Home > News > Motorola: niente aggiornamento ad Android 4.0 ICS se non vi sono reali benefici

Motorola: niente aggiornamento ad Android 4.0 ICS se non vi sono reali benefici

Non tutti gli smartphone e i tablet di Motorola potranno contare sull'aggiornamento ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Il produttore statunitense ci spiega il perchè

Motorola

Nei giorni scorsi il team di Motorola ha pubblicato una breve nota con la quale comunica la posizione ufficiale dell'azienda statunitense in merito all'aggiornamento ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich per i suoi vari terminali.

Stando alla tabella aggiornata, tra i device che sicuramente riceveranno l'update troviamo il Motorola RAZR e lo XOOM solo WiFi (sarà disponibile entro la fine del prossimo mese) e l'ATRIX 2 (disponibile ad inizio terzo trimestre). Per altri terminali, invece, l'attesa è destinata a prolungarsi oltre o, in alcuni casi, l'aggiornamento non sarà rilasciato.

E proprio a tal riguardo il produttore statunitense ci tiene a spiegare quali sono le motivazioni per cui in qualche caso gli utenti dovranno accontentarsi di Android Gingerbread. Stando a quanto comunicato da Motorola, l'obiettivo principale dell'azienda è quello di garantire la migliore esperienza possibile e nei casi in cui l'update non dovesse apportare reali benefici, il produttore potrebbe decidere di non investire tempo e denaro in un lavoro sostanzialmente poco utile.

La prova più dura per Motorola sarà riuscire a convincere gli utenti che Android Ice Cream Sandwich non apporti reali benefici al proprio device. Buona fortuna.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Produttori: 

Non tutti gli smartphone e i tablet di Motorola potranno contare sull'aggiornamento ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Il produttore statunitense ci spiega il perchè

Motorola

Nei giorni scorsi il team di Motorola ha pubblicato una breve nota con la quale comunica la posizione ufficiale dell'azienda statunitense in merito all'aggiornamento ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich per i suoi vari terminali.

Stando alla tabella aggiornata, tra i device che sicuramente riceveranno l'update troviamo il Motorola RAZR e lo XOOM solo WiFi (sarà disponibile entro la fine del prossimo mese) e l'ATRIX 2 (disponibile ad inizio terzo trimestre). Per altri terminali, invece, l'attesa è destinata a prolungarsi oltre o, in alcuni casi, l'aggiornamento non sarà rilasciato.

E proprio a tal riguardo il produttore statunitense ci tiene a spiegare quali sono le motivazioni per cui in qualche caso gli utenti dovranno accontentarsi di Android Gingerbread. Stando a quanto comunicato da Motorola, l'obiettivo principale dell'azienda è quello di garantire la migliore esperienza possibile e nei casi in cui l'update non dovesse apportare reali benefici, il produttore potrebbe decidere di non investire tempo e denaro in un lavoro sostanzialmente poco utile.

La prova più dura per Motorola sarà riuscire a convincere gli utenti che Android Ice Cream Sandwich non apporti reali benefici al proprio device. Buona fortuna.

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: