Home > Android > Motorola annuncia Moto X per il mercato Europeo

Motorola annuncia Moto X per il mercato Europeo

Un concept prova a mostrarci l'aspetto che potrebbe avere l'ipotetico phablet che, stando ai rumors, HTC si appresta a lanciare. Nome in codice One XXL

HTC One XXL

Più volte nelle scorse settimane si sono diffuse in rete indiscrezioni secondo cui HTC avrebbe in progetto di lanciare un proprio phablet, termine con il quale vengono identificati i dispositivi a metà strada tra uno smartphone ed un tablet.

L'obiettivo del produttore taiwanese sarebbe quello di contrastare l'enorme successo riscosso dal Samsung GALAXY Note e provare a ritagliarsi una fetta in questo mercato in costante crescita.

In attesa della conferma da parte di HTC, un concept prova a mostrarci come potrebbe essere questo ipotetico phablet, chiamato One XXL.

Dotato di un display con diagonale da ben 5,4 pollici e risoluzione Full HD, questo ipotetico HTC One XXL può contare sull'apprezzata interfaccia utente HTC Sense 4.0, un processore a cinque core di NVIDIA, una batteria da 2.750 mAh ed uno spessore ridotto a soli 6,8 mm.

Ovviamente si tratta soltanto di un concept ma siamo certi che, qualora il reale device di HTC dovesse assomigliare ad esso, avrebbe le potenzialità per conquistare un gran numero di utenti.

Vi lasciamo alla galleria di immagini dell'HTC One XXL.

Immagini: 
HTC One XXL
HTC One XXL
HTC One XXL
HTC One XXL
HTC One XXL
Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Moto X

Motorola ha annunciato oggi l’ arrivo del Moto X anche nel continente europeo.

Lo smartphone di cui tanto si rumoreggiò (sotto il nome di X Phone) all’ inizio dell’ anno scorso, sarà finalmente reso disponibile anche al di fuori degli Stati Uniti, l’ unico Stato nel quale fino ad ora è stato commercializzato.

Purtroppo noi italiani non beneficeremo di questa decisione: sono state escluse Italia e Spagna. Potremo comunque, con ogni probabilità, acquistarne uno di importazione (come, ad esempio, è stato possibile fare con Nexus 4, prima che LG decise di commercializzarlo anche in Italia), anche se a discapito della garanzia (in tal caso non italiana, ma europea), per la quale si potrebbero avere problemi. In Francia e in Germania, Moto X sarà venduto al prezzo di 399 €, mentre in Gran Bretagna avrà un costo di 380 £. Il tutto a partire da Febbraio.

Lo smartphone sarà identico alla sua controparte americana. Le specifiche contano:

  • Display AMOLED da 4.7 pollici, risoluzione HD (1280×720);
  • Chipset Motorola X8, composto da SoC Snapdragon S4 Pro MSM8960DT (CPU dual core Krait 300 a 1.7 GHz, GPU Adreno 320), con coprocessori per contextual processing ed always-on voice commands;
  • 2 GB di RAM;
  • Touchless Control
  • Active Display
  • Fotocamera posteriore ClearPixel da 10 megapixel;
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel;
  • Batteria da 2200 mAh;
  • Memoria interna da 16 o 32 GB.

Ovviamente Moto X sarà commercializzato con Android 4.4.2 KitKat già a bordo. Non sarà, almeno al lancio, disponibile MotoMaker, il servizio che permette di personalizzare esteriormente il proprio Moto X nei minimi particolari: sarà ancora riservato ai clienti statunitensi.

Via