Home > News > Motorola “Dinara” XT928: annunciato ufficialmente il “super-cameraphone”

Motorola “Dinara” XT928: annunciato ufficialmente il “super-cameraphone”

Motorola ha presentato ufficialmente l'XT928, nome in codice "Dinara", una fotocamera con uno smartphone all'interno, come è stato definito da Motorola, facendo riferimento ai dati di targa della fotocamera che sono nettamente superiori alla media del mercato.

motorola dinara xt928

Passiamo subito ad elencare le caratteristiche dello smartphone che riescono a chiarire perchè si possa definire "super-cameraphone":

  • Android 2.3 Gingerbread
  • Display da 4.5" con risoluzione 720p
  • Processore dual-core da 1.2 GHz
  • 1 GB di RAM
  • Fotocamera da 13 MP con possibilità di registrare video in 1080p
  • Fotocamera anteriore da 1.3 MP

Se display, processore e memoria appaiono allineati a quelli dei migliori smartphone Android del mercato, i dati di targa della fotocamera sono al momento unici. Il sensore da ben 13 MP rappresenta, infatti, una caratteristica a dir poco rara nell'attuale panorama dei dispositivi mobili.

La commercializzazione del Motorola "Dinara" è al momento riservata al mercato cinese all'interno del quale verrà commercializzato nel mese di dicembre. Non è da escludere che una versione dedicata al nostro mercato possa essere rilasciata in futuro.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al comunicato stampa di Motorola Mobility (in lingua inglese) che troverete nel commento alla nostra news.

Fonte: Motorola via Phandroid

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

Motorola ha presentato ufficialmente l'XT928, nome in codice "Dinara", una fotocamera con uno smartphone all'interno, come è stato definito da Motorola, facendo riferimento ai dati di targa della fotocamera che sono nettamente superiori alla media del mercato.

motorola dinara xt928

Passiamo subito ad elencare le caratteristiche dello smartphone che riescono a chiarire perchè si possa definire "super-cameraphone":

  • Android 2.3 Gingerbread
  • Display da 4.5" con risoluzione 720p
  • Processore dual-core da 1.2 GHz
  • 1 GB di RAM
  • Fotocamera da 13 MP con possibilità di registrare video in 1080p
  • Fotocamera anteriore da 1.3 MP

Se display, processore e memoria appaiono allineati a quelli dei migliori smartphone Android del mercato, i dati di targa della fotocamera sono al momento unici. Il sensore da ben 13 MP rappresenta, infatti, una caratteristica a dir poco rara nell'attuale panorama dei dispositivi mobili.

La commercializzazione del Motorola "Dinara" è al momento riservata al mercato cinese all'interno del quale verrà commercializzato nel mese di dicembre. Non è da escludere che una versione dedicata al nostro mercato possa essere rilasciata in futuro.

Per ulteriori dettagli vi rimandiamo al comunicato stampa di Motorola Mobility (in lingua inglese) che troverete nel commento alla nostra news.

Fonte: Motorola via Phandroid

Sistema Operativo: 
Contenuto: 
Oggetto: 
Produttori: 

  • pocket

    Che dire di questo 2008 … Due cose mi hanno colpito subito … Il successo di Apple che con l’iPhone ha compiuto una scalata che in pochi possono permettersi, classificandosi nelle vendite subito dietro Nokia nel terzo trimestre dell’anno, con prospettive destinate a diventare ancor più rosee. Meritatamente ha conseguito il titolo di miglior dispositivo multimediale, considerato il fatto che l’interfaccia, la bontà del browser, la "particolarità" con la quale è possibile accedere ai contenuti multimediali lo rendono unico sino ad ora.

    L’altra cosa che mi ha colpito, questa volta in senso negativo, è stato il parziale "flop" dello smartphone di punta di Nokia che con l’N96 non è riuscito sino ad ora a bissare il successo del precedente modello. L’alto prezzo di partenza, le scarse innovazioni rispetto al Nokia N95 8GB, la qualità dei materiali, a mio avviso, non adeguati alla fascia di prezzo a cui appartiene insieme al parallelo crollo del prezzo dell’N95 8GB  sono per me le cause dell’insuccesso. Probabilmente nel corso del 2009 se il prezzo dovesse essere ulteriormente ritoccato verso il basso potrebbe inziare ad essere appetibile anche se in circolazione ci saranno i modelli touch-screen di Nokia e l’ultima versione del sistema operativo Symbian.

    Una nota la riservo anche per BlackBerry che riafferma sempre più la sua capacità di togliersi di dosso l’etichetta del terminale esclusivamente destinato all’utenza business, basti pensare allo Storm, e riesce a produrre terminali che riescono a parlare ad un pubblico molto più ampio.

    Tra i "caduti" del 2008, Motorola e Sony .. due multinazionali che avevano puntato sul sistema operativo sbagliato (Symbian UIQ). La prima in grande affano decide di sostenere Android, la seconda ha cercato di salvarsi in corner con l’Xperia che, forse, ha accumulato un po’ troppo ritardo per fare il boom nel corso di quest’anno.

    Al vincitore della categoria smartphone spetta il compito di tenere alta la bandiera del sistema operativo Windows Mobile, che ho visto un po’ arrancare nel corso dell’anno. Lo fa decisamente bene, con un display dalla qualità indiscussa, una completissima dotazione di serie e  un’interfaccia personalizzata pensata per colmare il gap in termini di immediatezza d’uso che separa Windows Mobile da Symbian e OSx.

    Nel 2009 ne vedremo delle belle … sarà l’anno di Android, dei Nokia touch-screen, della prosecuzione del nuovo corso BlackBerry, del consolidarsi delle posizioni di Apple (con una possibile riduzione dei prezzi), della battaglia tra s.o. open-source con quelli proprietari e dei canali di distribuzione del software … e … chi vivrà vedrà …