter contare su un'esperienza molto più piacevole.

Vodafone IDEOS

Nessuna novità, infine, anche per quanto riguarda il client email, che in pochi passi permette di impostare il proprio account e consultare i messaggi di posta elettronica con pieno supporto HTML. Una garanzia.

Vodafone IDEOS
La visualizzazione delle email sul Vodafone IDEOS è piuttosto agevole, sebbene l'utente debba fare i conti con le dimensioni del display non troppo generose.

 

Browser

Partiamo dal "grande assente", il supporto al multitouch, che rappresenta l'unico punto debobe del browser del Vodafone IDEOS (per zoomare sarà necessario utilizzare gli appositi tasti "+" e "-"). Per il resto lo smartphone è capace di garantire prestazioni paragonabili a quelle offerte da terminali ben più costosi, aiutato in tal senso da Android 2.2 Froyo.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS

Il browser può contare su tutte le principali feature, come visualizzazione in modalità portrait e landscape, preferiti, apertura di nuove pagine, ecc. Nel complesso il rendering e la velocità di caricamento ci hanno più che convinto. Resta il grande limite rappresentato dalle dimesioni del display: 2,8 pollici di diagonale sono più che sufficienti per una navigazione d'emergenza ma rischiano a lungo andare di divenire stancanti per gli occhi.

Vodafone IDEOS
Supportata anche la modalità landscape, che si è rivelata la più comoda.

 

Software preinstallato

Huawei e Vodafone hanno deciso di non riempire l'IDEOS di applicazioni, dotando lo smartphone soltanto di quelle essenziali, precaricate di default con l'OS. Accanto a programmi classici come la sveglia, l'agenda, le note, la calcolatrice, ecc., pertanto, non troviamo lunghi elenchi di applicazioni a rendere il menu affollato.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
La galleria foto e video non presenta novità. Mancando il supporto al multitouch, per zoomare è necessario utilizzare gli appositi tasti virtuali.

Vodafone IDEOS
Il client di YouTube può contare su un audio molto potente e di buona qualità e supporta le principali feature, garantendo una visualizzazione dei video priva di scatti.

Vodafone IDEOS
Il Vodafone IDEOS può contare su una comoda Radio FM, molto prestante e dotata di un audio pulito e potente.

Siamo rimasti positivamente colpiti anche dalla qualità dell'audio del player musicale del Vodafone IDEOS, che ripropone tutte le feature già viste sugli altri smartphone basati su Android 2.2 Froyo.

A nostro avviso, la scelta del produttore di non caricare lo smartphone di applicazioni non è un limite ma un vero e proprio punto di forza del Vodafone IDEOS: spetterà all'utente, infatti, riempire il device con le applicazioni che più preferisce, evitando di occupare memoria con titoli inutilizzati. L'Android Market rappresenta da questo punto di vista una vera e propria garanzia: sono oltre 200.000 le utility, i widget ed i giochi disponibili e l'utente ha solo l'imbarazzo della scelta.

Vodafone IDEOS
Il Vodafone IDEOS può contare sulla nuova versione dell'Android Market, decisamente più accattivante rispetto alla precedente. Abbiamo provato ad installare diverse applicazioni senza avere alcun tipo di problema.

Capitolo a parte lo merita il comparto dei giochi: sono questi i programmi più dispendiosi per quanto riguarda le prestazioni del sistema. Processore e RAM del Vodafone IDEOS non sono di certo di aiuto e se non ci saranno problemi ad utilizzare i giochi più "semplici", lo smartphone potrebbe invece non essere in grado di "far girare" quelli più complessi.

Vodafone IDEOS

Un esempio su tutti potrà essere chiarificatore. Abbiamo provato ad installare Angry Birds: lanciando il gioco, riusciamo a sentire l'audio ma il display mostra solo qualche colore. In questo caso basta bloccare lo schermo e sbloccarlo ed il gioco parte senza problemi (privo, ovviamente, del supporto al multitouch). Si tratta, tuttavia, di un caso fortunato: non tutti i titoli potranno essere utilizzati sfruttando altrettanti espedienti.

 

Fotocamera

Il Vodafone IDEOS può contare su una fotocamera da 3,2 megapixel priva di flash: ovvia conseguenza di tale carenza è la scarsa qualità delle immagini scattate in condizioni di luce bassa o, peggio ancora, in stanze buie.

Vodafone IDEOS

Il software che gestisce la fotocamera è intuitivo ed offre all'utente qualche opzione per personalizzare gli scatti (dimensione delle immagini, supporto geolocalizzazione, Bilanciamento del bianco e Zoom). I risultati sono più che sufficienti in esterni o in interni in condizioni ottimali di luce. Al buio, ovviamente, si fa sentire la mancanza del flash.

Guardiamo insieme qualche scatto di prova:

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Se le condizioni meteo rendono la giornata poco luminosa, la fotocamera del Vodafone IDEOS non è in grado di raggiungere la sufficienza nelle foto panoramiche. 

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
I risultati migliorano quando la luce ci viene incontro. Ma nelle foto panoramiche il Vodafone IDEOS soffre.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
E' da vicino che la fotocamera del Vodafone IDEOS garantisce le prestazioni migliori.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Anche in interni, a condizione che la stanza sia mediamente illuminata, la qualità delle immagini scattate da vicino raggiunge la sufficienza.

Per quanto riguarda la registrazione video, il Vodafone IDEOS è in grado di registrare filmati in qualità CIF che vengono poi riprodotti senza scatti e con un audio più che sufficiente. Niente di miracoloso, ad ogni modo.

 

GPS

Il Vodafone IDEOS si è rivelato una piacevole sorpresa anche dal punto di vista del GPS, potendo contare su un'antenna capace di "agganciare" il segnale in tempi più che discreti, soprattutto con il supporto della rete (circa 30 secondi) e di riuscire a mantenerlo anche in condizioni meteo non ottimali.

Vodafone IDEOSVodafone IDEOS
Google Maps si conferma un software molto utile, soprattutto quando si cerca un luogo preciso.

Android offre di default ai suoi utenti le Mappe di Google ed anche un software di navigazione satellitare: abbiamo testato entrambi sul campo ed ancora una volta ci siamo stupiti al pensiero di avere tra le mani soltanto uno smartphone entry level.

Vodafone IDEOS
Il Navigatore funziona decisamente bene, potendo contare sulla discreta qualità del GPS del Vodafone IDEOS.

Unico neo del Vodafone IDEOS come navigatore satellitare è rappresentato dal suo display: 2,8 pollici non sono sufficienti a garantire una visualizzazione confortevole mentre si guida l'auto. Al contrario, come navigatore pedonale, il Vodafone IDEOS è più che consigliato.

Vodafone IDEOS
Il Vodafone IDEOS ci ha condotti a destinazione senza difficoltà.

 

Autonomia

Il Vodafone IDEOS vanta una batteria da 1.200 mAh, che si è rivelata più che sufficiente a garantire anche due giornate piene di utilizzo. Non bisogna dimenticare, infatti, che lo smartphone "monta" un processore da 528 MHz ed un display da soli 2,8 pollici: alle prestazioni non troppo esaltanti, se comparate a quelle offerte dai principali top di gamma del momento, si contrappone un consumo di energie abbastanza ridotto.

Vodafone IDEOS

Non sarà pertanto un problema arrivare fino a sera con il terminale ancora acceso, che anche da questo punto di vista si dimostra uno smartphone "solido" ed affidabile.

 

Conclusioni

Giunti alla fine di questa recensione, è tempo di tirare le somme. Non nascondiamo che il Vodafone IDEOS si è rivelato una vera e propria sorpresa sotto diversi aspetti, dalla qualità costruttiva alla stabilità dell'OS, dalla potenza dell'audio al funzionamento del GPS, dalla qualità e sensibilità del touchscreen all'autonomia garantita dalla batteria.

Non mancano le pecche, alcune anche abbastanza gravi, come la scarsa propensione ai giochi o la non esaltante qualità della fotocamera. Ma il Vodafone IDEOS non è uno smartphone top di gamma nè è stato realizzato con questo intento: non c'è pertanto nulla di strano se un terminale entry level (uno degli Android più economici, del resto) non spicchi sotto ogni aspetto.

Anzi, sono decisamente più numerosi gli aspetti positivi del Vodafone IDEOS rispetto a quelli negativi e non ci sembra cosa da poco.

A questo punto non resta che la fatidica domanda: a chi consigliamo il Vodafone IDEOS?! Innanzitutto si tratta a nostro avviso di uno smartphone ideale a rivestire il ruolo di secondo terminale, ciò sia per le dimensioni ridotte che per le sue prestazioni prettamente telefoniche. Il Vodafone IDEOS potrebbe poi essere il modello adatto ad un pubblico femminile, alla ricerca di uno smartphone semplice da utilizzare, anche con una sola mano e poco ingombrante.

Infine, ci sentiamo di consigliare il Vodafone IDEOS a tutti quegli utenti che non hanno mai avuto modo di provare Android e che desiderano avvicinarsi a questo sistema operativo, magari per cercare di capire il motivo dell'enorme successo che sta riscuotendo, tanto da sembrare destinato a divenire nei prossimi anni l'OS più diffuso al mondo.

 

Pregi

  • Dimensioni compatte
  • Touchscreen molto preciso
  • Diverse modalità di input di testo
  • Audio molto potente
  • Connettività
  • Autonomia

Difetti

  • Cover soggetta a "ditate"
  • Assenza di flash
  • Fotocamera poco prestante
  • Processore e RAM insufficienti per i giochi più pesanti

Voto di AgeMobile: 7,6

  • Costruzione: 7,8
  • Display: 6,7
  • Prestazioni: 7,3
  • Ergonomia: 9,0
  • Connettività: 8,3
  • Multimedia: 8,2
  • Fotocamera: 5,4
  • Autonomia: 8,5
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 
Operatori: 
Altro: 

Motorola RAZRScheda Tecnica – Motorola RAZR
Smartphone
Google Android 2.3.5

 

Categoria:

  • Smartphone

Sistema Operativo:

  • Google Android 2.3.5

Funzionalità telefoniche:

  • GSM/UMTS: 850/900/1800/1900 MHz
  • HSDPA 14.4 Mbps,  HSUPA 5.76 Mbps, EDGE

Display e tastiera:

  • Display Super AMOLED da 4.3" con risoluzione 960×540 pixel e 16 milioni di colori
  • Corning Gorilla-Glass

Processore e memoria:

  • Processore Dual-core TI OMAP 4430 da 1.2 GHz
  • GPU PowerVR SGX540
  • RAM 1 GB
  • ROM 16 GB
  • Espandibilità tramite microSD

Fotocamera integrata:

  • Fotocamera da 8 MP con autofocus e flash a LED
  • Fotocamera anteriore
  • Registrazione video in 1080p

GPS integrato:

  • Si, con A-GPS

Connettività:

  • Bluetooth 4.0 + EDR
  • Wi-Fi 802.11b/g/n
  • microUSB 2.0
  • Jack audio da 3,5 mm
  • HDMI
  • Dlna

Funzioni aggiuntive:

  • Scocca rinforzata con il Kevlar
  • Rivestimento anti-spruzzo
  • Motocast, applicazione per lo streaming di file audio e video
  • "Azioni intelligenti"
  • Sistema di codifica dei dati personali (posta, contatti, calendario)
  • Sensori: accelerometro, bussola
  • Formati audio supportati: MP3, AAC, AAC+, eAAC+, WMA, WAV, AMR, MID
  • Formati video supportati: MPEG4, H.263, H.264, WMV

Batteria:

  • Li-Ion da 1780 mAh

Dimensioni e peso:

  • 68.9 x 130.7 x 7.1 mm
  • 126 grammi

Link:

Immagini:

Motorola RAZRMotorola RAZR

Sistema Operativo: 
Tipologia: 
Produttori: