Home > Giochi > Minecraft si aggiorna implementando il Marketplace

Minecraft si aggiorna implementando il Marketplace

Minecraft Pocket Edition

Tutti coloro sono appassionati di gaming sicuramente conoscono il gioco Minecraft. Esso, seppur non il migliore dal punto di vista grafico, riscuote un enorme successo ormai da un paio di anni sia su piattaforma PC che su piattaforme mobile (Android ed iOS su tutte, pur essendo disponibile anche sul Windows Store). Per chi ancora non lo sapesse:

Esplora mondi generati casualmente e realizza costruzioni di ogni tipo, dal più umile dei rifugi al più maestoso dei castelli. Gioca in modalità Creativa con risorse illimitate o scava nelle profondità del mondo in modalità Sopravvivenza, creando armi e armature con cui difenderti dai nemici.

Crea, costruisci ed esplora come giocatore singolo o con gli amici, su dispositivi mobili o Windows 10.

Nelle scorse ore gli sviluppatori di Mojang hanno annunciato un nuovo aggiornamento per Minecraft grazie al quale è stato introdotto il marketplace. La disponibilità è stata data sia per la versione classica che per la versione Pocket (quella per Android ed iOS).

Gli acquisti avverranno con i Minecraft Coins

All’interno del marketplace saranno disponibili contenuti acquistabili creati da persone terze, come ad esempio texture, skin e persino interi mondi. Il loro acquisto non avviene direttamente col denaro ma con degli “Minecraft Coins“, i quali vengono acquistati con i soldi veri.

Per accedere al marketplace con le proprie creazioni bisognerà avere un’azienda registrata, per cui non tutti potranno proporre le proprie creazioni. Fra l’altro, chi pubblicherà contenuti nel marketplace riceverà solo il 30% del costo stabilito, dal momento che il rimanente va a Mojang (un poò come avviene nell’App Store e nel Google Play Store).

Inizialmente l’accesso al marketplace sarà limitato. Per quanto riguarda Android verrà lanciata una versione beta fra qualche giorno.

VIA  FONTE